„Tenuto conto che gli stati mistici sono "conoscenza derivante da coscienza ingrandita", è possibile fornire dei criteri abbastanza precisi per distinguerli e differenziarli dalla generalità delle esperienze psichiche. Gli stati mistici danno una conoscenza che niente altro può dare. Gli stati mistici danno una conoscenza del mondo reale con tutte le sue attestazioni e caratteristiche. Gli stati mistici di persone appartenenti a epoche diverse e a popoli diversi rivelano una sorprendente affinità, a volte equivalente a una completa identità. Dal nostro comune punto di vista, i risultati dell'esperienza mistica sono del tutto illogici. Essi sono super-logici, quindi il Tertium Organum, che è la chiave per entrare nell'esperienza mistica, è applicabile ad essi in tutta la sua totalità.“

Origine: Tertium Organum, p. 261

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Emil Cioran photo
Ralph Waldo Emerson photo

„I popoli si immaginano di odiare la poesia ed essi sono tutti dei poeti e dei mistici.“

—  Ralph Waldo Emerson filosofo, scrittore e saggista statunitense 1803 - 1882

Citato in Ralph Waldo Emerson: Il pensiero e la solitudine

Papa Benedetto XVI photo
Christopher Morley photo
Michail Bulgakov photo

„Io sono uno scrittore mistico. Mi servo di tinte cupe e mistiche per rappresentare le innumerevoli mostruosità della nostra vita quotidiana, il veleno di cui è intrisa la mia lingua, la trasfigurazione di alcune terribili caratteristiche del mio popolo.“

—  Michail Bulgakov scrittore e drammaturgo russo 1891 - 1940

Origine: Citato in Il "Maestro" Bulgakov un veggente che raccontò la Russia dello zar Putin http://www.ilgiornale.it/news/cultura/maestro-bulgakov-veggente-che-raccont-russia-dello-zar-putin-966215.html, il Giornale.it, 11 novembre 2013.

Ibn Arabi photo

„Il Cuore del mistico trae conoscenza dalla trasformazione costante dell'Assoluto attraverso la trasformazione del proprio cuore in varie forme.“

—  Ibn Arabi filosofo, mistico e poeta arabo 1165 - 1240

Origine: Da La sapienza dei profeti (Fuṣūṣ al-ḥikam wa khuṣūṣ al-kilam); citato in Unicità dell'esistenza di Toshihiko Izutsu, edizioni Marietti, p. 79. ISBN 88-211-7455-7

Keith Jarrett photo
Cristina Campo photo

„Lo stile dei contemplativi, così inalterabilmente sollevato all'orizzonte della visione, è in realtà un puro precipitato di esperienze. Il mistico non specula, riferisce.“

—  Cristina Campo scrittrice, poetessa e traduttrice italiana 1923 - 1977

da Introduzione a Abraham Joshua Heschel, L'uomo non è solo, p. 164

Íngrid Betancourt photo
Dacia Maraini photo
Paola Ricci Sindoni photo

„Non abitare in nessun luogo, fabbricare il deserto, sparire come creatura; la vertigine dissociatoria che caratterizza la scena di Bene è l'equivalente della notte oscura dei mistici, la notte in cui ci si affida inermi al fascinans e al tremendum dell'esperienza interiore.“

—  Umberto Artioli storico e critico teatrale italiano 1939 - 2004

da Morire di teatro per l'increato, in AA. VV., La ricerca impossibile; citato in Carmelo Bene, Opere, con l'Autografia d'un ritratto, p. 1500

Mircea Eliade photo
Anthony de Mello photo
Hans Küng photo

„La conoscenza di von Balthasar della tradizione (patristica, medioevale e moderna, sia sistematica che esistenziale, mistica e poetica) cattolica in un periodo in cui ci sono troppe novità dell'ultima ora in teologia, non può essere mai abbastanza ammirata o sovra stimata.“

—  Hans Küng teologo, sacerdote e scrittore svizzero 1928

Origine: Da Incarnazione di Dio: Introduzione al pensiero teologico di Hegel, prolegomeni ad una futura cristologia, Queriniana, 1972.

Osho Rajneesh photo

„Un poeta è una persona che, per alcuni secondi, è volata nel mondo dei mistici, ha intravisto qualcosa.“

—  Osho Rajneesh filosofo indiano 1931 - 1990

Origine: Il libro dei segreti, I segreti del risveglio (vol. V), p. 34

Argomenti correlati