„[…] il critico è solo un uomo che sa leggere e che insegna a leggere agli altri […].“

Argomenti
insegna, critico, uomo
Charles Augustin de Sainte-Beuve photo
Charles Augustin de Sainte-Beuve7
critico letterario, scrittore e aforista francese 1804 - 1869

Citazioni simili

Goffredo Casalis photo
Honoré De Balzac photo

„La critica è una spazzola che non si può usare sulle stoffe leggere, dove porterebbe via tutto.“

—  Honoré De Balzac scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 - 1850

Le illusioni perdute

Carlo Dossi photo
Luciano Pavarotti photo

„Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica.“

—  Luciano Pavarotti tenore italiano 1935 - 2007

Origine: Citato in Gino e Michele, Matteo Molinari, Le Formiche: anno terzo, Zelig Editore, 1995, § 1734.

„Un uomo contorto […] è migliore di un uomo falso e leggero.“

—  Frederic Prokosch 1906 - 1989

Origine: Cinque notti a camminare, p. 81

William Saroyan photo

„Leggere fa l'uomo completo, scrivere lo fa preciso […].“

—  William Saroyan scrittore statunitense 1908 - 1981

Settantamila assiri; 1998, p. 21
Che ve ne sembra dell'America?

Napoleone Bonaparte photo

„La vita di un uomo è uno specchio in cui si può leggere ed istruirsi con frutto.“

—  Napoleone Bonaparte politico e militare francese, fondatore del Primo Impero francese 1769 - 1821

L'arte di comandare, Pensieri morali

Kenneth Tynan photo

„Un critico è un uomo che conosce la strada, ma non sa guidare l'auto.“

—  Kenneth Tynan critico cinematografico, critico teatrale 1927 - 1980

Samuel Rogers photo
Dave Eggers photo
Tito Maccio Plauto photo
Roland Barthes photo
Alessandro Baricco photo
Natalia Ginzburg photo
Bertolt Brecht photo
Al Capone photo
Groucho Marx photo

„All'infuori del cane, il libro è il migliore amico dell'uomo. Dentro il cane è troppo scuro per leggere.“

—  Groucho Marx comico 1890 - 1977

Origine: Citato in Movie icons: Marx Bros., a cura di Paul Duncan e Douglas Keesey, traduzione di Emanuela Rossato, Taschen, 2007. ISBN 9783822820186

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“