Frasi di Honoré De Balzac

Honoré De Balzac foto

144   13

Honoré De Balzac

Data di nascita: 20. Maggio 1799
Data di morte: 18. Agosto 1850

Honoré de Balzac è stato uno scrittore, drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista e stampatore francese, considerato fra i maggiori della sua epoca. È considerato il principale maestro del romanzo realista francese del XIX secolo.

Scrittore prolifico, ha elaborato un'opera monumentale: la Commedia umana, ciclo di numerosi romanzi e racconti che hanno l'obiettivo di descrivere in modo quasi esaustivo la società francese contemporanea all'autore o, come disse più volte l'autore stesso, di "fare concorrenza allo stato civile".

La veridicità di quest'opera colossale ha portato Friedrich Engels a dichiarare di aver imparato più dal "reazionario" Balzac che da tutti gli economisti.

Di grande influenza , la sua opera è stata anche utilizzata per moltissimi film e telefilm.

Frasi Honoré De Balzac


„Ci sono dei sentimenti che le donne indovinano, nonostante la cura che gli uomini si danno per seppellirli.“

„Un sentimento non è forse il mondo in un pensiero?“ p. 118


„Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad 'usum delphini', e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa.“

„Il segreto delle grandi fortune senza causa apparente è un delitto dimenticato, perché fu fatto a puntino.“

„Le passioni vere sembrano essere dei bei fiori che più dànno piacere al vederli quanto più è ingrato il terreno ove fioriscono.“

„La malattia del nostro tempo è la superiorità. Ci sono più santi che nicchie.“ da Il medico di campagna

„Le anime dolci e pacifiche in cui la collera è impossibile, che vogliono far regnare attorno a sé la loro profonda pace interiore, sanno esse sole quanta forza sia necessaria per tali lotte, quali abbondanti fiotti di sangue affluiscono al cuore prima di intraprendere il combattimento, quale stanchezza si impadronisca dell'essere loro quando dopo aver lottato, nulla è raggiunto.“

„Il matrimonio è un combattimento ad oltranza prima del quale gli sposi domandano la sua benedizione al cielo, perché amarsi sempre è la più temeraria delle imprese.“


„L'astinenza ha dei mortali mancamenti che alcune briciole, cadute a una a una da quel cielo che da Dan al Sahara dà la manna al viandante, prevengono.“

„Quando si è in cammino sotto un sole cocente, non ci si ferma neppure per cogliere il più splendido fiore.“

„Quasi sempre gli errori di una donna derivano dalla sua fede nel bene o nel vero.“ 1994, p. 147

„Chi dice arte, dice menzogna.“


„I buoni matrimoni sono come la crema; basta un nonnulla a farli andare a male.“ citato da Domenico Tarizzo in Marcel Proust, Lettere ai miei personaggi, p. 31

„[George Sand] Essa è un maschio, è artista, è grande, generosa, devota, casta; ha l'aspetto maschile: ergo, non è donna...“ citato in Nino Salvaneschi, Il tormento di Chopin, dall'Oglio Editore, 1943

„Bisogna che una donna ami sempre un uomo che le sia superiore o che sia talmente ingannata nel giudicarlo tale, che allora il risultato sia identico...“ citato in Nino Salvaneschi, Il tormento di Chopin, dall'Oglio Editore, 1943

„E così voi credete nella realtà!… Mi affascinate, davvero. Non vi avrei mai supposto ingenuo a tal segno. La realtà! Avanti, parlatemene, di questa realtà! Sottraetevi a queste candide fantasie. Suvvia! Siamo noi che la creiamo, la realtà.“ citato in A. Billy, Vie de Balzac, Flammarion, Parigi, 1944, t. II, p. 165

Autori simili