Frasi di Alexandre Dumas (padre)

Alexandre Dumas (padre) foto

77   7

Alexandre Dumas (padre)

Data di nascita: 24. Luglio 1802
Data di morte: 5. Dicembre 1870
Altri nomi: Alexandre Dumas star

Alexandre Dumas padre è stato uno scrittore e drammaturgo francese. Maestro del romanzo storico e del teatro romantico, ebbe un figlio omonimo, Alexandre Dumas, anch'egli scrittore. Le sue ceneri furono trasferite al Panthéon di Parigi il 30 novembre 2002. È famoso soprattutto per i capolavori Il conte di Montecristo e la trilogia dei moschettieri formata da I tre moschettieri, da Vent'anni dopo e da Il visconte di Bragelonne.

Frasi Alexandre Dumas (padre)


„L'amore è la più egoistica di tutte le passioni. (cap. XII)“

„Per un istante, le braccia di Porthos si piegarono; ma l'ercole riunì tutte le forze, e si videro le due pareti della prigione, in cui era sepolto, aprirsi lentamente fargli largo. Per un attimo, apparve in quella cornice di granito, simile all'angelo antico del caos;“


„A perpendicolo | ticchetta il pendolo, | avanza e arretra | bello squadron! || L'orologio piano piano | mezzanotte suonerà; | quando arriva la civetta | fugge fugge sua maestà. (P. 45)“

„Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto.“

„Mercedes! – ripeté Montecristo. – Mercedes! Ebbene sì, avete ragione, mi è ancora dolce pronunciare questo nome… È la prima volta, dopo lunghi anni, che risuona così chiaro sulle mie labbra. Ah, Mercedes! Il vostro nome l'ho pronunciato con i sospiri della malinconia, con i gemiti del dolore, col la rabbia della disperazione; l'ho pronunciato gelido per il freddo, rattrappito sulla paglia della mia prigione; l'ho pronunciato divorato dal caldo; l'ho pronunciato rotolandomi sul pavimento del mio carcere. Mercedes, bisogna che mi vendichi perché ho sofferto per quattordici anni, ho pianto, ho maledetto. Ve lo ripeto Mercedes, bisogna che mi vendichi! E il conte di Montecristo, temendo di cedere alle lacrime di colei che aveva amato tanto, chiamava in aiuto del suo odio il passato.“

„Ci sono certe città sconosciute il cui nome, per inattese, terribili, clamorose catastrofi, talvolta acquista improvvisa fama europea e che s'ergono in mezzo al secolo come una di quelle paline storiche piantate dalla mano di Dio per l'eternità: tale è il destino di Pizzo. Senza annali nel passato e probabilmente senza storia nell'avvenire, essa vive sulla sua gloria di un giorno ed è diventata una delle stazioni omeriche dell'Iliade napoleonica. Infatti è noto che fu nella città di Pizzo che Gioacchino Murat venne a farsi fucilare, là che quest'altro Aiace trovò una morte oscura e cruenta. (da Viaggio in Calabria)“

„Non ci sono folli speranze se non per gli sciocchi, signore, e voi siete uomo di spirito“

„L'amore è un sentimento che si nutre di agi e ingigantisce attraverso la corruzione. (cap. 56)“


„Gli uomini veramente generosi sono sempre pronti a diventare misericordiosi quando la disgrazia del loro nemico oltrepassa la loro collera.“

„Ma il sonno è una divinità capricciosa e proprio quando lo si invoca, si fa aspettare. (Lucchi 1968)“

„D'Artagnan non poté fare a meno di pensare quanto fragili e sconosciuti siano i fili che talora regolano i detsini di un popolo e la vita degli uomini. (Dopo che il Duca di Buckingham decide di stabilire l'embargo e dichiarare guerra alla Francia soltanto per una questione d'amore. cap. XXI La contessa di Winter)“

„Milady sorrise di un sorriso strano. "Così, voi mi amate?"disse. "Ho forse bisogno di dirvelo? Non ve ne siete accorta" "Oh, sì, ma come sapete, i cuori più fieri sono più difficili da conquistare." "Oh, le difficoltà non mi sgomentano" disse d'Artagnan; "temo solo le cose impossibili." "Non c'è nulla di impossibile," disse Milady "per un vero amore.“


„Noialtri diciamo: fiero come uno scozzese, — mormorò Buckingham.— E Noi. fiero come un guascone, — disse di rimando D'Artagnan. — I guasconi sono gli scozzesi della Francia. (cap. XXI La contessa di Winter)“

„E il mio genio, che cosa sarà del mio genio mentre io procurerò di avere dell'ordine? (da Kean, IV, 2)“

„Tutti per uno, uno per tutti.“

„Il latore del presente ha fatto quello che ha fatto per ordine mio e per il bene dello Stato. 3 dicembre 1627 RICHELIEU (2003, p. 427)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 77 frasi