Frasi di Frédéric Mistral

Frédéric Mistral photo
3   4

Frédéric Mistral

Data di nascita: 8. Settembre 1830
Data di morte: 25. Marzo 1914

Frédéric Joseph Etienne Mistral è stato uno scrittore e poeta francese di lingua occitana, insignito nel 1904 del premio Nobel per la letteratura. Wikipedia

Frasi Frédéric Mistral

„O Magali, mia tanto amata, metti la testa | alla finestra, ascolta un po' quest'albada di tam- | burini e violini. || È pieno di stelle lassù, il vento è caduto: | ma le stelle impallidiranno, quando ti vedranno. || Non più che del mormorare delle frasche, | della tua albada io fo caso. Ma io me ne vo nel | mar biondo a farmi anguilla di rocca. || O Magali, se tu ti fai il pesce dell'onda, io | il pescatore mi farò, ti pescherò. || Oh, ma se tu ti fai pescatore, quando le tue | nasse getterai, io mi farò l'uccello volatore, vo- | lerò nelle lande. || O Magali, se tu ti fai l'uccel dell'aria, io il | cacciatore mi farò, ti caccerò. || Alle pernici, agli uccellini [di becco fine] se | vieni tu a tendere i lacci, io mi farò l'erba fio- | rita e mi nasconderò nelle praterie. || O Magali, se tu ti fai la margherita, io mi | farò l'acqua limpida, t'annaffierò. || Se tu ti fai l'acquetta limpida, io mi farò il | nuvolone, e me n'andrò ratto in America, lag- | giù [non mi raggiungerai] mai. || O Magali, se tu te ne vai lungi in America, | il vento del mare io mi farò, [là] ti porterò. || Se tu ti fai vento marino, io fuggirò d'un al- | tro lato, io mi farò un incandescente sbattimento | di sole, che fonde il ghiaccio. || O Magali, se tu ti fai raggio di sole, la verde | lucertola io mi farò, e ti beverò. || Se tu ti rendi la salamandra che si nasconde | nella macchia, io mi renderò la luna piena che | nella notte fa lume alle streghe. || O Magali, se tu ti fai luna serena, io bella | nebbia mi farò, t'avvolgerò. || Ma se la nebbia m'avvolgerà, non tu per ciò | mi terrai: io bella rosa verginella sboccerò nel | cespuglio. || O Magali, se tu ti fai la rosa bella, la far- | falla io mi farò, ti bacerò! || Va', seguitante, corri, corri. Giammai giam- | mai mi agguanterai. Io della corteccia d'una | gran quercia io mi vestirò nella foresta nera. || O Maddalena, se tu ti fai l'albero dei tristi, | io mi farò la rama dell'ellera, t'abbraccerò.“

—  Frédéric Mistral

Origine: Da Mirèio, canto III, traduzione di Giosue Carducci in Edizione nazionale delle Opere di Giosue Carducci, volume ventinovesimo, Versioni da antichi e moderni, Nicola Zanichelli Editore, 1943, p. 343.

Autori simili

Sully Prudhomme photo
Sully Prudhomme12
poeta francese
Anatole France photo
Anatole France51
scrittore francese
Léon Bloy photo
Léon Bloy27
scrittore, saggista e poeta francese
Alfred De Musset photo
Alfred De Musset12
poeta, scrittore e drammaturgo francese
Arthur Rimbaud photo
Arthur Rimbaud84
poeta francese
Guy de Maupassant photo
Guy de Maupassant41
scrittore e drammaturgo francese
Giosue Carducci photo
Giosue Carducci88
poeta e scrittore italiano
Paul-louis Courier photo
Paul-louis Courier33
scrittore e grecista francese
Gustave Flaubert photo
Gustave Flaubert112
scrittore francese
Charles Baudelaire photo
Charles Baudelaire141
poeta francese
Anniversari di oggi
Andrea Bocelli photo
Andrea Bocelli35
cantante lirico italiano 1958
Roberto Saviano photo
Roberto Saviano84
giornalista, scrittore e saggista italiano 1979
Eihei Dōgen photo
Eihei Dōgen14
monaco buddhista giapponese 1200 - 1253
Nick Cave photo
Nick Cave27
cantautore, musicista e scrittore australiano 1957
Altri 63 anniversari oggi
Autori simili
Sully Prudhomme photo
Sully Prudhomme12
poeta francese
Anatole France photo
Anatole France51
scrittore francese
Léon Bloy photo
Léon Bloy27
scrittore, saggista e poeta francese
Alfred De Musset photo
Alfred De Musset12
poeta, scrittore e drammaturgo francese
Arthur Rimbaud photo
Arthur Rimbaud84
poeta francese