„[Su Cicerone e Scipione l'Africano] Tullio paragona il presente suo ozio a quello d'Africano, colla sola differenza che il suo era necessario effetto della tristezza de' tempi, quello era di libera elezione e piuttosto il frutto de' trionfi e delle gloriose intraprese di quel si illustre Romano.“

Gli uffizi l'amicizia e la vecchiezza di M. Tullio Cicerone

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Henry De Montherlant photo
Franco Franchi photo
Alexandre Ledru-Rollin photo
Torquato Tasso photo

„Era il frutto della manipolazione genetica compiuta in quel continente con l'innesto della storia occidentale sulla società africana. Nel momento di maggior gloria, Bokassa chiamava papà il generale de Gaulle, fratello il presidente Giscard d'Estaing, e cugino Amin Dada, allora sanguinario dittatore in Uganda. Questa era la composita, eterogenea famiglia cui sentiva di appartenere.“

—  Bernardo Valli giornalista e scrittore italiano 1930

Variante: Era il frutto della manipolazione genetica compiuta in quel continente con l' innesto della storia occidentale sulla società africana. Nel momento di maggior gloria, Bokassa chiamava papà il generale de Gaulle, fratello il presidente Giscard d'Estaing, e cugino Amin Dada, allora sanguinario dittatore in Uganda. Questa era la composita, eterogenea famiglia cui sentiva di appartenere.

Kwame Nkrumah photo

„Vi sono stati, in questo continente africano, diversi grandi imperi. Quando noi saremo tutti nuovamente liberi, la nostra personalità africana fornirà ancora una volta tutto il suo contributo alla somma delle conoscenze e della cultura umana.“

—  Kwame Nkrumah rivoluzionario e politico ghanese 1909 - 1972

Origine: Citato in I popoli africani sono pronti all'attacco finale al colonialismo https://avanti.senato.it/avanti/js/pdfjs-dist/web/viewer.html?file=/avanti/files/Avanti%201896-1993%20PDF/Avanti-Lotto2/CFI0422392_19581209_291.pdf#search=nkrumah&page=1, Avanti!, 9 dicembre 1958

Giuseppe Garibaldi photo

„Se l'antichità romana ha detto: «L'ozio essere il padre de' vizi», ha inteso dire al tempo stesso: il lavoro essere il padre di ogni virtù.“

—  Giuseppe Garibaldi generale, patriota e condottiero italiano 1807 - 1882

Alla Società Operala — Viareggio, Caprera, 16 maggio 1864; p. 353
Scritti politici e militari, ricordi e pensieri inediti

Milton Obote photo
Abubakar Tafawa Balewa photo

„I paesi africani devono smetterla di condurre attività sovversive contro gli altri paesi africani.“

—  Abubakar Tafawa Balewa 1912 - 1966

dal discorso all'Oua, 22 maggio 1963
Origine: Citato in Ryszard Kapuściński, Se tutta l'Africa, traduzione di Vera Verdiani, Feltrinelli, Milano, 2018, p. 47, ISBN 978-88-07-89097-0

Chi­ma­man­da Ngo­zi Adi­chie photo
Haile Selassie photo
Papa Giovanni Paolo II photo
Annibal Caro photo

„L'ozio è uno de' maggiori consumamenti che possa avere uno spirito attivo.“

—  Annibal Caro traduttore, drammaturgo, poeta e numismatico italiano 1507 - 1566

da Lettere familiari

Giosue Carducci photo
Carlos Ruiz Zafón photo
Tito Lívio photo

„Le vicende, liete e dolorose, dell'antico popolo romano furono tramandate da illustri scrittori e a narrare dei tempi di Augusto non mancarono splendidi ingegni.“

—  Tito Lívio storico romano -59 - 17 a.C.

Publio Cornelio Tacito
Originale: (la) Sed veteris populi Romani prospera vel adversa claris scriptoribus memorata sunt; temporibusque Augusti dicendis non defuere decora ingenia.

Salvatore Morelli photo
PJ Harvey photo

Argomenti correlati