„Fino ad una decina di anni orsono, la maggioranza degli americani erano convinti che, se Nixon fosse rimasto nella Storia del loro Paese – cosa che al loro orecchio suonava come un obbrobrio – vi sarebbe rimasto solo per il Watergate, cioè appunto per l'obbrobrio. Negli ultimi tempi tutto si è rovesciato: l'obbrobrio non è stato più il Watergate, ma la campagna scandalistica che lo aveva provocato. Gli stessi protagonisti che l'avevano montata – Bob Woodward e Carl Bernstein del Washington Post – ne riconobbero le forzature e fecero atto di contrizione. Non avevano inventato nulla, ma avevano deformato tutto. [... ] La sorte è stata, tutto sommato, clemente con Nixon dandogli il tempo di vedere questo capovolgimento.“

— Indro Montanelli

Pubblicità

Citazioni simili

Pier Maria Rosso di San Secondo foto
Petronio Arbitro foto
Pubblicità
John Coltrane foto

„Vedete, io ho vissuto per molto tempo nell'oscurità perché mi accontentavo di suonare quello che ci si aspettava da me, senza cercare di aggiungerci qualcosa di mio… Credo che sia stato con Miles Davis, nel 1955, che ho cominciato a rendermi conto che avrei potuto fare qualcosa di più.“

— John Coltrane sassofonista e compositore statunitense 1926 - 1967
Da John Coltrane: C'est chez Miles Davis, en 1955, que j'ai commencè à prendre conscience de ce que je pouvais faire d'autre, di Francois Postif, gennaio 1962. (Riportato in Jazz – La vicenda e i protagonisti della musica afro-americana, di Arrigo Polillo, Mondatori, 1975)

Gabriele D'annunzio foto
Chuck Palahniuk foto
Pablo Neruda foto
Kurt Cobain foto
Pubblicità
Chuck Palahniuk foto
Tarcisio Bertone foto
Ermes Ronchi foto
Honoré De Balzac foto

„La malattia del nostro tempo è la superiorità. Ci sono più santi che nicchie.“

— Honoré De Balzac scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 - 1850
da Il medico di campagna

Pubblicità
Fabrizio Moro foto
Bob Dylan foto

„Sono Bob Dylan soltanto quando devo esserlo», il resto del tempo sono me stesso.“

— Bob Dylan cantautore e compositore statunitense 1941
citato in Corriere della sera, 15 luglio 2006

Luigi Giussani foto
Rafael Nadal foto
Avanti