„Grillo grillo col suo trillo
fondo fondo fuor del mondo
dentro un muro sta a cantare,
canta canta da scoppiare,
quando fa la luna nova
buona morte a chi lo trova.“

—  Térésah

Origine: L'omettino senza un quattrino, p. 74

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Térésah photo
Térésah2
scrittrice italiana 1874 - 1964

Citazioni simili

Carlos Kleiber photo

„Quando Pavarotti canta, il sole si alza sul mondo.“

—  Carlos Kleiber direttore d'orchestra tedesco 1930 - 2004

citato in RadioTre Suite http://www.radio.rai.it/radio3/radio3_suite/view.cfm?Q_EV_ID=240719&Q_PROG_ID=68, 28 febbraio 2008

Guido Gozzano photo

„Trenta quaranta, | tutto il Mondo canta | canta lo gallo | risponde la gallina…“

—  Guido Gozzano scrittore italiano 1883 - 1916

La via del rifugio, [citation needed]
La via del rifugio
Origine: L'opera inizia con una antica filastrocca cantata dai bambini nei giochi a nascondino. Le strofe della filastrocca proseguono alternandosi a quelle del poeta.

Hermann Hesse photo

„Alitar di Dio di quando in quando | cielo in alto, cielo in basso, | luce canta canzoni a mille a mille, | Dio si fa mondo in colori variopinti.“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

da Magia di colori
Vagabondaggio

Marco Travaglio photo

„Grillo non fa altro che aizzare la piazza su temi che fanno o facevano parte del programma dell'Unione.“

—  Marco Travaglio giornalista, saggista e scrittore italiano 1964

dal programma televisivo Annozero, Rai 2, 4 ottobre 2007

Paolo Cirino Pomicino photo

„[Da Beppe Grillo] Lei fa un errore sostanziale: confonde la politica con la giustizia.“

—  Paolo Cirino Pomicino politico italiano 1939

telefonata citata dal comico durante lo spettacolo Incantesimi
Attribuite

Eugenio Scalfari photo
Vittorio Sgarbi photo

„Ci sono due stupratori che sono Saviano e Grillo i quali stabiliscono di avere proprietà del loro partito e della loro ideologia […] I 5 Stelle non sono al di sopra della democrazia. Quella ragazza fa la resistenza contro tre fascisti e un nazista che sarebbe Grillo accompagnato dal suo collega Stalin che si chiama Saviano.“

—  Vittorio Sgarbi critico d'arte, politico e opinionista italiano 1952

Citazioni di altro tipo
Origine: Dal programma radiofonico La Zanzara, Radio 24; citato in "Chi cazz... sei? Sei un nazista stupratore". Vittorio Sgarbi massacra il super-big della politica: caos in diretta http://www.liberoquotidiano.it/news/sfoglio/11868629/sgarbi-grillo-nazista-stupratore-saviano-stalin.html, LiberoQuotidiano.it, 16 gennaio 2016.

Marcello Marchesi photo

„Sammy Davis: un grillo con la lingua rossa.“

—  Marcello Marchesi comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

Origine: Diario futile di un signore di mezza età, p. 83

Zucchero (cantante) photo

„Grillo mi fa pensare. Mi fa pensare che sia importante che ci sia questo movimento come strumento di controllo, come una bilancia, un ago che equilibra gli altri.“

—  Zucchero (cantante) cantautore e musicista italiano 1955

Citazioni di Zucchero
Origine: Citato in Maurita Cardone, Intervista con Zucchero: l'emiliano che conquistò l'America a suon di blues http://www.lavocedinewyork.com/Intervista-con-Zucchero-l-emiliano-che-conquisto-l-America-a-suon-di-blues/d/5064/, La Voce di New York.com, 5 marzo 2014.

„La luna è come la libertà: sta in cielo e in fondo al pozzo.“

—  Antonio Delfini scrittore, poeta e giornalista italiano 1907 - 1963

Piccolo libro denso

Daniele Luttazzi photo
Luigi Carrer photo
Piero Bargellini photo

„Nel giorno dell'Ascensione i Fiorentini invadono il parco delle Cascine, per celebrare la festa del grillo. Tale usanza, antica di parecchi secoli, deriva molto probabilmente dall'ecatombe primaverile, fatta dai contadini, che consideravano un vero flagello l'apparizione dei grilli nelle loro campagne. In seguito ci si contentò d'imprigionare i piccoli devastatori dentro gabiette di saggina. Ma i Fiorentini, per la festa del grillo, preferirono, col tempo, far merenda sui prati delle Cascine, acquistando dai rivenditori le gabbie col «grillo canterino», che di sera attaccavano fuori dalla finestra, per ascoltare, durante la notte, il tremulo e malinconico verso.
In questi ultimi anni la caccia al grillo è sembrata troppo crudele, e dolorosa è apparsa la cattività dell'insetto. C'è stato qualcuno che ha proposto l'abolizione della festa tradizionale, o per lo meno la sparizione delle gabbie col grillo prigioniero. Ma la festa del grillo senza più grillo non avrebbe più significato. Ora però l'usanza fiorentina è meno crudele: i grilli sono ancora venduti dentro le graziose gabbiette, ma i compratori, specie i bambini, li liberano dalla prigionia e il divertimento consiste nel vedere i grilli sparire rapidamente nell'erba. A casa vien riportata la gabbietta vuota a testimonianza di un rito che il tempo ha ingentilito.“

—  Piero Bargellini scrittore e politico italiano 1897 - 1980

da La festa del grillo a Firenze; citato in Selezione dal Reader's Digest, settembre 1962

Daniele Silvestri photo

„Quello che cerchi si trova nel fondo degli occhi di chi hai davanti.“

—  Daniele Silvestri cantautore italiano 1968

da Ancora importante, n. 13
Il latitante

Antonio Di Pietro photo
Sergio Caputo photo

„I grilli cantano e la mia bimba somiglia a Betty Boop.“

—  Sergio Caputo cantautore e musicista italiano 1954

Kiwi, n. 6
Italiani mambo

Caparezza photo

Argomenti correlati