Frasi su luna

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema luna, sole, stella, notte.

Un totale di 738 frasi, il filtro:

„Potremmo avere il tempo di arrivare sulla luna prima di morire o di girare appena l'angolo della via che percorriamo, l'importante è non saperlo.“
Potremmo avere il tempo di arrivare sulla luna prima di morire o di girare appena l'angolo della via che percorriamo, l'importante è non saperlo.

—  Giuseppe Tobia

„In una balera di periferia, con la luna appesa in cielo e alla luce soffusa di tanti lampioni colorati, essere avvinto alla propria bella nel vortice di un sensuale tango, avendo, in sottofondo, una melodia argentina, è come danzare "nel blu dipinto di blu".“
In una balera di periferia, con la luna appesa in cielo e alla luce soffusa di tanti lampioni colorati, essere avvinto alla propria bella nel vortice di un sensuale tango, avendo, in sottofondo, una melodia argentina, è come danzare "nel blu dipinto di blu".

—  Giuseppe Tobia

„Scende la sera e imbrunisce la campagna, s'illuminano i casolari, tacciono gli ovili, in lontananza, si ode il flebile abbaiare di un cane, dormono gli uccelli nei loro nidi, stormiscono gli ulivi, le stelle si affacciano nel cielo, la falce della luna spunta dalla collina, c'è pace dappertutto. Con una sera così, non si vorrebbe morire mai, ma la condanna a morte è già stata emanata da qualche parte, nei tribunali del Cielo, e per essere inviata manca solo la data.“
Scende la sera e imbrunisce la campagna, s'illuminano i casolari, tacciono gli ovili, in lontananza, si ode il flebile abbaiare di un cane, dormono gli uccelli nei loro nidi, stormiscono gli ulivi, le stelle si affacciano nel cielo, la falce della luna spunta dalla collina, c'è pace dappertutto. Con una sera così, non si vorrebbe morire mai, ma la condanna a morte è già stata emanata da qualche parte, nei tribunali del Cielo, e per essere inviata manca solo la data.

—  Giuseppe Tobia

„Ruderi amorfi, senza tempo, sorgono sibillini sull'altura della città morta e, nel buio della notte, aspettano la luna per rivestirsi dell'antico argento.“
Ruderi amorfi, senza tempo, sorgono sibillini sull'altura della città morta e, nel buio della notte, aspettano la luna per rivestirsi dell'antico argento.

—  Giuseppe Tobia

„Siamo come un bambino che, lasciata la mano della sua mamma, si è perso nel bel mezzo di un grande Luna Park, e vaga impaurito qua e là tra i vari padiglioni, non sapendo dove andare e poi,infine, imbocca l'uscita e si perde per sempre nel buio della notte e non saprà mai chi era sua madre,nè da dove veniva.“
Siamo come un bambino che, lasciata la mano della sua mamma, si è perso nel bel mezzo di un grande Luna Park, e vaga impaurito qua e là tra i vari padiglioni, non sapendo dove andare e poi,infine, imbocca l'uscita e si perde per sempre nel buio della notte e non saprà mai chi era sua madre,nè da dove veniva.

—  Giuseppe Tobia

„Sera d'estate. Guardo la luna che sorge dai monti e penso a Leopardi. Mi ritornano in mente i suoi Canti e la bianca luce della luna mi riporta ai suoi versi e anche per me è dolce naufragare nel mar dell'infinito.“
Sera d'estate. Guardo la luna che sorge dai monti e penso a Leopardi. Mi ritornano in mente i suoi Canti e la bianca luce della luna mi riporta ai suoi versi e anche per me è dolce naufragare nel mar dell'infinito.

—  Giuseppe Tobia

„Imbecille non è solo chi " Quando il saggio indica la luna, guarda il dito", ma anche, e molto di più, chi avendo "la gallina dalle uova d'oro" ,ne fa un ottimo pollo allo spiedo.“
Imbecille non è solo chi " Quando il saggio indica la luna, guarda il dito", ma anche, e molto di più, chi avendo "la gallina dalle uova d'oro" ,ne fa un ottimo pollo allo spiedo.

—  Giuseppe Tobia

„Essere in riva al mare e sentire la leggera brezza del mattino baciarti il viso, mentre il sole comincia a sorgere e la luna e le stelle a tramontare, e vedere nell'acqua azzurra e cristallina i pesci guizzare e rincorrersi tra le onde, e sentire che la vita scorre ancora nelle tue vene, è come celebrare lo sposalizio con il mare, con la natura e con l'universo.“
Essere in riva al mare e sentire la leggera brezza del mattino baciarti il viso, mentre il sole comincia a sorgere e la luna e le stelle a tramontare, e vedere nell'acqua azzurra e cristallina i pesci guizzare e rincorrersi tra le onde, e sentire che la vita scorre ancora nelle tue vene, è come celebrare lo sposalizio con il mare, con la natura e con l'universo.

—  Giuseppe Tobia

„Il sole che sorge fa spegnere la Via Lattea con tutte le sue stelle, ma la Luna risplende anche in pieno giorno.“
Il sole che sorge fa spegnere la Via Lattea con tutte le sue stelle, ma la Luna risplende anche in pieno giorno.

—  Giuseppe Tobia

„La luna di miele e di fiele del corpo e dell'anima si conclude con la morte.“
La luna di miele e di fiele del corpo e dell'anima si conclude con la morte.

—  Giuseppe Tobia

„L' amore è come il sole, basta "una piccola luna"per eclissarlo.“
L' amore è come il sole, basta "una piccola luna"per eclissarlo.

—  Giuseppe Tobia

„Non chiedere alla luna la strada per il Paradiso, lei conosce solo quella degli innamorati.“
Non chiedere alla luna la strada per il Paradiso, lei conosce solo quella degli innamorati.

—  Giuseppe Tobia

„La risata dello sciocco stupisce anche la luna.“
La risata dello sciocco stupisce anche la luna.

—  Giuseppe Tobia

„Nella profonda Africa Nera, durante le eclissi di luna, gli indigeni di alcune tribù pensano che sia la mano di Dio ad oscurarla, per far loro uno scherzo.“
Nella profonda Africa Nera, durante le eclissi di luna, gli indigeni di alcune tribù pensano che sia la mano di Dio ad oscurarla, per far loro uno scherzo.

—  Giuseppe Tobia

„Quando guardi la luna non dimenticare che è nata da una grande e antica ferita della Terra.“
Quando guardi la luna non dimenticare che è nata da una grande e antica ferita della Terra.

—  Giuseppe Tobia

„La bellezza di una donna sorge e splende come la luna piena e, col tempo, tramonta e si adombra come la luna nuova.“
La bellezza di una donna sorge e splende come la luna piena e, col tempo, tramonta e si adombra come la luna nuova.

—  Giuseppe Tobia

„Immaginarsi da solo sulla Luna o su un altro pianeta dà il senso tragico della solitudine.“
Immaginarsi da solo sulla Luna o su un altro pianeta dà il senso tragico della solitudine.

—  Giuseppe Tobia

„Siamo i nomadi della Terra, riscaldati dai raggi del Sole e rischiarati dai chiari di Luna, senza sapere se il nostro cammino ci farà salire in Cielo o sprofondare sottoterra.“
Siamo i nomadi della Terra, riscaldati dai raggi del Sole e rischiarati dai chiari di Luna, senza sapere se il nostro cammino ci farà salire in Cielo o sprofondare sottoterra.

—  Giuseppe Tobia

Stephen King photo

„Questa volta la voce non venne dalla luna. Questa volta venne da sotto il letto.“
Questa volta la voce non venne dalla luna. Questa volta venne da sotto il letto.

—  Stephen King, libro It

It

Johnny Depp photo

„Jack: Parliamo un po' degli affari tuoi, o andare è inutile. Quella ragazza: quanto sei pronto a spingerti oltre, per salvarla?
- Will: Morirei per lei!
- Jack: Oh bene! Tutto a posto allora.“

Jack: Parliamo un po' degli affari tuoi, o andare è inutile. Quella ragazza: quanto sei pronto a spingerti oltre, per salvarla? - Will: Morirei per lei! - Jack: Oh bene! Tutto a posto allora.

—  Johnny Depp attore statunitense 1963

Film La maledizione della prima luna

Johnny Depp photo

„Jack: Per avere una visione così sprezzante dei pirati, sei sulla buona strada per diventarlo anche tu! Liberi un uomo di cella, requisisci una nave della flotta, t'imbarchi con una ciurma di bucanieri a Tortuga e hai una vera ossessione per il tesoro.
- Will: Questo non è vero, non ho alcuna ossessione per il tesoro!
- Jack: Non tutti i tesori sono d'oro e d'argento.“

Jack: Per avere una visione così sprezzante dei pirati, sei sulla buona strada per diventarlo anche tu! Liberi un uomo di cella, requisisci una nave della flotta, t'imbarchi con una ciurma di bucanieri a Tortuga e hai una vera ossessione per il tesoro. - Will: Questo non è vero, non ho alcuna ossessione per il tesoro! - Jack: Non tutti i tesori sono d'oro e d'argento.

—  Johnny Depp attore statunitense 1963

Film La maledizione della prima luna

Johnny Depp photo

„Jack: No, non bene! Ferma! Non bene! ai dato fuoco al cibo, alle palme! Al rum!
- Elizabeth: Sì, ho bruciato il rum.
- Jack: Perché hai bruciato il rum?
- Elizabeth: Uno: perché è un'ignobile bevanda che muta anche il più rispettabile degli uomini in un perfetto furfante. Due: quel segnale raggiunge almeno cento piedi e l'intera marina britannica è in giro a cercarmi. Tu non credi che ci sia una remota possibilità di essere visti?
- Jack: Ma perché hai bruciato il rum?“

Jack: No, non bene! Ferma! Non bene! ai dato fuoco al cibo, alle palme! Al rum! - Elizabeth: Sì, ho bruciato il rum. - Jack: Perché hai bruciato il rum? - Elizabeth: Uno: perché è un'ignobile bevanda che muta anche il più rispettabile degli uomini in un perfetto furfante. Due: quel segnale raggiunge almeno cento piedi e l'intera marina britannica è in giro a cercarmi. Tu non credi che ci sia una remota possibilità di essere visti? - Jack: Ma perché hai bruciato il rum?

—  Johnny Depp attore statunitense 1963

Film La maledizione della prima luna

Giovanni Boccaccio photo

„E essa che con otto uomini forse diecemilia volte giaciuta era, allato a lui si coricò per pulcella, e fecegliele credere che così fosse; e reina con lui lietamente poi più tempo visse. E perciò si disse: «Bocca basciata non perde ventura, anzi rinnuova, come fa la luna.»“
E essa che con otto uomini forse diecemilia volte giaciuta era, allato a lui si coricò per pulcella, e fecegliele credere che così fosse; e reina con lui lietamente poi più tempo visse. E perciò si disse: «Bocca basciata non perde ventura, anzi rinnuova, come fa la luna.»

—  Giovanni Boccaccio scrittore e poeta italiano 1313 - 1375

II giornata, novella VII
Decameron
Origine: Questo distico fu ripreso da Arrigo Boito nel libretto dell'opera lirica Falstaff (atto II, quadro II) scritto per Giuseppe Verdi.
Origine: Citato nei film Divorzio all'italiana (1961) e Decameron Pie (2007).

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Oscar Wilde photo

„Con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi potrebbe non essere felice?“
Con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi potrebbe non essere felice?

—  Oscar Wilde poeta, aforista e scrittore irlandese 1854 - 1900

Cecelia Ahern photo

„Mira alla luna. Anche se la manchi, rimarrai sempre tra le stelle.“
Mira alla luna. Anche se la manchi, rimarrai sempre tra le stelle.

—  Cecelia Ahern scrittrice irlandese 1981

P.S. I Love You

Saffo photo

„Le stelle intorno alla bella luna | celano il volto luminoso | quando, al suo colmo, più risplende | sopra la terra.“
Le stelle intorno alla bella luna | celano il volto luminoso | quando, al suo colmo, più risplende | sopra la terra.

—  Saffo poetessa greca antica -630 - -570 a.C.

2010, [fr. 34, Numerazione LP. Vedi discussione voce.]
Frammenti

Stephenie Meyer photo

„[Edward a Bella]«[…]Prima di te, Bella, la mia vita era una notte senza luna. Molto buia, ma con qualche stella: punti di luce e razionalità… Poi hai attraversato il cielo come una meteora. All'improvviso, tutto ha preso fuoco: c'era luce, c'era bellezza. Quando sei sparita, la meteora è scomparsa dietro l' orizzonte e il buio è tornato. Non era cambiato nulla, ma i miei occhi erano rimasti accecati. Non vedevo più le stelle. Niente aveva più senso. […]»“
[Edward a Bella]«[…]Prima di te, Bella, la mia vita era una notte senza luna. Molto buia, ma con qualche stella: punti di luce e razionalità… Poi hai attraversato il cielo come una meteora. All'improvviso, tutto ha preso fuoco: c'era luce, c'era bellezza. Quando sei sparita, la meteora è scomparsa dietro l' orizzonte e il buio è tornato. Non era cambiato nulla, ma i miei occhi erano rimasti accecati. Non vedevo più le stelle. Niente aveva più senso. […]»

—  Stephenie Meyer, libro New Moon

New Moon

Dino Buzzati photo

„Che cosa sei Noretta col tuo palloncino attraversando il paese nel mattino della domenica? Sei la sposa raggiante che esce dalla chiesa, sei la regina in trionfo dopo la vittoria, sei la divina cantante sollevata a spalle dalla folla in delirio, sei la donna più ricca e bella del mondo, sei l'amore grande e fortunato, i fiori, la musica, la luna, le foreste e il sole, tutto questo in una sola volta sei perché un palloncino di guttaperca pneumatica ti ha resa felice.“
Che cosa sei Noretta col tuo palloncino attraversando il paese nel mattino della domenica? Sei la sposa raggiante che esce dalla chiesa, sei la regina in trionfo dopo la vittoria, sei la divina cantante sollevata a spalle dalla folla in delirio, sei la donna più ricca e bella del mondo, sei l'amore grande e fortunato, i fiori, la musica, la luna, le foreste e il sole, tutto questo in una sola volta sei perché un palloncino di guttaperca pneumatica ti ha resa felice.

—  Dino Buzzati scrittore italiano 1906 - 1972

da Il palloncino
Il colombre e altri cinquanta racconti

Stephenie Meyer photo

„Mi sentivo una luna solitaria – dopo che il mio pianeta era stato distrutto da un cataclisma – che si ostinava a girare attorno ad uno spazio vuoto, facendosi beffe della gravità.“
Mi sentivo una luna solitaria – dopo che il mio pianeta era stato distrutto da un cataclisma – che si ostinava a girare attorno ad uno spazio vuoto, facendosi beffe della gravità.

—  Stephenie Meyer, libro New Moon

New Moon

Emily Brontë photo

„Ora mi degraderebbe sposare Heathcliff, così non saprà mai quanto io lo ami: e non perché sia bello, Nelly, ma perché lui è più me stessa di quanto non lo sia io. Di qualsiasi cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la sua sono la medesima cosa; e quella di Linton è diversa quanto un raggio di luna da un lampo, o il gelo dal fuoco.“
Ora mi degraderebbe sposare Heathcliff, così non saprà mai quanto io lo ami: e non perché sia bello, Nelly, ma perché lui è più me stessa di quanto non lo sia io. Di qualsiasi cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la sua sono la medesima cosa; e quella di Linton è diversa quanto un raggio di luna da un lampo, o il gelo dal fuoco.

—  Emily Brontë, libro Cime tempestose

cap. IX
Cime tempestose, Catherine