Frasi dal lavoro
Lettera a Meneceo

EpicuroTitolo originale Ad Menoeceum (Latine)

La Lettera a Meneceo, anche nota come Lettera sulla felicità, è il testo più famoso di Epicuro.


Epicuro photo
Epicuro photo
Epicuro photo

„Il male, dunque, che più ci spaventa, la morte, non è nulla per noi, perché quando ci siamo noi non c'è lei, e quando c'è lei non ci siamo più noi.“

—  Epicuro, Lettera a Meneceo

Tὸ φρικωδέστατον οὖν τῶν κακῶν ὁ θάνατος οὐθὲν πρὸς ἡμᾶς, ἐπειδήεπερ ὅταν μὲν ἡμεῖς ὦμεν, ὁ θάνατος oὐ πάρεστιν, ὅταν δὲ ὁ θάνατος παρῇ, τόθ' ἡμεῖς οὐκ ἐσμέν.
Lettera a Meneceo (sulla felicità)

Epicuro photo
Epicuro photo
Epicuro photo
Epicuro photo
Epicuro photo

„Meglio essere senza fortuna ma saggi che fortunati e stolti.“

—  Epicuro, Lettera a Meneceo

135
Lettera a Meneceo (sulla felicità)

Epicuro photo

Autori simili

Epicuro photo
Epicuro38
filosofo greco antico -341 - -269 a.C.
Epitteto photo
Epitteto51
filosofo greco antico
Talete photo
Talete35
filosofo greco antico
Zenone di Cizio photo
Zenone di Cizio15
filosofo greco antico
Protagora photo
Protagora9
retore e filosofo greco antico
Diogene di Sinope photo
Diogene di Sinope22
filosofo greco antico
Platone photo
Platone144
filosofo greco antico
Antistene photo
Antistene7
filosofo greco antico
Aristotele photo
Aristotele187
filosofo e scienziato greco antico
Menandro photo
Menandro14
commediografo greco antico
Autori simili
Epicuro photo
Epicuro38
filosofo greco antico -341 - -269 a.C.
Epitteto photo
Epitteto51
filosofo greco antico
Talete photo
Talete35
filosofo greco antico
Zenone di Cizio photo
Zenone di Cizio15
filosofo greco antico
Protagora photo
Protagora9
retore e filosofo greco antico