Frasi di Albert Speer

Albert Speer photo
4   1

Albert Speer

Data di nascita: 19. Marzo 1905
Data di morte: 1. Settembre 1981

Pubblicità

Albert Speer è stato un architetto e politico tedesco.

Fu architetto personale di Adolf Hitler, ruolo che gli valse il soprannome di "architetto del diavolo", e ministro per gli armamenti del Reich, oltre che uno dei massimi interpreti dell'architettura nazista, quale autore dei maggiori progetti monumentali e urbanistici promossi personalmente dal capo del nazionalsocialismo, delle cui idee architettoniche ed artistiche si fece originale interprete, ottenendo per ciò anche un riconoscimento internazionale quale la medaglia d'oro per il suo padiglione della Germania all'Esposizione universale di Parigi del 1937.

Semplice iscritto al Partito nazista sin dal 1931, nel 1942, a seguito della tragica morte di Fritz Todt, fu improvvisamente nominato da Hitler ministro degli armamenti della Germania nazista. Svolse tale incarico con straordinario successo grazie alle sue eccezionali doti organizzative. Conservò l'incarico di ministro della produzione e dell'economia nel governo di Karl Dönitz anche dopo il suicidio di Hitler, sebbene questi lo avesse destituito nel suo testamento per l'attiva opposizione dell'architetto alla politica della "terra bruciata", decisa da Hitler il 19 marzo 1945.

Arrestato dagli Alleati il 23 maggio 1945, fu processato a Norimberga e, riconosciuto colpevole per lo sfruttamento di manodopera in stato di schiavitù presso le industrie belliche tedesche, si assunse - unico tra gli imputati - la completa responsabilità morale per lo sterminio degli ebrei. Fu condannato a 20 anni di reclusione, scontati nel carcere di Spandau.

Autori simili

Ludwig Mies van der Rohe photo
Ludwig Mies van der Rohe5
architetto e designer tedesco
Antonio Simon Mossa photo
Antonio Simon Mossa3
architetto, politico e giornalista italiano
Kengo Kuma photo
Kengo Kuma1
architetto giapponese
Camillo Boito photo
Camillo Boito29
architetto e scrittore italiano
Ignazio Gardella photo
Ignazio Gardella1
architetto, ingegnere e designer italiano
Philippe Starck photo
Philippe Starck8
architetto e designer francese
Marc Levy photo
Marc Levy16
scrittore francese
Antonio Sant'Elia photo
Antonio Sant'Elia1
architetto italiano

Frasi Albert Speer

Pubblicità

„I felt this coming. I tried unsuccessfully to assassinate Hitler in 1945. I am not concerned with jurisdiction of the court as Hess or others are. History will show the trials to be necessary.“

—  Albert Speer
To Leon Goldensohn, April 14, 1946, from "The Nuremberg Interviews" by Leon Goldensohn, Robert Gellately - History - (2004)

Pubblicità
Pubblicità

„At this time a high-ranking SS leader hinted to me that Himmler was preparing decisive steps. In February 1945, the Reichsführer-SS had assumed command of the Vistula Army Group, but he was no better than his successor at stopping the Russian advance. Hitler was now berating him also. Thus what personal prestige Himmler had retained was used up by a few weeks of commanding frontline troops. Nevertheless, everyone still feared Himmler, and I felt distinctly shaky one day on learning that Himmler was coming to see me about something that evening. This, incidentally, was the only time he ever called on me. My nervousness grew when Theodor Hupfauer, the new chief of our Central Office- with whom I had several times spoken rather candidly- told me in some trepidation that Gestapo chief Kaltenbrunner would be calling on him at the same hour. Before Himmler entered, by adjutant whispered to me: "He's alone." My office was without window panes; we no longer bothered replacing them since they were blasted out by bombs every few days. A wretched candle stood at the center of the table; the electricity was out again. Wrapped in our coats, we sat facing one another. Himmler talked about minor matters, asked about pointless details, and finally made the witless observation: "When the course is downhill there's always a floor to the valley, and once it is reached, Herr Speer, the ascent begins again." Since I expressed neither agreement nor disagreement with this proverbial wisdom and remained virtually monosyllabic throughout the conversation, he soon took his leave. I never found out what he wanted of it, or why Kaltenbrunner called on Hupfauer at the same time. Perhaps t hey had heard about my critical attitude and were seeking allies; perhaps they merely wanted to sound us out.“

—  Albert Speer
p. 427-428

Avanti
Anniversari di oggi
Helen Keller photo
Helen Keller57
scrittrice, attivista e insegnante statunitense 1880 - 1968
Giorgio Almirante photo
Giorgio Almirante10
politico italiano 1914 - 1988
Giuseppe Pontiggia photo
Giuseppe Pontiggia70
scrittore italiano 1934 - 2003
Tove Jansson photo
Tove Jansson4
scrittrice e pittrice finlandese 1914 - 2001
Altri 77 anniversari oggi
Autori simili
Ludwig Mies van der Rohe photo
Ludwig Mies van der Rohe5
architetto e designer tedesco
Antonio Simon Mossa photo
Antonio Simon Mossa3
architetto, politico e giornalista italiano
Kengo Kuma photo
Kengo Kuma1
architetto giapponese
Camillo Boito photo
Camillo Boito29
architetto e scrittore italiano