Frasi di Ferdinand Gregorovius

Ferdinand Gregorovius foto
21  0

Ferdinand Gregorovius

Data di nascita: 19. Gennaio 1821
Data di morte: 1. Maggio 1891

Pubblicità

Ferdinand Gregorovius è stato uno storico e medievista tedesco famoso per i suoi studi sulla Roma medievale.

È anche molto noto per i suoi Wanderjahre in Italien, i resoconti dei suoi viaggi in Italia tra il 1856–1877, in cinque volumi in cui descrive località, curiosità e personaggi d'Italia.

Autori simili

Marco Tangheroni foto
Marco Tangheroni3
storico e medievista italiano
Teodorico di Nieheim4
storico tedesco
Paul Oskar Kristeller foto
Paul Oskar Kristeller1
filosofo tedesco
Friedrich Engels foto
Friedrich Engels22
economista, filosofo e politico tedesco
Friedrich Schiller foto
Friedrich Schiller49
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco
George Mosse foto
George Mosse8
storico tedesco
Karlheinz Deschner foto
Karlheinz Deschner25
storico e scrittore tedesco
Johannes Trithemius foto
Johannes Trithemius18
esoterista, storico e scrittore tedesco
Domenico Losurdo foto
Domenico Losurdo26
filosofo italiano
Hannah Arendt foto
Hannah Arendt39
filosofa, storica e scrittrice tedesca

Frasi Ferdinand Gregorovius

Pubblicità

„Tale l'atmosfera di Roma, nella quale Lucrezia Borgia viveva, senza essere essa stessa migliore né peggiore delle donne del tempo suo. Ebbe spirito gaio e leggiero. Non sappiamo se abbia mai avuto a sostenere lotte morali; se siasi mai trovata in uno stato di contradizione interiore con le azioni della sua vita o con coloro che l'attorniavano. Teneva una corte, che il padre avrà trattata con larghezza e profusione; ed era in frequentissime relazioni con le corti de' fratelli suoi. Rssa era la compagna e l'ornamento delle loro feste; essa la confidente degli intrighi nel Vaticano, rivolti a crescere la grandezza de' Borgia. E in tal scopo dovevasi ben presto concentrar tutto quanto potesse più vivamente starle a cuore.
In verità, non mai, neanche nel tempo posteriore, si mostra donna di genio straordinario. In lei non una delle qualità atte a farne una Virago, come Caterina Sforza o Ginevra Bentivoglio. E non possedeva neppure quello spirito dell'intrigo proprio di una Isotta da Rimini, ovvero la potenza intellettuale di una Isabella Gonzaga. Non fosse stata figliuola di Alessandro VI e sorella di Cesare, difficilmente sarebbe stata notata nella storia del tempo suo, ovvero sarebbe ita perduta nella moltitudine, come donna seducente e assai corteggiata. Pure, nelle mani di suo padre e suo fratello, diventò istrumento e vittima altresì di calcoli poltici, a' quali ella non ebbe forza alcuna di oppor resistenza.“

— Ferdinand Gregorovius
da Lucrezia Borgia, 1990, p. 93

Pubblicità
Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Rino Tommasi foto
Rino Tommasi75
giornalista e conduttore televisivo italiano 1934
Samuel Bellamy foto
Samuel Bellamy2
pirata britannico 1689 - 1717
John Keats foto
John Keats37
poeta inglese 1795 - 1821
Paul Claudel foto
Paul Claudel19
poeta, drammaturgo e diplomatico francese 1868 - 1955
Altri 74 anniversari oggi
Autori simili
Marco Tangheroni foto
Marco Tangheroni3
storico e medievista italiano
Teodorico di Nieheim4
storico tedesco
Paul Oskar Kristeller foto
Paul Oskar Kristeller1
filosofo tedesco
Friedrich Engels foto
Friedrich Engels22
economista, filosofo e politico tedesco
Friedrich Schiller foto
Friedrich Schiller49
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco