Frasi di Jan Smuts

Jan Smuts foto
0  0

Jan Smuts

Data di nascita: 24. Maggio 1870
Data di morte: 11. Settembre 1950

Pubblicità

Jan Christiaan Smuts è stato un filosofo, militare e politico sudafricano, in due occasioni Primo ministro del Sudafrica dal 1919 al 1924 e dal 1939 al 1948.

Consigliere giuridico del presidente del Transvaal, Paul Kruger, divenne, ancora giovanissimo, personaggio di rilievo internazionale nel corso della seconda guerra boera, svolgendo importanti incarichi politico-diplomatici, promuovendo la resistenza boera e guidando alcuni commandos in attività di guerriglia. Nella seconda parte della guerra si dimostrò uno dei più abili comandanti boeri e organizzò audaci incursioni all'interno della colonia del Capo, che misero in forte difficoltà i britannici.

Ha riacquistato notorietà grazie alla diffusione del concetto di olismo, riemerso nella conferenza di Rio sull'ambiente del 1992, che egli definì nel suo libro Holism and Evolution del 1926.

A livello internazionale, fu uno dei principali contributori all'istituzione della Società delle nazioni. In seguito sollecitò la formazione di un nuovo organismo internazionale per la pace: l'Organizzazione delle Nazioni Unite. Egli scrisse la prima versione della premessa allo Statuto delle Nazioni Unite. Ciò nonostante egli fu sempre e rimase un esponente della superiorità razziale bianca nel mondo.

Frasi Jan Smuts

Pubblicità

„... the Jameson Raid was the real declaration of war.“

— Jan Smuts
Smuts on the Second Boer War, as cited in Antony Lentin, 2010, Jan Smuts – Man of courage and vision

„Just as we preach a "black peril" so they will begin to speak of a "white peril" and of the hostility the white men have toward them.“

— Jan Smuts
In June 1947, addressing the head committee of the United Party in Transvaal, cited by Tom MacDonald in Jan Hofmeyr: Heir to Smuts, p. 219, 1948

Pubblicità

„The Mountain is not merely something eternally sublime. It has a great historical and spiritual meaning for us... From it came the Law, from it came the Gospel in the Sermon on the Mount. We may truly say that the highest religion is the Religion of the Mountain.“

— Jan Smuts
When he unveiled the Mountain Club War Memorial at Maclear's Beacon on the summit of Table Mountain (1923), as cited by Alan Paton in his final essay, A Literary Remembrance, published posthumously in TIME, 25 April 1988, p. 106.

„If a nation does not want a monarchy, change the nation’s mind. If a nation does not need a monarchy, change the nation’s needs.“

— Jan Smuts
To Princess Frederica of Greece, as cited by Doug Lennox in Now You Know Royalty, Monarchies in Action, p. 57

Pubblicità

„It is the cleanest, neatest, most sudden and spectacular victory of the war, and in size is quite comparable to the German defeat before Stalingrad.“

— Jan Smuts
At the conclusion of the North African Campaign in May 1943, as quoted by W. K. Hancock in SMUTS 2: The Fields of Force 1919-1950, p. 380

Avanti
Anniversari di oggi
John Milton foto
John Milton36
scrittore e poeta inglese 1608 - 1674
Manlio Sgalambro foto
Manlio Sgalambro55
filosofo, scrittore e poeta italiano 1924 - 2014
Fulton J. Sheen foto
Fulton J. Sheen82
arcivescovo cattolico statunitense 1895 - 1979
Natsume Sōseki foto
Natsume Sōseki5
scrittore giapponese 1867 - 1916
Altri 40 anniversari oggi
Autori simili
Mamphela Ramphele foto
Mamphela Ramphele1
attivista e politica sudafricana
Stephen Biko foto
Stephen Biko4
attivista sudafricano
Nelson Mandela foto
Nelson Mandela12
politico sudafricano
Melisso di Samo foto
Melisso di Samo12
filosofo e militare greco antico
David Cooper6
psichiatra sudafricano
James Hillman15
psicoanalista, saggista e filosofo statunitense
Christiaan Barnard foto
Christiaan Barnard12
chirurgo sudafricano
Michela Marzano foto
Michela Marzano41
filosofa e docente italiana
Edward Luttwak foto
Edward Luttwak10
economista e saggista rumeno