Frasi di Marta Robin

Marta Robin foto

23   6

Marta Robin

Data di nascita: 13. Marzo 1902
Data di morte: 6. Febbraio 1981

Marta Robin è stata una mistica cattolica francese, fondatrice dei Foyers de Charité . È in corso il processo di beatificazione, iniziato nel 1989, la cui prima fase si è conclusa nel 1996. Il 7 novembre 2014 papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto sulle sue virtù eroiche.

Frasi Marta Robin


„Non si implora mai Maria invano, ho la ferma fiducia che mi esaudirà, perché credo che non abbiamo più altra speranza che rivolgerci alla Divina Provvidenza che non abbandona mai nessuno.“

„[In relazione ad un suicidio] perché non è ai suoi giorni che voleva mettere fine, ma al dolore che la torturava.“


„Per vivere nel cuore di Cristo, nel cuore della Trinità, bisogna vivere con Maria.“

„La mia vita è una Messa continua. Non ho mai l'impressione che il mio letto sia un letto, è un altare, è una croce.“

„Gesù non ci ha promesso di toglierci la croce. Ci ha detto di mettercela sulle spalle, ma con Gesù, la croce diventa tutto amore.“

„Il ruolo della Madonna è di occuparsi dei dettagli, di tutti i dettagli, è la sua funzione materna a portarla a questo.“

„Se Maria è piena di grazie è perché è la Madre di Dio.“

„Dio opera quello che dice: è l'evidenza in quanto creatrice.“


„Ho voglia di gridare a quelli che mi chiedono se mangio, che mangio più di loro, poiché mi nutro con l'Eucarestia del Sangue e della Carne di Gesù. Ho voglia di dire loro che sono essi a bloccare in sé gli effetti di questo nutrimento, ne bloccano gli effetti.“

„Avete notato che Nostra madre a Lourdes non ha detto solamente, come a Parigi in Rue du Bac, che è stata concepita senza peccato, ma Io sono l'Immacolata Concezione! Ha atteso la proclamazione della Chiesa sul dogma della sua Santa Immacolata Concezione per darci la sua identità personale dinanzi a Dio.“

„Amavo molto i malati ed avrei valicato monti e valli, se mi avessero lasciato fare, per visitare un malato, non per curarlo, ma per amarlo.“

„Trasformare tutti i miei atti in atti soprannaturali e divini, è la più bella delle verità, è la più più grande ed ultima parola dell'amore.“


„Soffrire insegna la carità, l'abbandono a Dio, il distacco. Soffrire insegna a vedere e a comprendere. Soffrire insegna ad alleviare, a compatire, a consolare quelli che soffrono.“

„[Ad un giovane che le opponeva tutte i suoi dubbi su Dio] Eppure...“

„Ho sempre enormemente pregato nella mia vita.“

„Voglio portare molte molte anime a Gesù con il mio solo amore e l'offerta intera della mia vita di malata, senz'altra volontà che quella del mio Dio o, piuttosto, con la mia volontà pienamente unita a quella del mio Dio.“

Autori simili