Frasi di Pietro Parolin

Pietro Parolin foto

9   0

Pietro Parolin

Data di nascita: 17. Gennaio 1955

Pietro Parolin è un cardinale e arcivescovo cattolico italiano, dal 15 ottobre 2013 Segretario di Stato di Sua Santità.


„Fenomeno complesso quello delle primavere arabe, che, purtroppo, non ha raggiunto quegli obiettivi di maggior democrazia e giustizia sociale che sembravano esserne i motivi ispiratori. È lecito, tuttavia, chiedersi quanto a questo fallimento abbia contribuito, a livello di comunità internazionale, la ricerca di interessi economici e geo-politici particolari.“

„Sono tanti i martiri in America Latina perché, a partire dalla propria opzione per Gesù Cristo, i sacerdoti sanno sporcarsi le mani ed esporsi a difesa dei fedeli che sono loro affidati e per i grandi valori della giustizia e solidarietà.“


„Il pericolo lo vedo dove non c'è una chiara visione della centralità della persona umana, della sua dignità, dei suoi diritti e dei suoi doveri.“

„Non una sconfitta dei principi cristiani, ma una sconfitta per l'umanità. [... ] La Chiesa deve tener conto di questa realtà ma nel senso di rafforzare il suo impegno per l'evangelizzazione.“

„Non basta una riforma delle strutture, che pure ci deve essere, se non è accompagnata da una permanente conversione personale.“

„Dobbiamo essere degli accumulatori dell'Amore di Dio attraverso una vita intensa di unione con lui, attraverso la preghiera, attraverso i sacramenti, attraverso la vita nella Chiesa.“

„Sono e vorrei rimanere fino all'ultimo un prete.“

„Il martirio è una grazia, solamente il Signore può darcela, ed è una grazia cui ci si prepara giorno dopo giorno facendo dono nelle circostanze ordinarie o straordinarie della nostra vita.“

„Il cattolico è la persona dell’"et-et" e non dell’"aut-aut", anche se tale sintesi, a livello personale, può risultare talvolta difficile, perfino lacerante.“

Autori simili