„Non la religione, ma la rivoluzione è oppio del popolo.“

Origine: L'ombra e la grazia, p. 183

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Simone Weil photo
Simone Weil203
scrittore, filosofo 1909 - 1943

Citazioni simili

Ennio Flaiano photo

„L'oppio è ormai la religione dei popoli.“

—  Ennio Flaiano scrittore italiano 1910 - 1972

1993, p. 137
Frasario essenziale per passare inosservati in società
Origine: Il riferimento è alla celeberrima frase di Karl Marx: «La religione [...] è l'oppio dei popoli».

Karl Marx photo

„La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli.“

—  Karl Marx filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista tedesco 1818 - 1883

da Critica della filosofìa hegeliana del diritto pubblico

„Oppio dei popoli e il narcotraffico dei media.“

—  Franco Rossi giornalista italiano 1944 - 2013

Con data

Francesco Gabbani photo

„Tutti tuttologi col web, | coca dei popoli, | oppio dei poveri.“

—  Francesco Gabbani cantante italiano 1982

da Occidentali's Karma, n. 3
Occidentali's karma

Citát „Le rivoluzioni non si esportano. Le rivoluzioni nascono in seno ai popoli.“
Che Guevara photo

„Le rivoluzioni non si esportano. Le rivoluzioni nascono in seno ai popoli.“

—  Che Guevara rivoluzionario, guerrigliero, scrittore e medico argentino 1928 - 1967

Origine: Dal discorso alla XIX assemblea generale delle Nazioni Unite, in Scritti, discorsi e diari di guerriglia, 1959-1967.

Enver Hoxha photo
Bashar al-Assad photo
Saddam Hussein photo

„Il popolo [iracheno] non diede alla Rivoluzione la sua fiducia casualmente, né lo ha dato il suo appoggio assoluto in principio. Invece, osservò la Rivoluzione criticamente, e lo considerò con cautela, fino a che non si accorse gradualmente che sia il popolo che la Rivoluzione costituissero un solo corpo.“

—  Saddam Hussein politico iracheno 1937 - 2006

Variante: Il popolo [iracheno] non diede alla Rivoluzione la sua fiducia per caso, né all'inizio diede il suo appoggio assoluto. Invece, osservò la Rivoluzione rigorosamente e criticamente, e lo considerò con cautela, fino a che non si accorse gradualmente che sia il popolo che la Rivoluzione costituissero un solo corpo.

Camillo Boito photo

„L'architettura è in Oriente una forma d'oppio.“

—  Camillo Boito architetto e scrittore italiano 1836 - 1914

Origine: L'artista, p. XXXII

John Fante photo
Johann Wolfgang von Goethe photo

„La religione cristiana era nelle intenzioni una rivoluzione politica che, fallita, divenne poi morale.“

—  Johann Wolfgang von Goethe drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teologo, filosofo, umanista, scienziato, critico d'arte e critico mus… 1749 - 1832

Klemens von Metternich photo

„Gli abusi del potere generano le rivoluzioni; le rivoluzioni sono peggio di qualsiasi abuso. La prima frase va detta ai sovrani, la seconda ai popoli.“

—  Klemens von Metternich diplomatico e politico austriaco 1773 - 1859

Origine: Citato in Gabriele Nicolò, Duecento anni fa si chiudeva il Congresso di Vienna, Osservatore Romano, 9 giugno 2015.

Régis Debray photo
Papa Giovanni Paolo I photo
Amitav Ghosh photo
Fernando Pessoa photo
Aldo Busi photo
William Boyd photo

„Il carattere dei popoli può rilevarsi dalle forme più caratteristiche delle loro religioni.“

—  William Boyd scrittore e sceneggiatore britannico 1952

Origine: Storia dell'educazione occidentale, p. 19

Argomenti correlati