„[…] che la religione, o il suo surrogato, sia ciò che profondamente ci manca, non mi è mai risultato così amaramente chiaro come fra i popoli dell'Asia.“

1994
Viaggio in India

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Hermann Hesse photo
Hermann Hesse279
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

Citazioni simili

Jean-Jacques Olier photo
Ludwig Feuerbach photo
Jim Morrison photo
Hermann Hesse photo
Paul Henri Thiry d'Holbach photo
Novalis photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„Kant è profondamente rispettoso della libera volontà che interiormente "tende" alla religione, ma dice che è la religione e l'idea di dio a discendere dall'oggetto della volontà umana.“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942

Variante: Kant è profondamente rispettoso della libera volontà che interiormente "tende" alla religione, ma dice che è la religione e l’idea di dio a discendere dall’oggetto della volontà umana.
Origine: Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 4, Come è possibile agire bene, p. 70

Napoleone Bonaparte photo

„Il primo dovere del principe è quello senza dubbio di fare ciò che vuole il popolo, ma il popolo non sa quasi mai ciò che vuole.“

—  Napoleone Bonaparte politico e militare francese, fondatore del Primo Impero francese 1769 - 1821

L'arte di comandare, Aforismi politici

Robert Musil photo
Leo Longanesi photo

„Se le religioni fossero molto chiare perderebbero, coll'andar del tempo, i credenti.“

—  Leo Longanesi giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 - 1957

Parliamo dell'elefante

Giuseppe Rensi photo
Ludwig Feuerbach photo
Ennio Flaiano photo

„L'oppio è ormai la religione dei popoli.“

—  Ennio Flaiano scrittore italiano 1910 - 1972

1993, p. 137
Frasario essenziale per passare inosservati in società
Origine: Il riferimento è alla celeberrima frase di Karl Marx: «La religione [...] è l'oppio dei popoli».

Hans Hellmut Kirst photo
Niccolo Machiavelli photo

„C'è nei canti del popolo siciliano una particolare nota, che li farebbe distinguere fra quelli di mille altri popoli, ed è una nota di signorilità: quasi una sprezzatura per tutto ciò che è volgare e scurrile.“

—  Gesualdo Manzella Frontini poeta, giornalista e scrittore italiano 1885 - 1965

rivista Delta, 1923
Origine: Citato in http://www.goccediperle.it/terra-di-sicilia/canti-popolari-in-sicilia/antichi-canti-siciliani-1-parte/.
Origine: Citato in http://frontini.altervista.org/canti_siciliani.htm.

Voltaire photo

„Le verità della religione non sono mai capite così bene come da quelli che hanno perso la capacità di ragionare.“

—  Voltaire filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforista, enciclopedista, autore di fiabe, romanziere e saggista fran… 1694 - 1778

Dizionario filosofico

Carolina Kostner photo

Argomenti correlati