„Ci aiutano più i vizi a vivere che le virtù a morire.“

La volpe e l'uva

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
vivero, virtù
Roberto Gervaso photo
Roberto Gervaso318
storico, scrittore, giornalista 1937

Citazioni simili

Ennio Flaiano photo

„Certi vizi sono più noiosi della virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa.“

—  Ennio Flaiano, Diario notturno

2002, p. 114
Diario notturno, Taccuino 1946

Emil Cioran photo

„Nella divinità è più importante ritrovare i nostri vizi che le nostre virtù.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Il funesto demiurgo

Molière photo

„Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù.“

—  Molière commediografo e attore teatrale francese 1622 - 1673

da Don Giovanni, atto V

François de La  Rochefoucauld photo

„Il più delle volte, le nostre virtù sono soltanto vizi camuffati.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

epigrafe
Massime, Riflessioni morali
Origine: Inizialmente inserita da La Rochefoucauld nel corpo delle Massime, dalla quarta edizione (1675) è stata posta come epigrafe.

Klaus Kinski photo

„L'uomo va giudicato soprattutto dai suoi vizi; le virtù si possono fingere; i vizi invece sono sempre genuini.“

—  Klaus Kinski attore e regista tedesco 1926 - 1991

Priva di fonte

Thomas Merton photo
Franz Kafka photo

„L'ozio è il padre di tutti i vizi, ed è il coronamento di tutte le virtù.“

—  Franz Kafka, libro Quaderni in ottavo

da III quaderno; 1988
Quaderni in ottavo

François de La  Rochefoucauld photo

„L'interesse mette a frutto ogni sorta di virtù e di vizi.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

253
Massime, Riflessioni morali

Manlio Cancogni photo

„Gli uomini possiedono a ogni latitudine lo stesso bagaglio di vizi e di virtù.“

—  Manlio Cancogni scrittore e giornalista italiano 1916 - 2015

Il costo del progresso

Nicolás Gómez Dávila photo
André Gide photo
Caterina da Siena photo

„Tutti i vizi sono conditi dalla superbia, sì come le virtù sono condite e ricevono vita da la carità.“

—  Caterina da Siena religiosa italiana 1347 - 1380

Libro della divina dottrina volgarmente detto Dialogo della divina provvidenza

Vittorio Alfieri photo
Giulio Tremonti photo
Alexis De Tocqueville photo

Argomenti correlati