„Non insegnare alle tue labbra tale disprezzo, perché esse furono fatte per baciare, non per disprezzare, signora. Se il tuo cuore vuole vendetta e non può perdonare, ecco questa spada affilata: se vuoi trafiggere questo petto e farne uscire l'anima che ti adora, lo denudo al colpo mortale, e umilmente in ginocchio ti chiedo la morte.“

Riccardo: atto I, scena II
Riccardo III

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
William Shakespeare photo
William Shakespeare290
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Modifica

Citazioni simili

Antonio Stoppani photo
Dj Gruff photo
Denis Ivanovič Fonvizin photo

„Chi più ha il Signore sulle labbra ha il diavolo in cuore.“

—  Denis Ivanovič Fonvizin scrittore, commediografo e drammaturgo russo 1745 - 1792

Il Brigadiere

Alexander Sergejevič Puškin photo

„Chi ha vissuto e pensato, questi non può nella sua anima non disprezzare gli uomini.“

—  Alexander Sergejevič Puškin poeta, saggista, scrittore e drammaturgo russo 1799 - 1837

cap. I, st. XLVI
Evgénij Onégin

Marco Aurelio photo
Daniel Glattauer photo

„Scrivere è come baciare, solo senza labbra. Scrivere è baciare con la mente.“

—  Daniel Glattauer giornalista e scrittore austriaco 1960

libro Le ho mai raccontato del vento del Nord

Fausto Cercignani photo
Giovanni Maria Vianney photo
Inayat Khan photo
Judy Garland photo
Baltasar Gracián photo

„Il disprezzo è anche la più politica delle vendette.“

—  Baltasar Gracián gesuita, scrittore e filosofo spagnolo 1601 - 1658

da Sapersi avvalere del disprezzo, p. 126
Oracolo manuale e arte di prudenza

Sigmund Freud photo

„Nessun mortale può mantenere un segreto: se le labbra restano mute, parlano le dita.“

—  Sigmund Freud neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi 1856 - 1939

Origine: Da L'io e i meccanismi di difesa.

Eve Ensler photo
Stefan Zweig photo

„[…] solo gli uomini sono mortali, mai le idee. Esse rappresentano, per così dire, l'anima immortale dell'umanità […]“

—  Stefan Zweig scrittore, giornalista e drammaturgo austriaco 1881 - 1942

da Bertha von Suttner. Discorso tenuto a Berna nel 1917, in piena guerra, all'inaugurazione del Congresso internazionale delle donne per l'intesa tra i popoli, p. 21
La patria comune del cuore

Pierre Cambronne photo

„Se sei un ufficiale… se sei un ufficiale, ecco la mia spada.“

—  Pierre Cambronne generale francese 1770 - 1842

Attribuite
Origine: A Hugh Halkett, comandante della legione di Hannover e che lo catturò, al momento della cattura.

Mina photo

„Tutta la gente vuole quello che vuoi tu | e mira al cuore, spara e dopo non ritorna più.“

—  Mina pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia 1940

da Mi piace tanto la gente
Italiana

Dario Cassini photo

„Perché nel corpo femminile ci sono sei labbra? Due per dire cazzate e altre quattro per farsele perdonare.“

—  Dario Cassini attore e comico italiano 1967

Origine: Citato in Gino & Michele, Matteo Molinari, Le formiche e le cicale: anno 2004, Kowalski editore, Milano, 2003, § 664. ISBN 88-7496-603-2

Argomenti correlati