„Orso ben leccato, ghiotta e ubriaca, | la mia lingua qui può confermarlo, | il tuo clitoride a lungo ha succhiato | così a lungo da non saper più contarlo. | Ben leccato, sì, ma aspro, diavolo, | il tuo bel buco, briccone e dispettoso, | che rosso ride su fondo sabbia: | come le labbra d'Arlecchino.“

Alla signora...
Femmes e Hombres

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 30 Maggio 2021. Storia

Citazioni simili

Erri De Luca photo
Pablo Neruda photo

„È così breve l'amore, ed è sì lungo l'oblio.“

—  Pablo Neruda poeta e attivista cileno 1904 - 1973

da Posso scrivere i versi...
Venti poesie d'amore e una canzone disperata
Origine: in Venti poesie d'amore e una canzone disperata, traduzione di Giuseppe Bellini, Nuova Accademia Editrice, 1963

Friedrich Nietzsche photo
Giulio Cesare Croce photo

„Chi del ben d'altri si attrista, altri ride del suo male.“

—  Giulio Cesare Croce, libro Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno

Le sottilissime astuzie di Bertoldo, Detti sentenziosi di Bertoldo innanzi la sua morte

Maria Montessori photo

„A ben vedere, Ariosto e i poemi cavallereschi diventano volta per volta, lungo l'intero itinerario di Calvino, espressione e motivazione di questa e di quella poetica.“

—  Gian Carlo Ferretti critico letterario italiano 1930

da Le capre di Bikini. Calvino giornalista e saggista, Editori Riuniti, p. 108

Laozi photo
Dante Alighieri photo
Gustave Flaubert photo

„L'avvenire era un corridoio tutto nero, che aveva in fondo la sua porta ben chiusa.“

—  Gustave Flaubert scrittore francese 1821 - 1880

La signora Bovary

Michelangelo Buonarroti photo
Haruki Murakami photo

„Dimmi qualcosa di ancora più carino."
"Mi piaci tanto, Midori. "
"Tanto quanto?"
"Tanto quanto un orso in primavera."
"Un orso in primavera?" chiese lei sollevando di nuovo la testa.
"Come sarebbe 'un orso in primavera'?"
"Un orso in primavera… allora, tu stai passeggiando da sola per i campi quando a un tratto vedi arrivare nella tua direzione un orso adorabile dalla pelliccia vellutata e dagli occhi simpatici, che ti fa: 'Senta, signorina, non le andrebbe di rotolarsi un po' con me sull'erba?'. Tu e l'orsetto vi abbracciate e giocate a rotolare giù lungo il pendio tutto ricoperto di trifogli per ore e ore. Carino, no?"
"Carinissimo."
"Ecco, tu mi piaci tanto così.“

—  Haruki Murakami, libro Norwegian Wood

Norwegian Wood
Variante: Mi piaci tanto, Midori.”
“Tanto quanto?”
“Tanto quanto un orso in primavera.”
“Un orso in primavera?” chiese lei sollevando di nuovo la testa. “Come sarebbe "un orso in primavera"?”
“Un orso in primavera... allora, tu stai passeggiando da sola per i campi quando a un tratto vedi arrivare nella tua direzione un orso adorabile dalla pelliccia vellutata e dagli occhi simpatici, che ti fa: "Senta, signorina, non le andrebbe di rotolarsi un po' con me sull"erba?". Tu e l"orsetto vi abbracciate e giocate a rotolare giù lungo il pendio tutto ricoperto di trifogli per ore e ore. Carino, no?”
“Carinissimo.”
“Ecco, tu mi piaci tanto così.

Berardino Rota photo
Nathaniel Hawthorne photo
Ayaan Hirsi Ali photo
Augusto Murri photo
Ennio Flaiano photo

„Diavolo, vado bene di qui per l'inferno?
– Sì, sempre storto.“

—  Ennio Flaiano scrittore italiano 1910 - 1972

1993, p. 41
Frasario essenziale per passare inosservati in società

Jack London photo

„La morale è un fondo sociale che viene accresciuto lungo il doloroso corso delle epoche.“

—  Jack London scrittore statunitense 1876 - 1916

capitolo XXII

Argomenti correlati