„Le belle ragazze hanno un'infelicità comune ai re: non hanno amici e non se ne accorgono.“

Origine: Citato in L'amore è tutto di Dino Basili, p. 26, Tascabili economici newton, Febbraio 1996

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 24 Aprile 2021. Storia
Nicolas Chamfort photo
Nicolas Chamfort32
scrittore e aforista francese 1741 - 1794

Citazioni simili

Pitagora photo

„Comuni sono i beni degli amici.“

—  Pitagora matematico, legislatore, filosofo, astronomo, scienziato e politico greco -585 - -495 a.C.

10, 11
Citato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi

Matteo Ricci photo
Marcello Marchesi photo

„Balera
Ragazze buone | ragazze belle | con l'odore | di minestrone | sotto le ascelle.“

—  Marcello Marchesi comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

Origine: Diario futile di un signore di mezza età, p. 108

Lana del Rey photo
Michail Bulgakov photo
Fabri Fibra photo
Johann Wolfgang von Goethe photo
Martin Amis photo

„Natale è il periodo in cui tutte le ragazze parlano solo di cose belle, di cose calde.“

—  Martin Amis scrittore e saggista inglese 1949

Origine: Da Money; citato in Aa.Vv., Pensieri di Natale, a cura di Luigi La Rosa, BUR, Milano, 2005, p. 23. ISBN 88-17-00896-6

Hermann Hesse photo

„Stoccarda è una bella città | Stoccarda è in fondo alla valle | dove le ragazze sono belle ma anche crudeli…“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

da Il villaggio silenzioso
Pellegrinaggio d'autunno

Diogene di Sinope photo
Bruce Springsteen photo
Claudia Cardinale photo
Hermann Hesse photo
Enzo Jannacci photo
Silvio Berlusconi photo

„[Sul caso Ruby] Sono fatto così da sempre, qualche volta mi capita di guardare in faccia una bella ragazza, ma è meglio essere appassionato di belle ragazze che gay.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

citato in Berlusconi. Meglio guardare belle ragazze che essere gay, AGINews, 2 novembre 2010

Robert Baden-Powell photo
Matteo Ricci photo
Baltasar Gracián photo

„Grande infelicità è non servire a nulla, ma non minore infelicità è servire a tutto […].“

—  Baltasar Gracián gesuita, scrittore e filosofo spagnolo 1601 - 1658

da Non fare il due di briscola, p. 72
Oracolo manuale e arte di prudenza

William Shakespeare photo

Argomenti correlati