„In paradiso non esiste il rancore. Per questo, i cuori buoni ed umili, che sopportano le ingiurie e le calunnie con gioia o indifferenza, cominciano a godere del loro paradiso in questo mondo; coloro, invece, che serbano rancore sono infelici: hanno l'espressione preoccupata ed uno sguardo che sembra divorare ogni cosa attorno a sé.“

Pensieri scelti

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Nicholas Sparks photo
Giovanni Climaco photo
J. K. Rowling photo
Licia Colò photo
Jules Renard photo

„I muri di provincia trasudano rancore.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

30 dicembre 1896; Vergani, p. 117
Diario 1887-1910

Leo Buscaglia photo
Franco Fortini photo
Charlie Chaplin photo

„Grandi rancori suscitano le grandi contese.“

—  Gaio Claudio Crasso Inregillense Sabino politico romano -500

citato in Tito Livio, III, 40; 1997
[E]x magno certamine magnas excitari ferme iras.
Attribuite

Giovanni Climaco photo

„L'ira è il ricordo di un odio nascosto o di un rancore.“

—  Giovanni Climaco monaco (monaco cristiano) 579 - 649

La scala del paradiso

Fëdor Dostoevskij photo
Tito Lívio photo

„Grandi rancori suscitano le grandi contese.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Gaio Claudio Crasso Inregillense Sabino: III, 40; 1997
[E]x magno certamine magnas excitari ferme iras.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

Zadie Smith photo
Enrico Mentana photo

Argomenti correlati