Frasi su rancore

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema rancore, amore, vita, grande.

Un totale di 140 frasi, il filtro:

Vasco Rossi photo
Rudolf Steiner photo
Madre Teresa di Calcutta photo

„Si devono amare gli animali per essere più vicini a Dio perché ti danno tutto, senza chiedere niente. Perché contro il potere dell'uomo con le armi sono indifesi. Perché sono eterni bambini. Perché non conoscono il denaro e si consolano solamente con un posto dove rifugiarsi dal freddo. Perché si fanno capire senza proferire parola. Perché non conoscono invidia né rancore. Perché il perdono è ancora naturale in loro. Perché sanno amare con lealtà e fedeltà. Perché vivono senza avere una lussuosa dimora. Perché non comprano l'amore, semplicemente lo aspettano. Perché sono nostri compagni, eterni amici che niente potrà separare. Perché sono vivi. Per questo e altre mille cose meritano il nostro amore. Se impariamo ad amarli come meritano, saremo molto vicini a Dio.“

—  Madre Teresa di Calcutta religiosa e beata albanese 1910 - 1997

Attribuite
Origine: Brano citato da Silvio Berlusconi in un discorso agli iscritti del suo partito e postato sulla propria pagina Facebook il 29 marzo 2014; citato in Berlusconi a caccia di nuovi consensi. «Ogni cane, un voto» http://www.iltempo.it/politica/2014/03/30/news/berlusconi-a-caccia-di-nuovi-consensi-ogni-cane-un-voto-934081/, IlTempo.it, 30 marzo 2014. Il brano è rintracciabile su internet già prima di tale data, in varie pagine web di argomento animalista, con un inizio leggermente diverso ("Perché amare gli animali? Perché ti danno tutto, senza chiedere niente", in inglese "Why Should We Love Animals? Because they give everything asking for nothing back").

Giuseppe Pollicelli photo
Andrea Camilleri photo
Francesco Guccini photo

„Oggi piove rancore | alle finestre il ticchettio mi dice addio basterebbe un altro rumore | a mandarmi in pezzi il cuore.“

—  Raige rapper italiano 1983

da Dove capita, n. 2
Zero6-Zero8

Rino Gaetano photo
Indro Montanelli photo
Tiziano Ferro photo
Charlie Chaplin photo

„Il fascino di Churchill consiste nella sua tolleranza e nel suo rispetto per le opinioni altrui. Si direbbe che non nutra né rancore né collera per coloro che non la pensano come lui.“

—  Charlie Chaplin attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore britannico 1889 - 1977

Origine: La mia autobiografia, p. 404

Albert Einstein photo
Milan Kundera photo
Ferdinando II delle Due Sicilie photo
Carlos Ruiz Zafón photo
Haruki Murakami photo
Christopher Paolini photo
Irène Némirovsky photo
Victor Hugo photo
Giovanni Climaco photo

„Come non è possibile uccidere le fiere senza armi, così neppure è possibile acquisire la mancanza di rancore senza umiltà.“

—  Giovanni Climaco monaco (monaco cristiano) 579 - 649

La scala del paradiso

Antonio Fogazzaro photo
Nek photo
Petronio Arbitro photo

„Quando facevo il servizio militare in Asia, mi capitò di alloggiare a Pergamo presso una famiglia privata. Ci stavo volentieri non solo perché la casa era comoda e pulita ma soprattutto in grazia del figlio del mio ospite, un bellissimo ragazzo; sicché mi misi subito a escogitare il modo di farmene un amichetto senza dare sospetti al padre. […]
Pochi giorni dopo, offertasi [di notte] l'occasione propizia, appena sentii russare il padre, cominciai a pregare il mio efebo di far la pace, di concedersi alla gioia, e tutte quelle parole che può suggerire un intenso desiderio. Ma lui, tutto corrucciato, non faceva che rispondermi:
– Dormi o lo dico a mio padre.
Tuttavia non c'è nulla di così difficile che a forza d'insistere non si possa ottenere. E, mentre lui bada a ripetermi "Adesso sveglio mio padre", io scivolo nel suo letto e, dopo un po' di resistenza mal simulata, raggiungo il mio scopo. La mia perfidia non dovette dispiacergli molto perché, dopo essersi lamentato un bel pezzo, aggiunse:
– Tuttavia, vedrai che non sono [un bugiardo] come te. Se vuoi, fallo ancora.
Allora, dimenticato ogni rancore, torno nelle grazie del ragazzo e, dopo aver approfittato della sua condiscendenza, mi abbandonai al sonno. Ma la replica non bastò al mio efebo nel pieno fiore di un'età ardente di desideri. Mi tolse dunque ai miei sogni e:
– Non desideri altro? – mi chiese.
Il dono non mi riusciva del tutto sgradito, sicché, alla meno peggio, tra un grande anfanare e sudare, gli diedi quello che desiderava e ricaddi sfinito nel sonno. Ma non era nemmeno trascorsa un'ora che quello mi dà un pizzicotto e riprende a dire:
– Perché non lo facciamo più?
Allora nel sentirmi svegliare a ogni momento, vado su tutte le furie e gli restituisco tali e quali le sue parole:
– Dormi, o lo dico a tuo padre!“

—  Petronio Arbitro scrittore, filosofo 27 - 66

Eumolpo; capp. LXXXV–LXXXVII; 1960

Benedetto Croce photo
Rayden photo
Dalai Lama photo
Patrice Evra photo
Robert Sarah photo
Walter Benjamin photo

„Che nella bellezza possa avere una parte anche la felicità, sarebbe un bene troppo grande, di cui il loro rancore non si consolerebbe mai.“

—  Walter Benjamin filosofo e scrittore tedesco 1892 - 1940

da Per un ritratto di Proust, in Opere complete, vol. III

Menno ter Braak photo
Paolo Mantegazza photo
Paolo Mantegazza photo
Thomas Mann photo
Isaac Bashevis Singer photo
Ernst Jünger photo
Ferdinando Galiani photo
Joseph Roth photo
Giovanni Maria Vianney photo
Giovanni Bovio photo
Alain de Botton photo
Giovanni Passannante photo

„Non nutro rancori contro Umberto I, ma ho un odio innato contro tutti i regnanti.“

—  Giovanni Passannante anarchico italiano 1849 - 1910

Origine: Citato in Giuseppe Galzerano, Giovanni Passannante, p. 47.

Francesco Carofiglio photo
Tito Lívio photo

„Grandi rancori suscitano le grandi contese.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Gaio Claudio Crasso Inregillense Sabino: III, 40; 1997
[E]x magno certamine magnas excitari ferme iras.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

Giovanni Climaco photo

„L'ira è il ricordo di un odio nascosto o di un rancore.“

—  Giovanni Climaco monaco (monaco cristiano) 579 - 649

La scala del paradiso

Giovanni Climaco photo
Giovanni Climaco photo
Giovanni Climaco photo

„Se vuoi avere rancore, provalo contro i demoni, e se vuoi provare odio, provalo sempre contro il corpo.“

—  Giovanni Climaco monaco (monaco cristiano) 579 - 649

La scala del paradiso

Fëdor Dostoevskij photo
Carlo Ancelotti photo
Fabrizio De André photo
Fabrizio De André photo
Fabrizio De André photo
Mahátma Gándhí photo
Papa Paolo VI photo
Massimo Donadi photo
Harlan Ellison photo
Andrea Baldini photo

„[Sull'oro a squadre di Londra 2012] Questo successo mi ripaga di tutto. È stata una bellissima vittoria e non penso più a Pechino. Sono venuto qui per cercare di godermi questa emozione olimpica, senza stare a pensare al passato, a fantasmi e rancori. Volevo inseguire un sogno con quella leggerezza che avevo da bambino e oggi sono felice.“

—  Andrea Baldini schermidore italiano 1985

Origine: Citato in Baldini-Cassarà, amici-nemici riuniti dalla corsa all'oro http://sport.sky.it/sport/olimpiadi/londra_2012/2012/08/06/londra_2012_scherma_baldini_cassara_nemici_amici_fioretto.html, Sport. Sky.it, 6 agosto 2012.

Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo
Emil Cioran photo

„L'uomo attenderà sempre l'avvento della giustizia; e, affinché trionfi, rinuncerà alla libertà, per poi rimpiangerla.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Meccanismo dell'utopia
Storia e utopia
Variante: L’uomo attenderà sempre l’avvento della giustizia; e, affinché trionfi, rinuncerà alla libertà, per poi rimpiangerla.

Franco Fortini photo

„Non è dolore, non è ira o noia | ma un rancore nel fondo della testa | che ora sembra noia ora dolore.“

—  Franco Fortini saggista, critico letterario e poeta italiano 1917 - 1994

Una volta per sempre

Silvio Berlusconi photo

„Sono indignato, è vero, perché il mio senso di giustizia è ferito. In tre settori importanti, calcio, televisioni ed editoria, accadono cose ingiuste ai miei danni. […] La congiuntura politica cerca di spuntarmi le ali. Non parlo di macchinazioni, ma c'è un disegno preciso, dietro la decisione di ridimensionare me e il mio gruppo, di punirci.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

1990
Origine: Citato in Sergio Luciano, Berlusconi, la rabbia e il rancore http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1990/04/24/berlusconi-la-rabbia-il-rancore.html, la Repubblica, 24 aprile 1990.

Silvio Berlusconi photo
Indro Montanelli photo
Filippo Facci photo

„La riconoscenza è una responsabilità che alcuni non sanno reggere e che presto trasformeranno in rancore, talvolta in furore.“

—  Filippo Facci giornalista italiano 1967

Origine: Dal libro Di Pietro-la storia vera, Mondadori.

Erri De Luca photo

„Per la parodia ci vuole il rancore, simulato da smorfia di sorriso.“

—  Erri De Luca scrittore, traduttore e poeta italiano 1950

da Impressioni di un lettore spettatore

Erri De Luca photo
Murasaki Shikibu photo

„Durante il regno di un certo Sovrano, non so bene quale, tra le numerose Spose Imperiali e dame di Corte ve n'era una che, seppure di rango non molto elevato, più di ogni altra godeva del favore di Sua Maestà. Le dame di alto rango, convinte com'erano di dover essere le prescelte, la guardavano dall'alto in basso e ne erano gelose. Quelle di uno stesso grado o di uno inferiore a maggior ragione si sentivano offese. Sera e mattina la sua presenza a Corte non faceva che esporla alla malevolenza delle altre e, forse per via del rancore che si riversava su di lei, ella si ammalò e in preda alla malinconia si ritirò più volte presso la famiglia di origine, ma il Sovrano, sempre più sollecito, seguitava a prendersi cura di lei senza prestare ascolto alle critiche di coloro che gli stavano attorno e suscitando chiacchiere a non finire. Dignitari e nobili dei più alti ranghi, coinvolti loro malgrado, mostravano il loro scontento distogliendo lo sguardo e mormorando che era un'infatuazione tale da turbare la vista e che nel regno dei Tang, per simili circostanze, il paese era caduto in preda a disordini e tumulti. Col passare del tempo, mentre anche nel resto del mondo la vicenda seminava malcontento e preoccupazione al punto che si citava l'esempio di Yang Guifei, non le erano state risparmiate umiliazioni, ma ella era riuscita a partecipare alla vita di Corte, confidando nell'affetto senza limiti che Sua Maestà le riservava. Il padre, che era stato Gran Consigliere, era morto, e la madre, appartenente a un'antica famiglia di tutto rispetto, convinta che la figlia non dovesse essere inferiore alle altre dame che grazie all'appoggio paterno avevano a Corte grande successo, le aveva fornito tutto quanto era indispensabile per ogni occasione ufficiale; pur tuttavia, essendo ella priva di un solido appoggio, in caso di bisogno non aveva nessuno sui cui fare affidamento ed era più sola e sperduta che mai.“

—  Murasaki Shikibu scrittrice e poetessa giapponese 973 - 1014

Murasaki Shikibu, La storia di Genji, a cura di Maria Teresa Orsi, Giulio Einaudi Editore, Torino, 2012, ISBN 978-88-06-14690-0

Giano Accame photo

„Grandi rancori suscitano le grandi contese.“

—  Gaio Claudio Crasso Inregillense Sabino politico romano -500

citato in Tito Livio, III, 40; 1997
[E]x magno certamine magnas excitari ferme iras.
Attribuite

Amintore Fanfani photo

„Non dimentico i fatti che m'hanno ostacolato e offeso, ma non serbo rancore verso chi li ha compiuti. Né cerco rivalse.“

—  Amintore Fanfani politico, economista e storico italiano 1908 - 1999

In Roberto Gervaso, La mosca al naso

J. K. Rowling photo
Francesco De Gregori photo
Beppe Severgnini photo
Jules Renard photo

„I muri di provincia trasudano rancore.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

30 dicembre 1896; Vergani, p. 117
Diario 1887-1910

Mordecai Richler photo
Franca Leosini photo

„Mi sono appassionata al giallo seguendo le vicende di cronaca giudiziaria e rendendomi conto che il grande romanzo della vita scorre nel noir, che racchiude tutte le passioni umane: i rancori, le gelosie, le vendette, gli amori.“

—  Franca Leosini giornalista e conduttrice televisiva italiana 1949

Origine: Citato in Nicole Cavazzuti, Nella nuova edizione di 'Storie Maledette' voglio sfruttare meglio le potenzialità del web http://affaritaliani.libero.it/entertainment/leosini.html, Affaritaliani.it, 27 febbraio 2010.