„Non bisogna però confondere il film parlato con il film musicale. Quest'ultimo, a mio avviso, ha un più sicuro avvenire. […] poiché è stato raggiunto un perfetto sincronismo fra musica e azione, sarà sempre possibile produrre dei film che abbiano un loro appropriato commento, […] sarebbero così eliminati per sempre gli accompagnamenti musicali arbitrarii e le piccole stridule e fastidiose orchestrine delle sale minori.“

citato ibidem

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 31 Marzo 2022. Storia

Citazioni simili

Scarlett Johansson photo
Umberto Scipione photo
Leonard Maltin photo

„[Riferendosi ai film da lui creati] Novità non ci devono mai essere, naturalmente, senò siamo rovinati. Sempre lo stesso film bisogna fare. Cambia la storia, chiaramente, cambiano i soggetti, cambiano le avventure, cambiano gli attori in qualche caso, però, diciamo il connotato è divertimento. Gli ingredienti sono sempre quelli: ridere, ridere, ritmo, azione.“

—  Neri Parenti regista e sceneggiatore italiano 1950

dall'intervista Neri Parenti: "Faccio sempre lo stesso film" http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/neri-parenti-faccio-sempre-lo-stesso-film/40413/40455, VideoRepubblica.it, 17 dicembre 2009

Steven Spielberg photo
Joseph L. Mankiewicz photo

„Sta accadendo che gli studi cinematografici vogliono distribuire molti film. Vogliono ogni genere di film. Vogliono qualunque cosa vedano. Se è un grande film, con una grande star, lo vogliono. Se è un piccolo film che può diventare un grande successo, lo vogliono. Una delle ragioni che gli indipendenti stiano avendo successo è che gli studi cinematografici, che hanno le proprie idee, hanno bisogno e vogliono nuovi film, e come tu sai dal fare e film e film, intendo 'film“

—  Lawrence Gordon (produttore cinematografico) produttore cinematografico statunitense 1936

buone pellicole - sono difficili da trovare. È difficile trovare una buona sceneggiatura.
Is happening that studios want to release a lot of movies. They want every kind of movie. They want whatever they see. If it is a big movie, with a big movie star, they want that. If it is a little movie that can be a big hit, they want that. One of the reasons that the independents are having success is that the studios, which have their own indie lines, need and want more movies, and as you know from making movies and I know from making movies, movies - good movies - are very hard to find. It is very hard to find a good script.
Citazioni di Lawrence Gordon
Origine: Da The Two Hollywoods: The Producers; Lawrence Gordon; Christine Vachon http://www.nytimes.com/1997/11/16/magazine/the-two-hollywoods-the-producers-lawrence-gordon-christine-vachon.html?mcubz=3

Roger Ebert photo

„[Su La dolce vita] Poiché il film ha avuto per me significati sempre differenti nelle diverse fasi della mia vita, eppure ha sempre avuto un significato, e poiché evidentemente anche per Fellini è avvenuto qualcosa del genere, credo che vorrò sempre vedere questo film un'altra volta. Non diventerà mai stantio perché io non ho ancora finito di cambiare.“

—  Roger Ebert critico cinematografico statunitense 1942 - 2013

Because the movie has meant different things to me at different stages in my life, but has always meant something, and because it clearly did for Fellini too, I think I will always want to see it again. It won't grow stale, because I haven't finished changing.

David Mamet photo

„Il film perfetto è il film muto, proprio come la sequenza perfetta è quella muta. Nel racconto cinematografico, il dialogo è inferiore all'immagine.“

—  David Mamet drammaturgo, sceneggiatore e regista statunitense 1947

Origine: Bambi contro Godzilla, p. 167

Akira Kurosawa photo

„È quello che dico sempre alle équipe dei miei film. Per creare qualcosa, bisogna basarsi sui ricordi…“

—  Akira Kurosawa regista, sceneggiatore, montatore, produttore cinematografico e scrittore giapponese 1910 - 1998

Origine: Da una registrazione vocale riprodotta all'inizio del documentario A.K. (1985) di Chris Marker, incluso nell'edizione speciale in due DVD di Ran.

Federico Fellini photo
Luigi Magni photo

„Non credo che esista un film di qualità e un film non di qualità. In un film, qualunque sìa, qualcosa di buono c'è sempre, una scena, una situazione… Io dico che un film va giudicato a distanza di tempo.“

—  Luigi Magni regista italiano 1928 - 2013

Origine: Citato in Luigi Magni sta girando «Franceschiello», La Stampa, 9 agosto 1988 , p. 17.

Pietrangelo Buttafuoco photo
Dino Risi photo

„[Il film perfetto è] Ombre rosse.“

—  Dino Risi regista italiano 1916 - 2008

Citazioni tratte da interviste

Leóš Janáček photo

„Tutti i misteri melodici e ritmici della musica trovano spiegazione nella melodia e nel ritmo dei motivi musicali del linguaggio parlato.“

—  Leóš Janáček compositore ceco 1854 - 1928

citato in Corriere della sera, 6 marzo 2006

Umberto Scipione photo
George Lucas photo

„[Riferito a Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo] I fan sono scontenti. Saranno sempre scontenti. Perché lo fa così? E perché non lo fa così? Scrivono il loro film e poi, se non fai quel film che hanno in mente, si arrabbiano.“

—  George Lucas regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense 1944

citato in Keys to the Kingdom http://www.vanityfair.com/culture/features/2008/02/indianajones200802?currentPage=5, VanityFair.com, maggio 2008

Alfredo Bini photo

„Il principio che mi ha sempre guidato nell'attività di produttore è stato quello di realizzare film d'autore e di qualità.“

—  Alfredo Bini produttore cinematografico italiano 1926 - 2010

da Appunti per chi ha il dovere civile, professionale e politico di difendere il cinema italiano; citato in Corsi 2001, p. 161

„Se Otto e mezzo si differenzia dagli altri film "raddoppiati", non è soltanto perché in esso il raddoppiamento è più sistematico o più centrale, ma anche e soprattutto perché esso vi funziona diversamente. Infatti Otto e mezzo, cosa che deve essere attentamente valutata, è un film due volte raddoppiato, e se si dice che esso è costruito in abisso, è di una doppia costruzione in abisso che si dovrà parlare. Non abbiamo soltanto un film sul cinema, ma un film su un film che è a sua volta verte sul cinema; non soltanto un film su un cineasta, ma un film su un cineasta che riflette egli stesso sul proprio film. […] Non basta dunque parlare di "film nel film": […] Otto e mezzo è il film che in Otto e mezzo si va facendo; il "film nel film" è in questo caso il film stesso. […] Questa costruzione a tre stadi dà il suo senso più vero all'elucidazione del film, che è stato diversamente interpretato. La versione definitiva stabilita da Fellini non comporta uno ma bensì tre scioglimenti successivi. […] Se è giusto notare quanto c'è di paradossale e di clamoroso in Otto e mezzo, meditazione potentemente creativa sull'impotenza di creare, bisogna osservare che questo stesso tratto rinvia, al di là di ogni possibile ammiccamento da parte di Fellini, a una situazione più fondamentale e meno paradossale di quanto non si dica. Da tutta la confusione di cui il film ci ha reso testimoni sta per nascere […] un film mirabilmente costruito e il meno confuso possibile.“

—  Christian Metz semiologo francese 1931 - 1993

da Semiologia del cinema, Garzanti, Milano, 1972, pp. 306-311
Origine: Citato in Claudio G. Fava, I film di Federico Fellini, Volume 1 di Effetto cinema, Gremese Editore, 1995, pp. 109-110 https://books.google.it/books?id=DNMSsPUpWnoC&pg=PA109. ISBN 8876059318

Argomenti correlati