„Chi vuol comprendere un testo deve essere pronto a lasciarsi dire qualcosa da esso. Perciò una coscienza ermeneuticamente educata deve essere preliminarmente sensibile all'alterità del testo. Tale sensibilità non presuppone né un'obiettiva "neutralità" né un oblio di sé stessi, ma implica una precisa presa di coscienza delle proprie pre-supposizioni e dei proprio pregiudizi.“

—  Hans-Georg Gadamer, p. 316
Pubblicità

Citazioni simili

Luigi Giussani photo
Antonio Gramsci photo
Pubblicità
Muriel Barbery photo
Nicola Cusano photo
Papa Pio XII photo
Felice Orsini photo
Alberto Manguel photo
Adolf Hitler photo
Pubblicità
 Abhinavagupta photo
Victor Hugo photo
Massimo Bontempelli photo
Pubblicità
Roberto Calasso photo
Martin Heidegger photo
Luciano De Crescenzo photo
Carmelo Bene photo
Avanti