„Signor Colonnello, vorrei domandarle un gran favore. Ecco una cartolina postale: se muoio, la mandi ai miei genitori. […] C'era l'indirizzo di buoni cittadini di Campania, e queste sole parole: «Cari genitori, non piangete: sono morto da eroe.»“

Guerra in Libia da Les Temps

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

„Furono dei buoni genitori. La cosa peggiore che ci fecero fu di morire.“

—  David Leavitt scrittore statunitense 1961

II; p. 35
Mentre l'Inghilterra dorme

Elizabeth von Arnim photo
Italo Calvino photo
Tascio Cecilio Cipriano photo
Manuela Repetti photo
Benito Mussolini photo

„Ma… ma… ma, signor colonnello.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Attribuite, Ultime parole
Origine: Citato in Franco Bandini, Vita e morte segreta di Mussolini, A. Mondadori, 1978, p. 314.

Elton John photo

„[Sull'omofobia] Diventare genitore è una gioia che non avrei mai immaginato. Vorrei che mio figlio crescesse in un Paese dove ogni bambino è non solo amato, ma pure rispettato e trattato con equità. Purtroppo la Gran Bretagna lascia ancora molto a desiderare da tale punto di vista.“

—  Elton John cantautore, compositore e musicista britannico 1947

Origine: Citato in Enrico Franceschini, La crociata di Elton John "Un mondo senza omofobia" http://www.repubblica.it/esteri/2011/11/05/news/elton_john_omofobia-24461988/?ref=HREC1-5, Repubblica.it, 5 novembre 2011

Ziauddin Yousafzai photo
Carla Signoris photo
Neil Gaiman photo
Sergej Aleksandrovič Esenin photo
Enzo Biagi photo
Terry Pratchett photo

„I Genitori non sono mai stati giovani, hanno solo aspettato di diventare Genitori.“

—  Terry Pratchett scrittore e glottoteta britannico 1948 - 2015

Serie del Mondo Disco, 15. All'anima della musica (1994)

„Piuttosto mi piacerebbe dire una parola in più, ma non ai giudici, piuttosto ai maestri, ai genitori e ai ragazzi. Se cioè tutti quei begli argomenti sull'obiezione di coscienza si possano applicare anche dal ragazzo nei confronti dei genitori o del maestro.“

—  Lorenzo Milani sacerdote, insegnante e scrittore italiano 1923 - 1967

da Lettera all'avvocato Adolfo Gatti dell'8 gennaio 1966 in A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca, Chiarelettere, Milano 2011

Argomenti correlati