„La città ideale nelle pietre e negli istituti è una città razionale, quale i Greci delinearono e attuarono secondo un tipo che le città stato italiane si avviarono a riprodurre […] Gli elogi di Firenze e Venezia sottolineano il rinnovarsi della perfezione ideale delle poleis antiche: città esistite che potevano tornare ad esistere.“

da Scienza e vita civile nel Rinascimento italiano, Laterza, 1965, p. 46

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 16 Marzo 2022. Storia

Citazioni simili

Carlo Maria Martini photo
Pitigrilli photo

„Firenze è una città per sposi; Venezia, per amanti; Torino, per i vecchi coniugi che non hanno più nulla da dirsi.“

—  Pitigrilli scrittore e aforista italiano 1893 - 1975

Origine: Citato in Dizionario umoristico.

Peggy Guggenheim photo
Giorgio La Pira photo
Ezra Pound photo

„Firenze, la più dannata città italiana dove non c'è posto per sedersi, stare in piedi o camminare.“

—  Ezra Pound poeta, saggista e traduttore statunitense 1885 - 1972

Origine: Aforismi e detti memorabili, p. 49

Carlo Maria Martini photo
Angelo Ogbonna photo
Ippolito Nievo photo

„Venezia non era più che una città e voleva essere un popolo.“

—  Ippolito Nievo scrittore italiano 1831 - 1861

da Memorie di un italiano, cap. XI
Origine: Citato in Nuova Antologia, luglio-settembre 1980, Feliciano Benvenuti, Venezia nel Settecento, pp. 123 e 142.

Philippe Daverio photo
Umberto Piersanti photo
Giorgio La Pira photo
Ernst Jünger photo
Valerio Massimo Manfredi photo
Matilde Serao photo
Papa Leone IX photo

„[Su Benevento] Città fedele e familiare a Pietro.“

—  Papa Leone IX 152° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1002 - 1054

citato in Giacomo de Antonellis, Per una storia religiosa del Sannio, Prefazione di mons. Pasquale Maria Mainolfi, Solfanelli, 2009

Mario Soldati photo
Curzio Malaparte photo
Jean Cocteau photo

„[Rangoon] Città birmana, città sikh, città cinese.“

—  Jean Cocteau poeta, saggista e drammaturgo francese 1889 - 1963

Origine: Il mio primo viaggio, p. 78

Argomenti correlati