„Tutto ciò che si dice di Dio secondo il corpo, dita, mano, braccia, occhi, bocca, piedi, non indica membra umane come le nostre, ma designa col nome delle membra corporee le sue facoltà.“

Origine: Da Homilies in numeri, 32, 2; citato in Mondin 1998.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Origene di Alessandria photo
Origene di Alessandria11
scrittore, religioso, teologo (catechista) 185 - 254

Citazioni simili

Agostino d'Ippona photo

„Quello che il nostro spirito, ossia la nostra anima, è per le nostre membra, lo stesso è lo Spirito Santo per le membra di Cristo, per il corpo di Cristo, che è la Chiesa.“

—  Agostino d'Ippona filosofo, vescovo, teologo e santo berbero con cittadinanza romana 354 - 430

citato nel Catechismo della Chiesa Cattolica, 797
Variante: Ciò che è il nostro spirito, cioè la nostra anima, per le membra del nostro corpo, è lo Spirito Santo per le membra di Cristo, per il corpo di Cristo che è la Chiesa.

„Una comunità responsiva è una comunità i cui standard morali riflettono le esigenze umane di base di tutti i suoi membri.“

—  Amitai Etzioni 1929

Origine: Citato in AA.VV., Il libro della sociologia, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 114. ISBN 9788858015827

Licurgo di Atene photo

„Di lui [Demade] tutte le parti del corpo sono conformate a perversità: gli occhi a sfacciata lussuria, le mani alla rapina, il ventre a ingordigia, le membra che non si possono con decenza nominare, ad ogni genere di corruzione, i piedi alla fuga: proprio come se i vizi siano scaturiti da lui o egli stesso sia stato generato dai vizi.“

—  Licurgo di Atene politico e oratore ateniese -390 - -324 a.C.

Contro Cefisodoto, forse, frammento conservato da Rutilio Lupo in De figuris sententiarum et elocutionis, I, 18; traduzione in Oratori attici minori, p. 925
Orazioni, Frammenti

Donatien Alphonse François de Sade photo
Antonia Pozzi photo
Martín Lutero photo
Paolo di Tarso photo
Parmenide photo
Papa Gregorio IX photo

„[Associando Federico II alla bestia dell'Apocalisse, XIII] Sale dal mare una bestia piena di nomi blasfemi, la quale, infierendo con zampe d'orso e con fauci di leone, e nelle altre membra con forma di leopardo, apre la bocca per oltraggiare il nome divino, e non smette di assalire con simili dardi né il tabernacolo di Dio né i santi che abitano nei cieli.“

—  Papa Gregorio IX 178° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica

dall'enciclica del 1239, in Archivio Segreto Vaticano, Reg. Vat. 19, cc. 156v-159v, nr. 256; traduzione dal latino di Andrea Piazza
Origine: Citato in Andrea Piazza, «Anticristo/Messia» http://www.treccani.it/Portale/elements/categoriesItems.jsp?pathFile=/BancaDati/Federiciana/VOL01/FEDERICIANA_VOL01_000025.xml&idOrigine=12f6a79e-86d6-11dc-9a1b-0016357eee51 da Enciclopedia Federiciana, vol I, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani.

Pierre de Bourdeille photo
Walt Whitman photo
Vittorio Alfieri photo

„Ahi fiacca Italia, d'indolenza ostello, | Cui niegan corpo i membri troppi e sparti, | Sorda e muta ti stai ritrosa al bello?“

—  Vittorio Alfieri drammaturgo italiano 1749 - 1803

Origine: Misogallo, XXVII

Jacques Prevért photo
Daisetsu Teitarō Suzuki photo
Fabio Volo photo
Tito Lucrezio Caro photo
Quinto Orazio Flacco photo

„Le membra sparse del poeta.“

—  Quinto Orazio Flacco poeta romano -65 - -8 a.C.

I, 4, 62

Steve Jobs photo

Argomenti correlati