Frasi di Donatien Alphonse François de Sade

Donatien Alphonse François de Sade foto
44  8

Donatien Alphonse François de Sade

Data di nascita: 2. Giugno 1740
Data di morte: 2. Dicembre 1814
Altri nomi:Marchese de Sade,Donatien Alphonse François Marquis de Sade

Pubblicità

Donatien-Alphonse-François de Sade, signore di Saumane, di La Coste e di Mazan, marchese e conte de Sade - pronuncia francese [dɔna'sjɛ̃ al'fɔ̃s frɑ̃'swa də sad] - conosciuto comunemente come Marchese de Sade ma anche come D.A.F. de Sade e soprannominato Divin marchese , è stato uno scrittore, filosofo, poeta, drammaturgo, saggista, aristocratico, criminale e politico rivoluzionario francese, delegato della Convenzione nazionale.

Appartenente a una famiglia di antica nobiltà, a partire dal 1800 e fino alla morte quattordici anni dopo, rinunciò a ogni titolo nobiliare e si firmò semplicemente «D.-A.-F. Sade». Per il periodo rivoluzionario utilizzò anche lo pseudonimo Louis Sade. Fu autore di tutta una serie di classici della letteratura erotica, ma anche di drammi teatrali, testi vari e saggi filosofici, molti dei quali scritti mentre si trovava in prigione, la sua opera e il suo pensiero lo hanno fatto considerare un esponente dell'ala estremista del libertinismo, nonché dell'Illuminismo più radicale e materialista.

Il suo nome è all'origine del termine sadismo, atteggiamento che emerge dai suoi romanzi, incentrati sulla descrizione di comportamenti sessuali trasgressivi e perversi, quelli che saranno chiamati appunto "sadici", oltre che su scene di esplicita violenza e sui temi filosofici della ricerca del piacere, consistente nel soddisfare gli istinti naturali , dell'ateismo e del rifiuto verso ogni forma di autorità costituita.

Durante la sua vita Sade venne accusato di vari reati, come pratiche di violenza sessuale, di sodomia, di tentativi di avvelenamento e condotta immorale , ma venne riconosciuto colpevole solo di "libertinaggio" e produzione di materiale pornografico. Fu perseguito prima dal regime monarchico, poi, in quanto nobile, dalla Rivoluzione francese e infine anche dal governo napoleonico.

Passò molti anni della sua vita, a causa di una lettre de cachet e di varie disposizioni successive, prima in carcere - tra cui alla Bastiglia per qualche anno - e poi all'"albergo dei pazzi" di Charenton, dove scrisse molte delle sue opere più celebri. Per molto tempo ritenuto un autore immorale o di scarso valore, è stato rivalutato e riscoperto nel XX secolo a opera del surrealismo, della psicoanalisi e dell'esistenzialismo.

Frasi Donatien Alphonse François de Sade

Pubblicità

„Il tumulto e l'andirivieni quotidiano rendono Napoli una città popolata e piena di vita come Parigi.“

— Donatien Alphonse François de Sade
citato in Vincenzo Russo, Napoli e Parigi, le vere capitali, napule. org, 29 dicembre 2011; traduzione dall'articolo di Marco Cesario, NAPLES, PARIS, THE TRUE CAPITALS, ANSAMed, 2007

Pubblicità
Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Margaret Atwood foto
Margaret Atwood33
poetessa, scrittrice e ambientalista canadese 1939
Jacques Maritain foto
Jacques Maritain40
religioso, filosofo 1882 - 1973
Marcel Proust foto
Marcel Proust209
scrittore, saggista e critico letterario francese 1871 - 1922
Jonah Lomu foto
Jonah Lomu4
rugbista a 15 neozelandese 1975 - 2015
Altri 41 anniversari oggi
Autori simili
Edouard Schuré foto
Edouard Schuré9
scrittore, critico letterario e poeta francese
Gustave Thibon foto
Gustave Thibon23
filosofo e scrittore francese
Xavier Forneret foto
Xavier Forneret37
poeta, scrittore, giornalista, drammaturgo
Léon Bloy foto
Léon Bloy27
scrittore, saggista e poeta francese
Charles Péguy foto
Charles Péguy28
scrittore, poeta e saggista francese
Guido Ceronetti foto
Guido Ceronetti184
poeta, filosofo e scrittore italiano
François de La  Rochefoucauld foto
François de La Rochefoucauld195
scrittore, filosofo e aforista francese
Michel De Montaigne foto
Michel De Montaigne62
filosofo, scrittore e politico francese
Étienne de La Boétie foto
Étienne de La Boétie14
filosofo, scrittore e politico francese
André Breton foto
André Breton10
poeta, saggista e critico d'arte francese