Frasi di Luc de Clapiers de Vauvenargues

Luc de Clapiers de Vauvenargues foto

77   1

Luc de Clapiers de Vauvenargues

Data di nascita: 6. Agosto 1715
Data di morte: 28. Maggio 1747
Altri nomi: Marchese di Vauvenargues, Luc de Vauvenargues, Luc Clapiers De Vauvenargues, Luc de Clapiers Vauvenargues, Luc de Clapiers, markíz z Vauvenargues, Luc De Clapiers

Luc de Clapiers, marchese di Vauvenargues , è stato uno scrittore, saggista e moralista francese.

Frasi Luc de Clapiers de Vauvenargues


„Il difficile non è essere intelligenti, ma sembrarlo. (1923)“

„La costanza è la chimera dell'amore. (1923)“


„Gli uomini hanno delle grandi pretese e dei piccoli progetti. (libro Riflessioni e massime)“

„L'oggetto più pesante del mondo è il corpo di una donna che hai smesso di amare.“

„Non bisogna giudicare gli uomini da quello che ignorano, ma da quello che sanno, e dal modo in cui lo sanno. (libro Riflessioni e massime)“

„Tutto va imparato non per esibirlo ma per adoperarlo.“

„I giovani soffrono meno per i propri errori che per la prudenza dei vecchi. (libro Riflessioni e massime)“

„Raramente ci consoliamo delle grandi umiliazioni: le dimentichiamo. (libro Riflessioni e massime)“


„Il pretesto abituale di coloro che fanno l'infelicità altrui è che vogliono il loro bene.“

„Contro le disgrazie ha più risorse il coraggio che la ragione. (libro Riflessioni e massime)“

„Soltanto per vanità ci annoiamo con certe persone e ci divertiamo con altre.“

„I deboli vogliono talvolta essere creduti cattivi, ma i cattivi ci tengono a passare per buoni.“


„I sogni più ridicoli e più pazzeschi sono stati talvolta causa di successi straordinari.“

„Pochi sono i mali senza rimedio: fa più vittime la disperazione che la speranza.“

„I malvagi sono sempre sorpresi di scoprire delle capacità nei buoni.“

„È falso che l’uguaglianza sia una legge di natura: la natura non ha fatto nulla di eguale. La sua legge sovrana è la subordinazione e la dipendenza. (libro Riflessioni e massime)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 77 frasi