„Pien d'un vago penser che me desvia
da tutti gli altri.“

Il Canzoniere (c. 1351–1353), To Laura in Life

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 29 Gennaio 2021. Storia
Argomenti
vago
Francesco Petrarca photo
Francesco Petrarca134
poeta italiano autore del Canzoniere 1304 - 1374

Citazioni simili

Aldo Palazzeschi photo
Roberto Gervaso photo

„Tanto più rimpiangiamo la gioventù quanto più vago ne serbiamo il ricordo.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

Il grillo parlante

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
John Muir photo

„E per la foresta io vago,
per perdere la ragione e trovare la mia anima.“

—  John Muir ingegnere, naturalista e scrittore scozzese 1838 - 1914

Charles Sanders Peirce photo

„Tutte le evoluzioni che conosciamo vanno dal vago per arrivare al definito.“

—  Charles Sanders Peirce matematico, filosofo e semiologo statunitense 1839 - 1914

da Collected Papers, Vol. VI, par. 191

„Non ho più un Dio non ho | e ho perso l'anima | vago nel vento | vado però!“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955

da Madre dolcissima

Jacques Julliard photo
Carmen Consoli photo
Luigi Pirandello photo
Aleister Crowley photo
Giorgio Baffo photo

„Alla fine del XX secolo fascismo rimane probabilmente il più vago fra i termini politici più importanti.“

—  Stanley G. Payne storico statunitense 1934

da Il fascismo; citato in Gentile 2002

Paul Verlaine photo

„La musica prima di tutto, | e per questo preferisci l'impari | più vago e solubile nell'aria | senza nulla in sé che pesi e posi.“

—  Paul Verlaine, libro Jadis et naguère

Verlaine, Poesie, Jadis et Naguère, Arte poétique, op. cit. pag. 251

Edgar Allan Poe photo
Raniero Cantalamessa photo
Bernardo Tasso photo
Lucio Battisti photo

„Resta solo il tuo profumo, | il profumo della pelle, | lo sfondo delle stelle | e un vago senso di dolore | che scompare col respiro, | col respiro del tuo amore.“

—  Lucio Battisti compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 - 1998

da Dove arriva quel cespuglio, lato B, n. 1
Lucio Battisti, la batteria, il contrabbasso, eccetera

Jacopo Sannazaro photo

„L'induismo (per utilizzare un termine piuttosto vago ma comodo) medievale era, come l'ortodossia indiana moderna che è venuta dopo, in larga parte tantrico.“

—  John Woodroffe orientalista britannico 1865 - 1936

dalla prefazione a Principles of Tantra, 1914
Origine: Citato in André Padoux, Tantra, traduzione di Carmela Mastrangelo, a cura di Raffaele Torella, Einaudi, 2011, p. 15.

Battista Guarini photo

Argomenti correlati