„Etsi nequeam sine lachrimis et merore tam insignem inauditamque a fortuna perpessam iniuriam animo repetere, viri amicissimi, nequeo tamen non facere quin vobis, tantopere ut a me perpessum naufragium enarrem iubentibus, obtemperem; geram vobis morem.“

Incipit di alcune opere, Naufragus

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
fortuna, animo, tam, tam-tam
Leon Battista Alberti photo
Leon Battista Alberti18
matematico, poeta, architetto 1404 - 1472

Citazioni simili

Leon Battista Alberti photo
Lucio Anneo Seneca photo

„La fortuna può togliere le ricchezze, non l'animo.“

—  Lucio Anneo Seneca filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 - 65 a.C.

da Medea, II, 1, 176

Francesco Petrarca photo
Giuseppe Marotta (scrittore) photo
Giordano Bruno photo
Marcello Marchesi photo
Luigi Tansillo photo
Ignazio La Russa photo
Louis-ferdinand Céline photo
Louis-ferdinand Céline photo
Luigi Tansillo photo
Johan Cruijff photo

„Io ho fortuna, ma Dio sta con me.“

—  Johan Cruijff dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore olandese 1947 - 2016

Origine: Citato in Marco Sappino, Dizionario biografico enciclopedico di un secolo del calcio italiano, Dalai editore, 2000, p. 2113 http://books.google.it/books?id=J5OpwwKggrsC&pg=PA2113. ISBN 8880898620

Léopold Sédar Senghor photo
Macario (metropolita di Mosca) photo
Francesco Andreini photo
Tito Lívio photo

„In Catone tanto più forti erano l'animo e l'indole che appariva chiaro come, qualunque fosse stato il suo rango sociale, si sarebbe costruito da solo la sua fortuna.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXXIX, 40; 1997
In hoc viro tanta vis animi ingeniique fuit, ut quocumque loco natus esset, fortunam sibi ipse facturus fuisse videretur.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

Fred Perry photo
Dante Alighieri photo

„L'animo mio, per disdegnoso gusto, | credendo col morir fuggir disdegno, | ingiusto fece me contra me giusto.“

—  Dante Alighieri poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 - 1321

Pier della Vigna: XIII, 70-72

Bramante photo
Metrodoro di Lampsaco (epicureo) photo

„Ti ho prevenuto, o Fortuna, e ti ho presa, e ti ho sbarrato ogni accesso per impedirti di accostarti a me.“

—  Metrodoro di Lampsaco (epicureo) filosofo epicureo greco antico -331 - -278 a.C.

Origine: Citato in Cicerone, Tusculanæ Disputationes, V, IX, 27. Traduzione di Nino Marinone, Discussioni tusculane, in Opere politiche e filosofiche, vol. II, UTET, 1955, p. 452.

Argomenti correlati