„Allorché recideranno il virgulto della mia vita, | Le mie parti saranno sparse lontano l'una dall'altra. | Se dal fango mio allora modelleranno una brocca | Fatela colma di vino e io tornerò alla vita.“

da 13, 1997
Quartine (Rubʿayyāt)

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
ʿUmar Khayyām photo
ʿUmar Khayyām19
matematico, astronomo e poeta persiano 1048 - 1131

Citazioni simili

Noemi photo

„Quest'anima colma di siero di vita, dolcezza infinita.“

—  Noemi cantautrice, personaggio televisivo, regista di videoclip e sceneggiatrice italiana 1982

da All'infinito
Sulla mia pelle

Renzo Novatore photo
ʿUmar Khayyām photo
Ireneo di Lione photo
Alfred Hitchcock photo

„Il dramma è la vita con le parti noiose tagliate.“

—  Alfred Hitchcock regista britannico, considerato il "maestro del brivido" 1899 - 1980

Giacomo Leopardi photo
Alda Merini photo
Johann Heinrich Voss photo

„Chi non ama il vino, la donna e il canto, sarà un pazzo per tutta la vita.“

—  Johann Heinrich Voss poeta e traduttore tedesco 1751 - 1826

citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921

Osho Rajneesh photo
Antonino Caponnetto photo
Vujadin Boškov photo

„Io sono più affezionato ai brocchi, i brocchi che ho avuto nel passato, perché anche loro hanno il coraggio di andare sul ring. Entrare nel ring non è da tutti.“

—  Ottavio Tazzi allenatore di pugilato italiano 1928 - 2013

Origine: Da un'intervista registrata nella parte finale della canzone Boxe a Milano di Pacifico; citato in Nato per lottare http://www.ultimouomo.com/nato-per-lottare/, Ultimouomo.com, 18 dicembre 2014.

Gesualdo Bufalino photo

„Come è felice la vita lontana dagli affari!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Quam felix vita transit sine negotiis!

Vasilij Vasil'evič Rozanov photo
Petronio Arbitro photo
Enrico Maria Salerno photo

„Cosa chiedo alla vita? La donna, il vino e le carte. E potermi giustificare con il mio lavoro.“

—  Enrico Maria Salerno attore italiano 1926 - 1994

Origine: Citato in Paola Di Luca, Salerno, il pendolare, La Provincia, 2 marzo 1994.

Efrem il Siro photo

Argomenti correlati