Il polline di loto, soffiato via dalla distesa | di fiori aperti e fatto girare in cerchio | nell'aria dai venti di tempesta, | prende la forma di un parasole d'oro.

—  Bhāravi , V, 39; in Poesia indiana classica




Citazioni simili