„Nel 1860 nessuno pensava che Garibaldi potesse avere ragione dei Borboni ma quando l'eroe dei due Mondi occupò Napoli, i Savoia si gettarono alla rincorsa: il 10 settembre Vittorio Emanuele II invase lo Stato Pontificio. Sei settimane dopo era a Teano, nel Casertano, dove veniva salutato da Garibaldi come "primo re d'Italia."“

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 28 Novembre 2019. Storia

Citazioni simili

Robert Katz photo
Massimo d'Alema photo

„Trovo sinceramente di pessimo gusto aver fatto quest'incontro a Teano. L'idea di trasformare una pagina di storia patria in una messa in scena con Maroni al posto di Garibaldi o di Vittorio Emanuele è un'offesa al nostro Paese.“

—  Massimo d'Alema politico italiano, presidente del Consiglio dei Ministri dal 1998 al 2000 1949

Origine: Citato in Enzo D'Errico, Polo-Lega, a Teano un «patto» per il Sud http://web.archive.org/web/20151101071324/http://archiviostorico.corriere.it/2000/aprile/12/Polo_Lega_Teano_patto_per_co_0_0004123979.shtml, Corriere della Sera, 12 aprile 2000, p. 7.

Silvio Berlusconi photo
Francesco Saverio Nitti photo
Camillo Benso Cavour photo

„[A Vittorio Emanuele II opponendosi alla scelta di accettare l'armistizio di Villafranca] Il vero re sono io.“

—  Camillo Benso Cavour politico e patriota italiano 1810 - 1861

citato in Cossiga 2007

„Napoli, 20 settembre 1860“

—  Ignazio Invernizzi volontario garibaldino e magistrato italiano 1834 - 1898

Edoardo Bennato photo
Che Guevara photo

„L'unico eroe di cui il mondo ha mai avuto bisogno si chiama Giuseppe Garibaldi.“

—  Che Guevara rivoluzionario, guerrigliero, scrittore e medico argentino 1928 - 1967

Origine: Citato in Il libretto rosso di Garibaldi, a cura di Massimiliano e Pier Paolo Di Mino, Castelvecchi Editore, 30 gennaio 2011, p. 7.

Marcello Marchesi photo

„La Giustizia deve avere il suo corso, come Garibaldi.“

—  Marcello Marchesi comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

Origine: Il malloppo, p. 5

Nico Perrone photo
Pietro Coccoluto Ferrigni photo

„[A Vittorio Emanuele II] Questo sigaro, Maestà, è il più bel giorno della mia vita.“

—  Pietro Coccoluto Ferrigni scrittore, avvocato e patriota italiano 1836 - 1895

citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 792

Corrado Augias photo
Francesco II delle Due Sicilie photo

„Voi sognate l'Italia e Vittorio Emanuele, ma purtroppo sarete infelici. I napoletani non hanno voluto giudicarmi a ragion veduta; io però ho la coscienza di avere fatto sempre il mio dovere, ad essi rimarranno solo gli occhi per piangere.“

—  Francesco II delle Due Sicilie Quarto ed ultimo sovrano del Regno delle Due Sicilie (1859-1861) 1836 - 1894

Tratto da "Re Franceschiello. L'ultimo sovrano delle Due Sicilie", di Giuseppe Campolieti, Mondadori, Milano, 2005

Giorgio Pallavicino Trivulzio photo
Pietro Colletta photo

Argomenti correlati