Frasi su settembre

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema settembre, citata, sera, corriera.

Un totale di 918 frasi, il filtro:

Luigi Einaudi photo
Luciano Ligabue photo
Adolf Hitler photo
Piero Calamandrei photo

„Le dittature sorgono non dai governi che governano e che durano, ma dall'impossibilità di governare dei governi democratici.“

—  Piero Calamandrei politico italiano 1889 - 1956

1946; discorso all'Assemblea costituente del 5 settembre

Benito Mussolini photo

„Oggi non ci sono più italiani di ponente o di levante, del continente o delle isole: ci sono soltanto degli italiani.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

21 settembre 1938; da Opera omnia, vol. 29, p. 156

Benito Mussolini photo

„Un popolo che pensa col culo.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

citato in Galeazzo Ciano, Diario, 1937-1943, Rizzoli, 1980, 14 settembre 1937

Papa Giovanni Paolo II photo

„[…] non "lasciatevi vivere", ma prendete nelle vostre mani la vostra vita e vogliate decidere di farne un autentico e personale capolavoro!“

—  Papa Giovanni Paolo II 264° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1920 - 2005

dall' incontro con i giovani di Genova http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/speeches/1985/september/documents/hf_jp-ii_spe_19850922_giovani-palasport_it.html, 22 settembre 1985
Origine: Ripetuta e parafrasata nell' incontro con i giovani della Sardegna http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/speeches/1985/october/documents/hf_jp-ii_spe_19851020_giovani-cagliari_it.html, 20 ottobre 1985.

Winston Churchill photo

„Potevano scegliere fra il disonore e la guerra. Hanno scelto il disonore e avranno la guerra.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

riferendosi agli accordi di Monaco di Baviera del 29-30 settembre 1938
citato in G. Sabbatucci e V. Vidotto, Il mondo contemporaneo, Laterza, 2006, p. 373

Cesare Pavese photo
Vladimir Putin photo

„[Parlando dei guerriglieri ceceni, il 24 settembre 1999] Noi perseguiteremo dappertutto i terroristi, e quando li troveremo, mi perdoni l'espressione, li butteremo dritti nella tazza del cesso.“

—  Vladimir Putin politico russo 1952

Origine: Dal giornale russo мочить в сортире; citato in Sebastian Smith, Grozny gangsters hold sway in a wasteland created by Russia http://www.timesonline.co.uk/tol/news/world/article401633.ece, Times, 11 dicembre 2004.

Gianni Agnelli photo

„Un uomo che non piange, non potrà mai fare grandi cose.“

—  Gianni Agnelli imprenditore italiano 1921 - 2003

Origine: Citato da Luca Pancalli in Silvia Galimberti, Trionfo azzurro: 28 medaglie. Pancalli: "Commovente" http://www.gazzetta.it/Paralimpiadi/09-09-2012/trionfo-azzurro-28-medaglie-pancalli-commovente-912557493823.shtml, La Gazzetta dello Sport.it, 9 settembre 2012

Phil Brooks photo

„Fortuna? Buona fortuna? GM, l'ultima volta che ho controllato, la fortuna era per i perdenti.“

—  Phil Brooks wrestler statunitense 1978

ECW del 4 settembre 2007; rivolto a Armando Estrada, dopo che li aveva augurato buona fortuna per l'ultima occasione titolata contro John Morrison
Citazioni di Phil Brooks, Extreme Championship Wrestling (ECW)

Arturo Vidal photo

„[…] la paura non è un sentimento che puoi avere quando giochi con la maglia della Juventus.“

—  Arturo Vidal calciatore cileno 1987

Origine: Dall'intervista di Stefano Pasquino, [//www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2012/09/25-214874/Vidal%3A+%26%23171%3BNon+ho+mai+avuto+paura+di+perdere%26%23187%3B Vidal: «Non ho mai avuto paura di perdere»], TuttoSport.com, 25 settembre 2012.

Pierpaolo Lauriola photo
Salvador Allende photo
Benito Mussolini photo

„Quella sinistra figura.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

citato in Piero Baroni, 8 settembre 1943: il tradimento!, p. 44

Benito Mussolini photo

„La lotta è l'origine di tutte le cose perché la vita è tutta piena di contrasti.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Teatro Rossetti, Trieste, 20 settembre 1920; da Scritti e discorsi, vol. II, 99
Citazioni tratte dai discorsi

Winston Churchill photo

„Gettare un esercito di un quarto di milione di uomini, comprendente il fior fiore della popolazione maschile italiana, su uno sterile lido distante duemila miglia dalla patria, contro l'opinione del mondo intero e senza controllo dei mari e quindi, in questa situazione, imbarcarsi in quella che può essere una serie di campagne contro un popolo ed in regioni che nessun conquistatore in quattromila anni ha ritenuto che valesse la pena di sottomettere, è un rendersi ostaggio del destino, che non ha un parallelo in tutta la storia.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

da un discorso tenuto al City Carlton Club di Londra nel settembre del 1935 a proposito dei preparativi di Benito Mussolini per invadere l'Abissinia
Su Mussolini ed il fascismo
Origine: Da The second world war, Volume I The gathering storm, 10° capitolo Sanctions aginst Italy, 1935, Cassel & Company LTD, Londra, 1964.

Federico Fellini photo
Cesare Pavese photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Umberto Eco photo
Giorgio Almirante photo

„Sto a Montecitorio dal 1948, da più di trent'anni. Il Msi si è trasformato, da quel nucleo iniziale di reduci del fascismo. Ormai fa parte stabilmente della geografia politica dell'Italia repubblicana. È stato un processo lento e difficile. Bene: ma lei crede davvero che io possa pensare di chiudere la mia carriera, la mia vita politica, facendo il becchino di un partito che muore perché una generazione si spegne per motivi anagrafici e un'altra perché chiusa in galera? Crede davvero che sia così miserabile da avere questa ambizione da nostalgico rincoglionito? […] Le dirò di più: io non voglio morire da fascista. Tanto che sto lavorando per individuare e far crescere chi dovrà prendere le redini del Msi dopo di me. Giovane, nato dopo la fine della guerra. Non fascista. Non nostalgico. Che creda, come ormai credo anch'io, in queste istituzioni, in questa Costituzione. Perché solo così il Msi può avere un futuro. Altrimenti è costretto a sparire. Capisce perché sono così deciso nel negare qualsiasi legame con chiunque abbia messo la bomba di Bologna? È un nemico anche del Msi.“

—  Giorgio Almirante politico italiano 1914 - 1988

a microfono spento, a seguito dell'intervista Daniele Protti, per Il Lavoro, settembre 1980; citato in Daniele Protti, Almirante: «Non voglio morire da fascista» http://www.corriere.it/europeo/politica/2009/03/protti-intervista-almirante_e08a8364-07ed-11de-805b-00144f02aabc.shtml, Corriere della sera.it, 3 marzo 2009

Shri Mataji Nirmala Devi photo
Vittorio Feltri photo

„Chissà perché non si può esportare la democrazia, tuttavia si esportano il volontariato e il neocomunismo.“

—  Vittorio Feltri giornalista italiano 1943

Origine: Da Libero, 12 settembre 2004, pag. 2.

Vladimir Putin photo
Jean Vanier photo
Giacomo Leopardi photo

„L'irresoluzione è peggio della disperazione.“

—  Giacomo Leopardi, libro Zibaldone

Zibaldone di pensieri

Ernest Hemingway photo
John Fitzgerald Kennedy photo

„Scegliamo di andare sulla Luna in questo decennio e di fare ancora altre cose, non perché sono [sfide] facili, ma perché sono difficili.“

—  John Fitzgerald Kennedy 35º presidente degli Stati Uniti d'America 1917 - 1963

dal discorso alla Rice University, 12 settembre 1962

Papa Giovanni Paolo I photo

„Signore, prendimi come sono, con i miei difetti, con le mie mancanze, ma fammi diventare come tu mi desideri.“

—  Papa Giovanni Paolo I 263° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1912 - 1978

preghiera particolare tratta dall Udienza Generale http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_i/audiences/documents/hf_jp-i_aud_13091978_it.html di mercoledì 13 settembre 1978: La Fede

David Grossman photo
Roger Federer photo

„Ho appena sentito che 15 anni fa, il 22 settembre 1997, sono entrato per la prima volta nel ranking ATP, al numero 803, con 12 punti. Eccomi pronto per i prossimi 15.“

—  Roger Federer tennista svizzero 1981

2012
Origine: Citato in Federer: "Sono da 15 anni nel ranking: pronto per i prossimi 15..." http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/09/24/776932-federer_sono_anni_ranking_pronto_prossimi.shtml, Ubitennis.com, 24 settembre 2012.

Abel Ferrara photo

„Penso che Napoli riuscirà a sopravvivere a tutto, è una città molto dinamica che non è mai cambiata. La mia famiglia proviene da quel luogo ed è come se avessi dei legami di sangue con questa città. La città è stata un centro culturale del mondo dal suo primo giorno.“

—  Abel Ferrara regista statunitense 1951

Origine: Da un'intervista circa il suo film Napoli Napoli Napoli; citato in La Napoli di Abel Ferrara http://www.film-review.it/new/show/news/1433/La_Napoli_di_Abel_Ferrara-433.htm?refresh_cens, Film-review.it, 11 settembre 2009.

Tiziano Ferro photo
Noel Gallagher photo
Noel Gallagher photo
Caterina Balivo photo

„Adesso vorrei un uomo con cui divertirmi, che ami viaggiare, conoscere gente. Certo, in generale ho sempre avuto un debole per l'uomo noioso. […] Intendo colto, intelligente, profondo.“

—  Caterina Balivo conduttrice televisiva italiana 1980

da Io non ho storielle, mi fidanzo http://intervistemadyur.blogspot.it/2009/09/intervista-caterina-balivo-io-non-ho.html, IntervisteMadyur, 1 settembre 2009

Adriano Celentano photo

„Io nell'amore | faccio due cose | spengo la luce | e amo le rose.“

—  Adriano Celentano cantautore, ballerino e showman italiano 1938

da Torno a settembre, n. 3
Arrivano gli uomini
Origine: Testo di Corrado Conti e Matteo Maria Pace.

Umberto Bossi photo

„[Rivolgendosi a una signora che aveva esposto il tricolore alla finestra] Il tricolore lo metta nel cesso, signora. Ho ordinato un camion a rimorchio di carta igienica tricolore, personalmente, visto che è un magistrato che dice che non posso avere la carta igienica tricolore“

—  Umberto Bossi politico italiano 1941

durante il comizio a Venezia del 14 settembre 1997; citato in Vilipendio alla bandiera la Camera salva Bossi http://www.repubblica.it/online/politica/tricolore/tricolore/tricolore.html, la Repubblica, 23 gennaio 2002

Emma Marrone photo
Gianni Agnelli photo

„Ogni giovane d'Europa deve poter cominciare i suoi studi a Parigi, continuarli a Londra, completarli a Roma o Francoforte. Dobbiamo recuperare, in chiave moderna, l'eredità degli antichi "clerici vagantes."“

—  Gianni Agnelli imprenditore italiano 1921 - 2003

all'Università di Bologna, il 16 settembre 1988
Origine: Stefania Tamburello, Mi piace il vento perché non si può comperare: Gianni Agnelli in parole sue, ETAS, 2013 ISBN 978-88-58-64060-9 (p. 32)

Ayaan Hirsi Ali photo

„I capi di governo come Blair e Bush non devono più dire che l'islam è ostaggio di una minoranza di terroristi. L'islam è ostaggio di se stesso. Sarebbe più utile se invece convincessero l'Arabia Saudita del fatto che i regimi repressivi, la pressione demografica e un certo metodo di insegnamento religioso producono estremisti.
In Europa e nei Paesi Bassi la maggioranza autoctona può aiutare la minoranza islamica non sottovalutando la gravità della condizione odierna dell'islam – che Afshin Ellian definisce oscurantismo – ma denunciandola. Ai musulmani sono anche utili le domande e le critiche che dopo l'11 settembre vengono mosse all'islam. Che all'integrazione delle minoranze vengano poste condizioni più severe è uno sviluppo positivo, anche se non tutti lo capiranno. Concedendo spazi in Occidente alla voci di dissidenti si può contribuire a controbilanciare la retorica religiosa unilaterale e paralizzante che milioni di musulmani sono costretti a sentire ogni giorno. Lasciate che i Voltaire di oggi possano adoperarsi per l'illuminismo dell'islam in un ambiente sicuro. Nel nostro mondo questa possibilità non viene concessa spesso. L'islam non ha avuto un illuminismo e le società islamiche si trovano ancora a dover affrontare gli stessi problemi della cristianità prima del processo illuministico. La conoscenza della ragione libererebbe lo spirito dei singoli musulmani dal giogo dell'aldilà, dai continui sensi di colpa, e dalla tentazione del fondamentalismo. Inoltre impareremmo ad assumerci la responsabilità della nostra arretratezza e dei nostri problemi. Per questo non abbandonateci al nostro destino, concedeteci un Voltaire.“

—  Ayaan Hirsi Ali politica e scrittrice somala 1969

Non sottomessa

Maria Montessori photo
Piero Calamandrei photo

„Vittoria contro noi stessi: aver ritrovato dentro noi stessi la dignità dell'uomo. Questo fu il significato morale della Resistenza: questa fu la fiamma miracolosa della Resistenza.
Aver riscoperto la dignità dell'uomo, e la universale indivisibilità di essa: questa scoperta della indivisibilità della libertà e della pace, per cui la lotta di un popolo per la sua liberazione è insieme lotta per la liberazione di tutti i popoli dalla schiavitù del denaro e del terrore, questo sentimento della uguaglianza morale di ogni creatura umana, qualunque sia la sua nazione o la sua religione o il colore della sua pelle, questo è l'apporto più prezioso e più fecondo di cui ci ha arricchito la Resistenza.
Quando si dice che la guerra partigiana si distingue da tutte le altre guerre perché fu una guerra fatta interamente da volontari, si dice giusto, ma non si dice tutto. Essa fu qualcosa di più: un'adunata spontanea e collettiva: un movimento di popolo, una iniziativa di popolo. […]
L'8 settembre, quando cominciò spontaneo e non ordinato da qualcuno questo accorrere di uomini liberi verso la montagna, avvenne qualcosa di misterioso che a ripensarlo oggi sembra un miracolo di cui si stenta a trovare una spiegazione umana. Nessuno aveva ordinato l'adunata: questi uomini accorsero da tutte le parti e si cercarono e si adunarono da sé. […] Quella chiamata fu anonima, non venne dal di fuori: era la chiamata di una voce diffusa come l'aria che si respirava, che si svegliava da sé in ogni cuore, nei più generosi e nei più pigri, un'ispirazione che sussurrava dentro: «Se sei un uomo, se hai dignità d'uomo, questa è l'ora!»“

—  Piero Calamandrei politico italiano 1889 - 1956

Cristina Campo photo
Benito Mussolini photo

„Noi tireremo diritto.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Palazzo Venezia, Roma, 8 settembre 1935; da Scritti e discorsi, vol. IX, 215
Citazioni tratte dai discorsi

Vladimir Putin photo
Benito Mussolini photo
Gabriele d'Annunzio photo

„Settembre, andiamo. È tempo di migrare. | Ora in terra d'Abruzzi i miei pastori | lascian gli stazzi e vanno verso il mare.“

—  Gabriele d'Annunzio scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 - 1938

I pastori, vv. 1-3

Luigi Pirandello photo

„Eccellenza, sento che questo è il momento più proprio di dichiarare una fede nutrita e servita in silenzio. Se l'Eccellenza Vostra mi stima degno di entrare nel Partito Nazionale Fascista, pregierò come massimo onore tenervi il posto del più umile e obbediente gregario.“

—  Luigi Pirandello drammaturgo, scrittore e poeta italiano premio Nobel per la Letteratura nel 1934 1867 - 1936

dalla lettera a Benito Mussolini, 17 settembre 1924; in L'Impero, 19 settembre 1924; citato in Giuseppe Bonghi, Pirandello e il fascismo http://www.classicitaliani.it/pirandel/critica/Bonghi_Pirandello_fasc_Abba.htm
Citazioni di Jacopo marino

Fernando Pessoa photo

„Ripassa domani, realtà! | Basta per oggi, signori!“

—  Fernando Pessoa poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 - 1935

4 settembre 1930, da Grandi sono i deserti, e tutto è deserto, in Poesie di Álvaro de Campos, a cura di Maria José de Lancastre, traduzione di Antonio Tabucchi, Adelphi

Margaret Thatcher photo
Margaret Thatcher photo

„Signor presidente, mi hai invitato a parlare sul tema della Gran Bretagna in Europa. Forse dovrei congratularmi per il suo coraggio. Se conosce alcune delle cose dette e scritte e i miei punti di vista sull'Europa, deve sembrare un po' come invitare Gengis Khan a parlare sulle virtù della coesistenza pacifica! […] La Comunità europea è una [delle tante] manifestazione dell'identità europea, ma non solo. Non dobbiamo mai dimenticare che ad est della cortina di ferro, ai popoli che un tempo godevano di una piena condivisione della cultura europea, la libertà e l'identità sono state tagliate fuori dalle loro radici. Staremo sempre a guardare Varsavia, Praga e Budapest come grandi città d'Europa. […] Cercare di sopprimere una nazione e concentrare il potere al centro di un conglomerato europeo sarebbe altamente dannoso e metterebbe a repentaglio gli obiettivi che cerchiamo di raggiungere. L'Europa sarà più forte proprio perché la Francia è Francia, perché la Spagna è Spagna, la Gran Bretagna è la Gran Bretagna, ognuna con le proprie usanze, tradizioni e identità. Sarebbe una follia cercare di inserirli in una sorta di identikit della personalità europee […], è ironico che proprio nel momento in cui in quei paesi come l'Unione Sovietica, che hanno cercato di eseguire tutto dal centro, stanno imparando che il successo dipende dalla dispersione del potere e delle decisioni decentralizzate, ci sono alcuni nella Comunità che sembrano voler muoversi in direzione opposta. In Gran Bretagna non abbiamo implementato con successo le frontiere di Stato, solo per vederle nuovamente infrante a livello europeo con un super-stato europeo che esercita un nuovo dominio da Bruxelles.“

—  Margaret Thatcher primo ministro del Regno Unito 1925 - 2013

dal Discorso di Bruges rivolto al presidente dell'Unione Europea Andreas Papandreou, 20 settembre 1988

John Fitzgerald Kennedy photo

„La guerra non ci si propone più come un'alternativa razionale.“

—  John Fitzgerald Kennedy 35º presidente degli Stati Uniti d'America 1917 - 1963

dal messaggio all'ONU del 25 settembre 1961

Arthur Rimbaud photo
Papa Giovanni Paolo I photo
Teresa di Lisieux photo

„Mi sembra che l'amore possa supplire ad una lunga vita.“

—  Teresa di Lisieux religiosa e mistica francese 1873 - 1897

a suor Agnese di Gesù, 3 settembre 1890
Lettere

Antonin Artaud photo
Francesco Totti photo
John Keats photo

„Il rock intelligente tocca momenti di alta poesia e spiritualità.“

—  Ernesto Vecchi vescovo cattolico italiano 1936

citato in Messori: "Ma la Chiesa non è una discoteca" https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/1997/settembre/03/Messori_Chiesa_non_una_discoteca_co_0_97090311606.shtml, Corriere della sera, 3 settembre 1997

Walter Bonatti photo

„Le grandi montagne hanno il valore degli uomini che le salgono, altrimenti non sarebbero altro che un cumulo di sassi.“

—  Walter Bonatti alpinista italiano 1930 - 2011

citato in Kurt Diemberger: il mio incontro con Walter, nella tempesta http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2011/9/15/BONATTI-Kurt-Diemberger-il-mio-incontro-con-Walter-nella-tempesta/207091/, IlSussidiario.net, 15 settembre 2011

Salvador Allende photo
Ernst Lothar photo
Marracash photo
Renzo Novatore photo
Pelé photo

„La gente discute di Pelé e Maradona. Per me il migliore è stato Di Stefano.“

—  Pelé calciatore e dirigente sportivo brasiliano 1940

Origine: Citato in "Maradona? Di testa segnava solo di mano..." http://www.repubblica.it/2009/02/sport/calcio/calciomercato/calcio-estero/pele-attacca-maradona/pele-attacca-maradona.html?ref=search, Repubblica.it, 17 settembre 2009.

Hugo Chávez photo
Indro Montanelli photo
Indro Montanelli photo
Ennio Flaiano photo

„Afflitto da un complesso di parità. Non si sente inferiore a nessuno.“

—  Ennio Flaiano, Diario degli errori

in treno verso Firenze, settembre 1965
Diario degli errori

Caterina Balivo photo

„[Ai tempi del liceo classico] adoravo il greco, volevo iscrivermi a Lettere classiche; sarei stata una prof. bella tosta perché non sopporto le persone che non si impegnano. Ma papà che è vicepreside diceva che non si vive con lo stipendio da insegnante.“

—  Caterina Balivo conduttrice televisiva italiana 1980

da Io non ho storielle, mi fidanzo http://intervistemadyur.blogspot.it/2009/09/intervista-caterina-balivo-io-non-ho.html, IntervisteMadyur, 1 settembre 2009

Ugo Foscolo photo
Fabio Caressa photo
Ildebrando Pizzetti photo

„[Su Fernando Agnoletti] È uno che dell'arte musicale non conosce neppure gli elementi, e che certo non si era mai neppure sognato, sino a due mesi fa, di diventare un giorno un compositore: la musica del suo Inno egli dovette dettarla a un amico, battuta per battuta.“

—  Ildebrando Pizzetti compositore, musicologo e critico musicale italiano 1880 - 1968

I canti di guerra del popolo italiano, ne La lettura, 1 settembre 1915, p. 773, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 635-636

Vinicio Capossela photo

„Tutte quelle romanticherie, i tramonti, il mare, sono sempre lì; sono io che spesso manco.“

—  Vinicio Capossela cantautore e polistrumentista italiano 1965

Origine: Citato in Gabriele Ferraris, Vinicio Capossela le musiche proibite stregano il Lingotto http://bancadati.lastampa.it/LaStampaArchivio/main/History/tmpl_viewObj.jsp?objid=2473940, La Stampa, 15 settembre 1999, p. 26.

Piergiorgio Welby photo

„Vita è la donna che ti ama, il vento tra i capelli, il sole sul viso, la passeggiata notturna con un amico. Vita è anche la donna che ti lascia, una giornata di pioggia, l'amico che ti delude.“

—  Piergiorgio Welby attivista, politico e giornalista italiano 1945 - 2006

dalla lettera aperta http://www.lucacoscioni.it/node/7849 al Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, 21 settembre 2006

„Non pagherei mai quaranta euro per vedere un concerto di Zucchero.“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955

Citazioni di Zucchero
Origine: Citato in Panorama, settembre 2006.

Palmiro Togliatti photo

„Veniamo da molto lontano e andiamo molto lontano! Senza dubbio! Il nostro obiettivo è la creazione nel nostro Paese di una società di liberi e di eguali, nella quale non ci sia sfruttamento da parte di uomini su altri uomini.“

—  Palmiro Togliatti politico e antifascista italiano 1893 - 1964

Origine: Dal discorso Per la sfiducia al IV Governo De Gasperi, Assemblea Costituente, 26 settembre 1947, in Discorsi parlamentari: 1946-1951, Camera dei deputati, 1984.

Irène Némirovsky photo
Benito Mussolini photo

„Il problema di scottante attualità è quello razziale. Anche in questo campo noi adotteremo le soluzioni necessarie. Coloro i quali fanno credere che noi abbiamo obbedito a imitazioni, o peggio, a suggestioni, sono dei poveri deficienti ai quali non sappiamo se dirigere il nostro disprezzo o la nostra pietà.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

dal discorso a Trieste, 19 settembre 1938
Citazioni tratte dai discorsi
Origine: Riportato su [http://colori-ditalia.blogspot.it/p/d-di-benito-mussolini.html Colori d'italia.blogspot.it.

Adolf Hitler photo

„Uno stato di guerra permanente all'Est contribuirà a formare una razza solida e c'impedirà di ricadere nell'infiacchimento di un'Europa ripiegata su se stessa.“

—  Adolf Hitler dittatore della Germania nazista dal 1933 al 1945 1889 - 1945

25 settembre 1941
Conversazioni a tavola

Pier Paolo Pasolini photo
Friedrich Engels photo
Albert Einstein photo

„Leggo spesso la Bibbia, ma il suo testo originale mi è rimasto inaccessibile.“

—  Albert Einstein scienziato tedesco 1879 - 1955

Origine: Riferito al fatto che non conosceva l'ebraico. Pensieri di un uomo curioso, p. 116.
Origine: Da una lettera a H. Friedmann, 2 settembre 1945.
Origine: Pensieri di un uomo curioso, p. 116

Robert Graves photo

„Essere un poeta è una condizione piuttosto che una professione.“

—  Robert Graves poeta, scrittore, traduttore 1895 - 1985

rispondendo a un questionario, Questionnaire: The Cost of Letters, Horizon 14, n. 81, Londra settembre 1946

Johann Wolfgang von Goethe photo
Cesare Pavese photo

„Aspettare è ancora un'occupazione. È non aspettar niente che è terribile.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

15 settembre 1946
Il mestiere di vivere

Milton Friedman photo

„Come principio politico, l'imposizione di tasse e la destinazione dei proventi sono una funzione dei governi. Abbiamo istituito complesse norme costituzionali, parlamentari e giudiziarie per controllare tali funzioni, per garantire che le tasse vengano imposte quanto più possibile in accordo con le preferenze e i desideri della popolazione: alla fin fine, "niente tassazione senza rappresentazione" era uno dei gridi di battaglia della Rivoluzione americana. Abbiamo un sistema di controlli e contrappesi tra poteri proprio per separare la funzione legislativa di imporre tasse e stabilire i capitoli di spesa dalla funzione dell'esecutivo di riscuotere le tasse e amministrare i programmi di spesa e dalla funzione giudiziaria di mediare le dispute e interpretare la legge.
Nel caso in questione l'uomo d'affari — per iniziativa propria o incaricato, direttamente o indirettamente, dagli azionisti — sarebbe simultaneamente legislatore, amministratore e giurista. A lui toccherebbe decidere chi tassare, per quale importo e a quale fine e sempre a lui spetterebbe scegliere la destinazione del gettito. In tale funzione egli sarebbe guidato esclusivamente da una generica esortazione proveniente dall'alto a limitare l'inflazione, a migliorare la qualità dell'ambiente, a combattere la povertà e così via. (da La responsabilità sociale delle imprese consiste nell'aumentare i profitti“

—  Milton Friedman economista statunitense 1912 - 2006

The Social Responsibility of Business is to Increase its Profits http://www.colorado.edu/studentgroups/libertarians/issues/friedman-soc-resp-business.html), New York Times Magazine, 13 settembre 1970

Jean Paul Sartre photo
Giacomo Leopardi photo

„[…] la memoria non è altro che assuefazione.“

—  Giacomo Leopardi poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 - 1837

1676, 11 settembre 1821; 1898, Vol. III, p. 303

Giacomo Leopardi photo

„Non si vive al mondo che di prepotenza.“

—  Giacomo Leopardi poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 - 1837

1721, 17 settembre 1821; 1898, Vol. III, p. 330

Giacomo Leopardi photo
Benjamin Franklin photo

„Non ci sono mai state una buona guerra o una cattiva pace.“

—  Benjamin Franklin scienziato e politico statunitense 1706 - 1790

Origine: Da una lettera a Quincy, 11 settembre 1772.

Charles M. Schulz photo
Charles M. Schulz photo