Frasi di Palmiro Togliatti

Palmiro Togliatti foto
24  1

Palmiro Togliatti

Data di nascita: 26. Marzo 1893
Data di morte: 21. Agosto 1964

Pubblicità

Palmiro Michele Nicola Togliatti, alias Ercole Ercoli e Mario Correnti , è stato un politico e antifascista italiano, guida storica del Partito Comunista Italiano. Nel 1930 prese la cittadinanza sovietica.

Fu uno dei membri fondatori del Partito Comunista d'Italia e, dal 1927 fino alla morte, segretario e capo indiscusso del Partito Comunista Italiano , del quale era stato il rappresentante all'interno del Comintern , l'organizzazione internazionale dei partiti comunisti. Anche di questo organismo Togliatti fu uno degli esponenti più rappresentativi e, dopo che esso fu sciolto nel 1943 e sostituito dal Cominform nel 1947, rifiutò la carica di segretario generale, offertagli direttamente da Stalin nel 1951, preferendo restare alla testa del partito in Italia e cominciando a nutrire dei dubbi sulla politica del leader sovietico, fatto che gli farà approvare in pieno la linea di Nikita Chruščëv al XX congresso del PCUS .

Dal 1944 al 1945 ricoprì la carica di vicepresidente del Consiglio e dal 1945 al 1946 quella di ministro di grazia e giustizia nei governi che ressero l'Italia dopo la caduta del fascismo. Membro dell'Assemblea Costituente, dopo le elezioni politiche del 1948 guidò il partito all'opposizione rispetto ai vari governi che si succedettero sotto la guida della Democrazia Cristiana, proponendo la "via italiana al socialismo", cioè la realizzazione del progetto comunista tramite la democrazia, ripudiando l'uso della violenza e applicando la Costituzione italiana in ogni sua parte.

Sopravvissuto ad un attentato nel 1948, Togliatti morì nel 1964, durante un periodo di vacanza che stava trascorrendo in Crimea sul Mar Nero, nell'allora Unione Sovietica.

Frasi Palmiro Togliatti

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

„Uomo di indiscusso valore e di indiscussa capacità.“

— Palmiro Togliatti
citato in Santi Fedele, Fronte popolare: la sinistra e le elezioni del 18 aprile 1948, Bompiani, 1978, p. 13

„È l'avversario più irreconciliabile e organizzato di una maggiore trasformazione democratica dell'Italia.“

— Palmiro Togliatti
Da una conversazione con Kostylev, 11 giugno 1945; in Archivio di politica estera della Federazione russa, f. 098, p. 152, p. 19

Avanti
Anniversari di oggi
Michael Ende33
scrittore tedesco 1929 - 1995
Roland Barthes42
saggista, critico letterario e linguista francese 1915 - 1980
Mario Merola foto
Mario Merola9
cantante e attore italiano 1934 - 2006
Ira Levin3
scrittore statunitense 1929 - 2007
Altri 36 anniversari oggi
Autori simili
Gaetano Salvemini foto
Gaetano Salvemini11
storico, politico e antifascista italiano
Carlo Levi foto
Carlo Levi56
scrittore e pittore italiano
Aldo Capitini foto
Aldo Capitini67
filosofo, politico e antifascista italiano
Leone Ginzburg foto
Leone Ginzburg1
letterato e antifascista italiano
Piero Gobetti foto
Piero Gobetti22
giornalista, politico e antifascista italiano
Ernesto Rossi foto
Ernesto Rossi7
politico, giornalista e antifascista italiano
Francesco Saverio Nitti foto
Francesco Saverio Nitti43
economista, politico e saggista italiano
Sophie Scholl foto
Sophie Scholl5
antifascista tedesca
Ignazio Silone foto
Ignazio Silone107
scrittore italiano
Emilio Lussu foto
Emilio Lussu15
politico italiano