„La discussione ha messo in luce un problema nuovo, che la scuola privata diventi una seconda scuola di stato.“

Origine: 22 ottobre 1946; citato in Mario A. Manacorda, Scuola pubblica o privata?, Editori Riuniti, Roma, 1999, p. 61.

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Giuseppe Berto photo
Piero Calamandrei photo
Zygmunt Bauman photo
Antonio Gramsci photo
Josh Billings photo
Guido Ceronetti photo
Thomas Bernhard photo
Indro Montanelli photo
Thomas Bernhard photo
Pol Pot photo
John Lennon photo
Suso Cecchi D'Amico photo
Giuliano Kremmerz photo

„Il vero discepolo della nostra scuola deve proporsi i problemi e risolverli da sé, perché l'Ermetismo non si insegna come una qualunque disciplina, con un trattato.“

—  Giuliano Kremmerz esoterista, alchimista e scrittore italiano 1861 - 1930

Origine: Da Introduzione alla scienza ermetica, Edizioni mediterranee, 2000, p. 72.

Umberto Eco photo

„Il grande problema della scuola oggi è insegnare ai giovani a filtrare le informazioni di Internet, cosa di cui non sono però capaci neppure i professori, perché sono neofiti in questo campo.“

—  Umberto Eco semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 - 2016

Origine: Dall'incontro con i giornalisti in occasione della laurea honoris causa in Comunicazione e cultura dei media conferitagli dall'Università di Torino, 10 giugno 2015; citato in Anna Matino, Social, Umberto Eco: "Danno diritto di parola a legioni di imbecilli" http://www.bolognatoday.it/cronaca/umberto-eco-social-internet-web-imbecilli.html, BolognaToday.it.

Anna Falchi photo
Carlo Mazzoni photo
Edmondo De Amicis photo

„La scuola è una madre […].“

—  Edmondo De Amicis, libro Cuore

la madre di Enrico: Luglio, (L'ultima pagina di mia madre); 2001, p. 314
Cuore

Francesco Merlino photo

„Secondo la scuola austriaca il valore non è solo un rapporto tra le cose, ma anche tra le persone. Un tozzo di pane ha valore grandissimo per l'affamato, non ne ha punto per il sazio.“

—  Francesco Merlino politico italiano 1856 - 1930

cap. 4, p. 61
L'utopia collettivista
Origine: Scuola austriaca o di Vienna: scuola di pensiero economico eterodosso che proclama una stretta aderenza all'individualismo metodologico.

Andrea Barzagli photo

Argomenti correlati