„Dopo la guerra dominava il sentimento della rinascita, della speranza: tutto il male era finito, si poteva ricominciare. Adesso, non so se quest'ombra che si allunga sull'Italia preveda una resurrezione. Dopo la guerra, si aveva il sentimento d'aver patito sciagure immeritate ma che facevano parte della Storia, che rendevano partecipi della Storia: non era certo un conforto, ma alle sofferenze dava un senso, un riscatto. Adesso questo manca del tutto: c'è soltanto il sentimento d'un buio in cui stiamo sprofondando.“

Origine: Dall'intervista di Lietta Tornabuoni, «Non scherziamo, la vera paura è finita quarantotto anni fa», La Stampa, 22 settembre 1992, p. 5.

Ultimo aggiornamento 26 Ottobre 2020. Storia

Citazioni simili

Henri Nouwen photo
William Edward Hartpole Lecky photo
Emil Cioran photo

„Dopo le metafore, la farmacia. Così si sgretolano i grandi sentimenti.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Sillogismi dell'amarezza

Carlo Sgorlon photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Walter Bonatti photo
Cesare Pavese photo
Enzo Biagi photo

„Dopo la morte c'è solo la speranza di ritrovare delle persone care che adesso non ci sono più.“

—  Enzo Biagi giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano 1920 - 2007

Dall'intervista delle Iene http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/35155/lucci-enzo-biagi.html (2002)

Suso Cecchi D'Amico photo
Albert Camus photo
Mario Soldati photo

„Il viaggio è un sentimento, non soltanto un fatto.“

—  Mario Soldati scrittore e regista italiano 1906 - 1999

da Un viaggio a Lourdes, Sellerio 2006

Bartolomeo (patriarca di Costantinopoli) photo
Simone Weil photo
Milan Kundera photo
Ferenc Herczeg photo

„[.. ] la vera guerra non la combattono gli uomini, ma i cuori delle madri. E se le sofferenze patite in guerra dalle madri si accumulassero in nuvole, la terra non sarebbe mai più toccata dalla luce del sole.“

—  Ferenc Herczeg scrittore ungherese 1863 - 1954

Origine: Da Mátyás Rojtos fa pace separata, in Novellieri ungheresi, a cura di Ignazio Balla e Aldo Borgomaneri, Edizioni Alpes, Milano, 1931, p. 107.

Giulia Innocenzi photo

„[Dopo aver letto Se niente importa di Foer] La prima cosa che ho fatto è smettere subito di mangiare pollo. Dopo aver letto il libro non potevo più nemmeno immaginare di metterlo di nuovo in tavola avendo capito quale era la storia della loro esistenza negli allevamenti.“

—  Giulia Innocenzi giornalista, conduttrice televisiva e scrittrice italiana 1984

Origine: Dall'intervista di Federica Giordani, Giulia Innocenzi: "Sono vegetariana e indago sugli allevamenti" http://www.vegolosi.it/news/giulia-innocenzi-sono-vegetariana-e-indago-sugli-allevamenti/, Vegolosi.it, 18 febbraio 2016.

Charles Lamb photo

„Per aver sentimenti nobili, non è necessario esser nati nobili.“

—  Charles Lamb scrittore, poeta e drammaturgo inglese 1775 - 1834

citato in Le frasi celebri, Tex, n. 104, p. 2, ottobre 1972

Gianfranco Fini photo

Argomenti correlati