Frasi su intervista

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema intervista, essere, vita, stato.

Un totale di 1083 frasi, il filtro:

Michel Foucault photo

„Secondo me, oggi il movimento omosessuale ha bisogno più di un'arte di vivere che di una scienza o di una conoscenza scientifica (o pseudoscientifica) della sessualità. La sessualità fa parte dei nostri comportamenti. Fa parte della libertà di cui godiamo in questo mondo. La sessualità è qualcosa che creiamo noi stessi – è una nostra creazione, assai più che la scoperta di un aspetto segreto del nostro desiderio.“

—  Michel Foucault sociologo, filosofo e psicologo francese 1926 - 1984

da Michel Foucault, un'intervista: il sesso, il potere e la politica dell'identità, in Archivio Foucault. Interventi, colloqui, interviste, a cura di Alessandro Pandolfi, traduzione di Sabina Loriga, Feltrinelli, Milano, 1996, vol. III

Raniero Cantalamessa photo
Golda Meir photo
Sandro Pertini photo
Tiziano Ferro photo

„[Riferendosi al proprio coming out. ] La liberazione più grande è stata poter parlare con le persone che mi sono più vicine, con mio padre, la mia famiglia, gli amici, il resto è venuto naturale.“

—  Tiziano Ferro cantautore italiano 1979

dall'intervista di Gino Castaldo, La verità di Tiziano Ferro "Io, felice di essere gay" http://www.repubblica.it/persone/2010/10/06/news/libro_tiziano_ferro-7761501/index.html?ref=search, la Repubblica, 6 ottobre 2010

„La morte si deve accettare.“

—  Raffaele Cutolo criminale italiano 1941

Intervista di Enzo Biagi dell'11 marzo 1986

Michael Jackson photo
Oriana Fallaci photo

„Io trovo vergognoso che tanti italiani e tanti europei abbiano scelto come vessillo il signor (si fa così per dire) Arafat. Questa nullità che grazie ai soldi della Famiglia Reale Saudita fa il Mussolini ad perpetuum e che nella sua megalomania credi di passare alla Storia come il George Washington della Palestina. Questo sgrammaticato che quando lo intervisti non riesce nemmeno a compilare una frase completa, un discorso articolato. Sicché per ricomporre il tutto, scriverlo, pubblicarlo, duri una fatica tremenda e concludi che paragonato a lui perfino Gheddafi diventa Leonardo da Vinci. Questo falso guerriero che va sempre in uniforme come Pinochet, mai che indossi un abito civile, e che tuttavia non ha mai partecipato ad una battaglia. La guerra la fa fare, l'ha sempre fatta fare, agli altri. Cioè ai poveracci che credono in lui. Questo pomposo incapace che recitando la parte del Capo di Stato ha fatto fallire i negoziati di Camp David, la mediazione di Clinton. No-no-Gerusalemme-la-voglio-tutta-per-me, Questo eterno bugiardo che ha uno sprazzo di sincerità soltanto quando (en privè) nega a Israele il diritto di esistere, e che come dico nel mio libro si smentisce ogni cinque secondi. Fa sempre il doppio gioco, mente perfino se gli chiedi che ora è, sicché di lui non puoi fidarti mai. Mai! Da lui finisci sistematicamente tradito. Questo eterno terrorista che sa fare solo il terrorista (stando al sicuro) e che negli Anni Settanta cioè quando lo intervistai addestrava pure i terroristi della Baader-Meinhof. Con loro, i bambini di dieci anni. Poveri bambini. (Ora li addestra per farne kamikaze. Cento baby-kamikaze sono in cantiere: cento!). Questa banderuola che la moglie la tiene a Parigi, servita e riverita come una regina, e che il suo popolo lo tiene nella merda. Dalla merda lo toglie soltanto per mandarlo a morire, a uccidere e a morire, come le diciottenni che per meritarsi l'uguaglianza con gli uomini devono imbottirsi d'esplosivo e disintegrarsi con le loro vittime. Eppure tanti italiani lo amano, sì. Proprio come amavano Mussolini. Tanti altri europei, lo stesso.“

—  Oriana Fallaci scrittrice italiana 1929 - 2006

Origine: Da Sull'antisemitismo http://www.oriana-fallaci.com/18-aprile-2002/articolo.html, Panorama, 18 aprile 2002.

Michael Jackson photo
José Saramago photo

„Marx ed Engels hanno scritto nella Sacra famiglia: "Se l'uomo è formato dalle circostanze, allora bisogna formare le circostanze umanamente". Niente di più chiaro, niente di più eloquente, niente di più ricco di senso. Non avevo ancora trent'anni quando, per la prima volta, lessi quelle parole. Furono, per così dire, la mia via di Damasco. Capii che mi sarebbe stato impossibile tracciare una rotta per la mia vita al di fuori di quel principio e che solo un socialismo integralmente inteso (dunque, il comunismo) avrebbe potuto soddisfare i miei aneliti di giustizia sociale. Molti anni più tardi, in una intervista con Bernard Pivot, che voleva sapere perché continuassi a essere comunista dopo gli errori, i disastri e i crimini del sistema sovietico, risposi che, essendo un comunista "ormonale", mi era impossibile avere delle idee diverse: gli ormoni avevano deciso. La spiegazione è più seria di quanto sembri: e forse si capisce meglio se dico che, in qualche modo, ha un equivalente nel "non possumus" biblico. Recentemente, suscitando lo scandalo di certi compagni dediti alla più canonica ortodossia, ho osato scrivere che il socialismo – e a maggior ragione il comunismo – è uno stato dello spirito. Continuo a pensarlo. E la realtà si incarica giorno dopo giorno di darmi ragione.“

—  José Saramago scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1922 - 2010

da Comunista a chi?, numero speciale de Il Manifesto, 17 dicembre 2009

Emil Cioran photo

„Ci sarà sempre un conflitto tra quello che so e quello che sento.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Intervista con François Bondy
Un apolide metafisico: conversazioni

Paolo Bonolis photo
Roy Dupuis photo

„Mi piace ascoltare musica, leggere, stare con gli amici. Mi piace cucinare, osservare gli uccelli, stare con i miei cani. Lavorare sulla mia casa.“

—  Roy Dupuis attore cinematografico e attore televisivo canadese 1963

dall'intervista a AOL Transcript del 1998
1998

Michael Jackson photo
Lady Gaga photo

„Se non hai delle ombre, non puoi innalzare la tua luce.“

—  Lady Gaga cantautrice e attivista statunitense 1986

Intervista con Merissa Mayer: "Google Goes Gaga"

Michael Jackson photo
Michael Jackson photo
Norberto Bobbio photo
Zygmunt Bauman photo
Tommaso Buscetta photo
Mina (cantante) photo
Oriana Fallaci photo

„Soprattutto non credo alla frode dell'Islam Moderato. Come protesto nel libro Oriana Fallaci intervista sé stessa e ne L'Apocalisse, quale Islam Moderato?!? Quello dei mendaci imam che ogni tanto condannano per eccidio ma subito dopo aggiungono una litania di «ma», «però», «nondimeno»? È sufficiente cianciare sulla pace e sulla misericordia per essere considerati Mussulmani Moderati? È sufficiente portare giacche e pantaloni invece del djabalah, blue jeans invece del burka o del chador, per venir definiti Mussulmani Moderati? È un Mussulmano Moderato uno che bastona la propria moglie o le proprie mogli e uccide la figlia se questa si innamora di un cristiano? Cari miei, l'Islam moderato è un'altra invenzione. Un'altra illusione fabbricata dall'ipocrisia, dalla furberia, dalla quislingheria o dalla Realpolitik di chi mente sapendo di mentire. L'Islam Moderato non esiste. E non esiste perché non esiste qualcosa che si chiama Islam Buono e Islam Cattivo.
Esiste l'Islam e basta. E l'Islam è il Corano. Nient'altro che il Corano. E il Corano è il Mein Kampf di una religione che ha sempre mirato ad eliminare gli altri. Una religione che ha sempre mirato a eliminare gli altri. Una religione che si identifica con la politica, col governare. Che non concede una scheggia d'unghia al libero pensiero, alla libera scelta. Che vuole sostituire la democrazia con la madre di tutti i totalitarismi: la teocrazia.“

—  Oriana Fallaci scrittrice italiana 1929 - 2006

Michael Jackson photo

„Il palcoscenico per me è sempre stato la mia casa. Era il posto dove mi sono sempre trovato meglio ed è così anche ora. Quando scendo dal palcoscenico sono molto triste poiché mi tocca affrontare la pressione della popolarità.“

—  Michael Jackson cantante statunitense 1958 - 2009

dall' intervista con Oprah Winfrey http://www.youtube.com/watch?v=o8tXCkIYgwo,10 febbraio 1993

Franco Califano photo

„…sono andato a letto cinque minuti più tardi degli altri, per avere cinque minuti in più da raccontare.“

—  Franco Califano cantautore, poeta e scrittore italiano 1938 - 2013

dall'intervista a La storia siamo noi, programma di Gianni Minoli, marzo 2010

Mao Tsé-Tung photo

„La bomba atomica è una tigre di carta di cui i reazionari americani si servono per far paura alla gente.“

—  Mao Tsé-Tung Presidente del Partito Comunista Cinese 1893 - 1976

intervista Intervista con la giornalista americana L. Strong

Pino Rauti photo
Francesco Totti photo

„Nel 2008 la squadra che doveva vincere lo Scudetto era la Roma. Poi per qualche episodio è riuscita a vincerlo l'Inter.“

—  Francesco Totti calciatore italiano 1976

da un'intervista al TG1, 7 gennaio 2009

Primo Levi photo

„Le leggi razziali furono provvidenziali per me, ma anche per gli altri: costituirono la dimostrazione per assurdo della stupidità del fascismo. Le leggi razziali erano il sintomo di una carnevalata: si era ormai dimenticato il volto criminale del fascismo (quello del delitto Matteotti, per intenderci): rimaneva da vederne quello sciocco.“

—  Primo Levi scrittore, partigiano e chimico italiano 1919 - 1987

Origine: Dall'intervista di Giorgio De Rienzo, In un alambicco quanta poesia, Famiglia Cristiana, n. 29, 20 luglio 1975; ora in Echi di una voce perduta. Incontri, interviste e conversazioni con Primo Levi, a cura di Gabriella Poli e Giorgio Calcagno, Mursia, 1992

Enrico Berlinguer photo
Enrico Berlinguer photo

„Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno.“

—  Enrico Berlinguer politico italiano 1922 - 1984

dall'intervista a Moby Dick, giugno 1981
Origine: Mensile della FGCI siciliana.
Origine: Citato in Walter Veltroni, La sfida interrotta. Le idee di Enrico Berlinguer, Baldini & Castoldi, 1994.

Michael Jackson photo
Michael Jackson photo
Michael Jackson photo
Michael Jackson photo
Michael Jackson photo
Gianfranco Fini photo

„Direi ancora che [Mussolini] è stato il più grande statista del secolo.“

—  Gianfranco Fini politico italiano 1952

da un' intervista http://archivio.lastampa.it/LaStampaArchivio/main/History/tmpl_viewObj.jsp?objid=1228869 ad Alberto Statera ne La Stampa, 1º aprile 1994, p. 5

Libero De Rienzo photo
Buster Keaton photo

„Perché essere difficili quando con un minimo sforzo potete diventare impossibili?“

—  Buster Keaton attore (attore comico di film muti), produttore cinematografico, regista, sceneggiatore 1895 - 1966

Origine: Citato in Gaio Fratini, Intervista immaginaria, La Fiera Letteraria, aprile 1973.

Stephen King photo
Michel Platini photo
Massimo Troisi photo

„La sofferenza in amore è un vuoto a perdere: nessuno ci può guadagnare, tranne i cantautori che ci fanno le canzoni.“

—  Massimo Troisi attore e regista italiano 1953 - 1994

dall'intervista di Gianni Minà a Pino Daniele e Massimo Troisi nel suo programma televisivo Alta Classe, 1992

Giovanni Floris photo

„La verità esiste, ma non possiamo mai sapere se è quella che stiamo dicendo noi.“

—  Giovanni Floris giornalista e scrittore italiano 1967

Origine: Dall'intervista a Che tempo che fa, 5 marzo 2011.

Francesco Totti photo
Shimon Peres photo

„Tu puoi seguire obiettivi piccoli come quelli del tuo ego, o grandi come quelli delle tue idee.“

—  Shimon Peres politico israeliano 1923 - 2016

a Roberto Saviano, intervista a Che tempo che fa[data?]

Lady Gaga photo

„Ci metto tempo, ogni mattina, a diventare me stessa.“

—  Lady Gaga cantautrice e attivista statunitense 1986

da un'intervista a Billboard Magazine, febbraio 2011

Freddie Mercury photo

„Sono solo una prostituta musicale!“

—  Freddie Mercury cantante, compositore e musicista britannico di origini parsi e indiane 1946 - 1991

da un'intervista del 1984; citato in Greatest video hits II, DVD 2

Roberto Benigni photo

„Il papa deve diminuire le tasse ed il Berlusconi è un omosessuale represso“

—  Roberto Benigni attore, comico, showman, regista, sceneggiatore e cantante italiano 1952

intervista riprodotta a Raiperunanotte, 25 marzo 2010

Wes Craven photo
Kurt Cobain photo
Fabrizio De André photo

„Questo nostro mondo è diviso in vincitori e vinti, dove i primi sono tre e i secondi tre miliardi. Come si può essere ottimisti?“

—  Fabrizio De André cantautore italiano 1940 - 1999

da un'intervista a Senzapatria, 14 agosto 1991

Frank Sinatra photo

„Non ignoro il bisogno di fede dell'uomo; sono per qualunque cosa ti permetta di passare bene la notte, siano preghiere, tranquillanti o una bottiglia di Jack Daniels.“

—  Frank Sinatra cantante, attore e conduttore televisivo statunitense 1915 - 1998

intervista su Playboy, 1963

Roger Waters photo
Michael Jackson photo
50 Cent photo
Lady Gaga photo
Licio Gelli photo

„Noi con la P2 avevamo l'Italia in mano. Allora c'era l'Esercito, Guardia di Finanza, Polizia: erano nettamente comandate da tutta gente della loggia massonica P2. […] Noi non abbiamo mai voluto attaccare e non si poteva attaccare, però eravamo una sentinella perché non emergesse il Partito Comunista.“

—  Licio Gelli faccendiere e giornalista italiano 1919 - 2015

dall'intervista di Klaus Davi del 4 dicembre 2008; video disponibile su Youtube.com http://it.youtube.com/watch?v=5KkcLZrP8dE#t=2m0s

Keira Knightley photo
Michael Jackson photo

„(Su come crea la musica) È un sentimento. Tu tratti l'aria come una tela e la pittura è lo strumento che passa attraverso le tue mani, fuori dalla tastiera. Così, mentre suono, è come se dipingessi un sentimento nell'aria.“

—  Michael Jackson cantante statunitense 1958 - 2009

dall' intervista con Pharrell Williams http://hiphop-n-more.com/2009/10/pharrell-williams-x-michael-jackson-interview-2003/,Agosto 2003

Giorgio Almirante photo

„Sto a Montecitorio dal 1948, da più di trent'anni. Il Msi si è trasformato, da quel nucleo iniziale di reduci del fascismo. Ormai fa parte stabilmente della geografia politica dell'Italia repubblicana. È stato un processo lento e difficile. Bene: ma lei crede davvero che io possa pensare di chiudere la mia carriera, la mia vita politica, facendo il becchino di un partito che muore perché una generazione si spegne per motivi anagrafici e un'altra perché chiusa in galera? Crede davvero che sia così miserabile da avere questa ambizione da nostalgico rincoglionito? […] Le dirò di più: io non voglio morire da fascista. Tanto che sto lavorando per individuare e far crescere chi dovrà prendere le redini del Msi dopo di me. Giovane, nato dopo la fine della guerra. Non fascista. Non nostalgico. Che creda, come ormai credo anch'io, in queste istituzioni, in questa Costituzione. Perché solo così il Msi può avere un futuro. Altrimenti è costretto a sparire. Capisce perché sono così deciso nel negare qualsiasi legame con chiunque abbia messo la bomba di Bologna? È un nemico anche del Msi.“

—  Giorgio Almirante politico italiano 1914 - 1988

a microfono spento, a seguito dell'intervista Daniele Protti, per Il Lavoro, settembre 1980; citato in Daniele Protti, Almirante: «Non voglio morire da fascista» http://www.corriere.it/europeo/politica/2009/03/protti-intervista-almirante_e08a8364-07ed-11de-805b-00144f02aabc.shtml, Corriere della sera.it, 3 marzo 2009

Ornella Vanoni photo
Prevale photo
Francesco Totti photo

„Mi sfottono per l'accento, per i modi, per qualche parolaccia. Se lo dice Valentino Rossi, col suo dialetto, tutti ridono; se lo dico io, sono un coatto, un ignorante, un burino. Forse dispiace che un giocatore importante stia a Roma e non altrove. Il potere del calcio non è un'esclusiva del Nord, ma la musica è sempre la stessa: noi romani siamo viziati, pigri, prepotenti. La pensino come vogliono, io sono nato romano e romanista. E così morirò.“

—  Francesco Totti calciatore italiano 1976

Origine: Dall'intervista di Stefano Petrucci, Totti: «Guai a chi tocca ancora la mia Ilary» https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2002/luglio/29/Totti_Guai_chi_tocca_ancora_co_0_0207291833.shtml, Corriere della sera, 29 luglio 2002, p. 32.

Gianfranco Funari photo
Patch Adams photo
Noel Gallagher photo
Luigi Veronelli photo
Serj Tankian photo

„Ozzy Osbourne e i Black Sabbath sono i padrini dell'heavy metal.“

—  Serj Tankian cantante, tastierista e chitarrista armeno 1967

dall'intervista a www. nyrock. com, Novembre 2000

Arturo Vidal photo

„[…] la paura non è un sentimento che puoi avere quando giochi con la maglia della Juventus.“

—  Arturo Vidal calciatore cileno 1987

Origine: Dall'intervista di Stefano Pasquino, [//www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2012/09/25-214874/Vidal%3A+%26%23171%3BNon+ho+mai+avuto+paura+di+perdere%26%23187%3B Vidal: «Non ho mai avuto paura di perdere»], TuttoSport.com, 25 settembre 2012.

Vladimir Putin photo

„Le spese militari degli Stati Uniti sono superiori alle spese militari di tutti i Paesi del mondo messi insieme. Quelle complessive della Nato sono 10 volte superiori a quelle della Federazione Russa. La Russia praticamente non ha più basi militari all'estero. La nostra politica non ha un carattere globale, offensivo o aggressivo. Pubblicate sul vostro giornale la mappa del mondo, indicando tutte le basi militari americane e vedrete la differenza.“

—  Vladimir Putin politico russo 1952

dall'intervista di Paolo Valentino, Putin al Corriere della Sera: «Non sono un aggressore, patto con l'Europa e parità con gli Usa» http://www.corriere.it/esteri/15_giugno_06/intervista-putin-corriere-non-sono-aggressore-patto-europa-ab5eeffe-0c0a-11e5-81da-8596be76a029.shtml, Corriere. it, 6 giugno 2015

Amos Oz photo
Patch Adams photo
Margaret Thatcher photo

„Nessuno ricorderebbe il Buon Samaritano se avesse avuto solo buone intenzioni. Aveva anche soldi. (dall'intervista per London Weekend Television, 6 gennaio 1980)“

—  Margaret Thatcher primo ministro del Regno Unito 1925 - 2013

fonte 40
Premiership, Primo mandato come primo ministro

Keith Richards photo

„Non invito nessuno a fare quel che faccio io, sai? E perché dovrei? Ne resta di più per me!“

—  Keith Richards chitarrista, compositore e attore britannico 1943

A proposito della sua dipendenza dalle droghe
Origine: Da un'intervista a ZDF http://youtube.com/watch?v=ohEz13V1Vhk&feature=related.

Tiziano Ferro photo

„È facile lamentarsi degli altri, bisogna sempre guardarsi dentro.“

—  Tiziano Ferro cantautore italiano 1979

dall'intervista di Andrea Conti, Ferro: "Il mio cd per i trentenni", TGcom, 21 giugno 2006

„La mia idea della vita è di aiutare la povera gente perché così non ci sarà più delinquenza.“

—  Raffaele Cutolo criminale italiano 1941

Intervista di Enzo Biagi dell'11 marzo 1986

Lady Gaga photo
Papa Benedetto XVI photo

„Io non sono un uomo a cui vengano in mente continuamente delle barzellette. Ma saper vedere anche l'aspetto divertente della vita e la sua dimensione gioiosa e non prendere tutto così tragicamente, questo lo considero molto importante, e direi che è anche necessario per il mio ministero.“

—  Papa Benedetto XVI 265° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1927

Rispondendo alla domanda di un giornalista tedesco della Deutsche Welle sul ruolo dell'humour nella vita di un Papa; dall' intervista in preparazione al viaggio apostolico a München, Altötting e Regensburg http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/speeches/2006/august/documents/hf_ben-xvi_spe_20060805_intervista_it.html, Castel Gandolfo, 5 agosto 2006

Federico Fellini photo
Elio Toaff photo
Tiziano Ferro photo
Oriana Fallaci photo
Oriana Fallaci photo

„Risponderò in stile minigonna, cioè in modo abbastanza lungo da coprire l’argomento e abbastanza breve da renderlo interessante.“

—  Oriana Fallaci scrittrice italiana 1929 - 2006

libro Intervista con il potere

Mario Soldati photo

„La fede in Dio si può averla senza saperlo. Anzi, forse, la si ha solo quando si crede di non averla. La fede si dimostra nell'azione.“

—  Mario Soldati scrittore e regista italiano 1906 - 1999

dall'intervista in Roberto Gervaso, La mosca al naso, Rizzoli, 1980, p. 107

Mario Monicelli photo

„La gente consuma la musica come se fosse un fazzoletto per il naso.“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955

Citazioni di Zucchero
Origine: Da un'intervista alla Radio Televisione Belga, marzo 2009.

Arrigo Sacchi photo

„C'è una differenza: giocatore è colui che gioca bene, calciatore è colui che conosce il calcio. Beckham è un calciatore. Ed è un calciatore da calcio totale.“

—  Arrigo Sacchi allenatore di calcio italiano 1946

dall'intervista a Radio Italia, 7 febbraio 2009

Giorgio Armani photo

„Elimino le differenze tra uomo e donna. Ho dato all'uomo la scioltezza, la flessuosità, la morbidezza della donna. E alla donna il comfort, l'eleganza dell'uomo. Io destrutturo, ammorbidisco.“

—  Giorgio Armani stilista e imprenditore italiano 1934

Origine: Dall'intervista di Claudio Altarocca, «Io, in guerra con l'effimero», La Stampa, 30 giugno 1994, p. 11.

Gianni Cuperlo photo

„La politica è speranza. E per costruire speranza c'è bisogno di futuro.“

—  Gianni Cuperlo politico italiano 1961

dall'intervista di Carlo Puca, Panorama, 26 settembre 2013

Milton Friedman photo
Stefano Benni photo
Gianfranco Funari photo

„Io non sono stato mai donnaiolo, le donne che ho incontrato erano omaiole.“

—  Gianfranco Funari opinionista e conduttore televisivo italiano 1932 - 2008

dall'intervista di Gigi Marzullo, Sottovoce, Rai Uno, 1999

José Gabriel Funes photo
Eros Ramazzotti photo

„Le donne sono belle. Belle e impossibili. Fino a vent'anni sono stato un po' frenato e un po' timido, il mio sesso era la musica.“

—  Eros Ramazzotti cantautore italiano 1963

dall'intervista di Mirella Venegoni, Eros fa La cosa giusta, La Stampa, 1° aprile 1993, p. 23

Eugenio Montale photo
Mario Luzi photo

„Fabrizio De André è uno chansonnier, e lo è nel senso più vero: il senso in cui la poesia, il testo letterario e la musica convivono necessariamente.“

—  Mario Luzi poeta e scrittore italiano 1914 - 2005

dall'intervista di Paolo Di Paolo, Offrire versi con simpatia, ItaliaLibri, Milano, 11 dicembre 2002

Mario Luzi photo

„Si ripensa all'adolescenza, quando si avevano grandi velleità e si pensava che il mondo era nostro: ma potevamo acciuffare poco, perché troppo giovani.“

—  Mario Luzi poeta e scrittore italiano 1914 - 2005

dall'intervista di Sebastiano Grasso, Mario Luzi. I versi, la pittura, gli amori. E quel duello mancato, Corriere della sera, 10 ottobre 2004, p. 29