„[A New York negli anni '40] Era strano sentire giovani e abili nazisti arringare da piccoli pulpiti in mogano capannelli di passanti lungo la Quinta Avenue. […] Un giovanotto, tipico rampollo della nuova generazione newyorkese, mi chiese con aria benevola perché fossi tanto antinazista. «Perché loro sono antiuomo» risposi. «Ah, già» disse lui, come se facesse una improvvisa scoperta. «Ma lei è ebreo, nevvero?»
«Non occorre essere ebreo per essere antinazista» risposi. «Basta essere un normale essere umano con un briciolo di dignità.» E la discussione finì lì.“

Origine: La mia autobiografia, pp. 484-5

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 13 Aprile 2021. Storia
Charlie Chaplin photo
Charlie Chaplin95
attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore br… 1889 - 1977

Citazioni simili

Arnold Schönberg photo

„Non sono tedesco né europeo, forse neppure un essere umano, ma un ebreo.“

—  Arnold Schönberg compositore 1874 - 1951

Origine: A Vasilij Kandinskij; citato in Enzo Biagi, 1935 e dintorni, Mondadori, Milano, 1982, p. 182.

George Steiner photo

„Per due millenni la dignità dell'ebreo ha consistito nell'essere troppo debole per trasformare altri uomini in profughi altrettanto infelici di sé stesso.“

—  George Steiner scrittore e saggista francese 1929 - 2020

da La nostra terra, il testo: p. 242
Nessuna passione spenta

Michael Douglas photo
Senofonte photo
Gilbert Keith Chesterton photo
Reinaldo Arenas photo
Marco Olmo photo

„A me piace correre. E correre nel deserto è la cosa più immediata che ci possa essere. Il deserto era lì prima del tartan e delle strade di New York, quindi una corsa nel deserto è più naturale della New York City Marathon.“

—  Marco Olmo atleta italiano 1948

Origine: Citato in Stefano Severoni, Marco Olmo, il "nobile faticatore del deserto" http://www.vegansport.org/ita/art_marco.html, vegansport.org.

José Saramago photo

„Guarderò la tua ombra se non vuoi che guardi te, gli disse, e lui rispose, Voglio essere ovunque sia la mia ombra, se là saranno i tuoi occhi.“

—  José Saramago scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1922 - 2010

Origine: Il vangelo secondo Gesù Cristo, p. 341

Michel Onfray photo
Lee Child photo
George Steiner photo
James Joyce photo
Israel Zangwill photo
Papa Pio V photo

„Il popolo ebreo, il solo un tempo eletto da Dio […] poi abbandonato per la sua incredulità, meritò di essere riprovato […] la loro empietà è giunta a un livello tale che, per la nostra salvezza, occorre respingere la forza di tanta malizia.“

—  Papa Pio V 225° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1504 - 1572

da Oremus pro perfidis judaeis; citato in Walter Peruzzi, Il cattolicesimo reale attraverso i testi della Bibbia, dei papi, dei dottori della Chiesa, dei concili, Odradek, Roma, 2008, p. 287

Antonio Tabucchi photo
Albert Einstein photo

„È noto, inoltre, che una lumaca può perdere il proprio guscio senza per questo cessare di essere una lumaca. L'ebreo che abbandoni la propria fede (nel senso formale della parola) è in una posizione analoga. Resta un ebreo.“

—  Albert Einstein scienziato tedesco 1879 - 1955

Origine: Citato in Pensieri di un uomo curioso, pp. 64-65.
Origine: Out of My Later Years, p. 212

Paolo Villaggio photo

„Ho capito che nella vita, non occorre sbattere tanto sai, per essere felici. Basta accettarla così, come viene.“

—  Paolo Villaggio attore e scrittore italiano 1932 - 2017

Film Fantozzi va in pensione

Argomenti correlati