Frasi di Senofonte

 Senofonte foto

12   2

Senofonte

Data di nascita: 430 a.C.
Data di morte: 354 a.C.

Senofonte, figlio di Grillo del demo di Erchia , è stato uno storico e mercenario ateniese.

Fu scrittore poligrafo e del quale ci sono pervenute tutte le opere e complete, una circostanza che ha fatto di lui una delle fonti maggiori per la conoscenza dei suoi tempi. In particolare da lui, oltre che da Platone, provengono molte notizie riguardanti la vita e i detti di Socrate,del quale fu alunno. È stato soprannominato dalla Suda "l'ape attica", per la semplicità e la chiarezza della sua prosa.

Le date di nascita e di morte non sono note con certezza.

Frasi Senofonte


„Molti dicendo cose giuste fanno cose ingiuste. (da I Memorabili di Socrate, 4, 10)“

„Ho pensato talvolta che Sparta, città tra le meno popolate, fu la più potente e la più rinomata in Grecia; e mi sono meravigliato di come ciò sia accaduto. Ma quando ho considerato gli ordinamenti spartani, non mi sono più stupido. (1,1)“


„Eppure si deve sapere che un uomo non ha protezione migliore del proprio coraggio e della propria valenza: questa è la scorta che occorre! Chi non ha per compagna la virtù si merita solo calamità. (da Ciropedia VII, V, 84)“

„O mare, o mare! (da Anabasi, IV, 7, 24)“

„Ho pensato talvolta quanti regimi democratici sono stati abbattuti da chi preferiva qualunque altro regime piuttosto che la democrazia; e ancora quante monarchie e oligarchie sono state distrutte dalle fazioni popolari, e che, di quanti hanno tentato di farsi tiranni, alcuni furono fatti fuori immediatamente, altri invece - indipendentemente dalla durata del loro governo - sono stati ammirati come saggi e felici […] Considerando tutto questo mi ero convinto che un nato uomo su qualunque animale può governare fuorché su altri uomini. Ma quando riflettuto che c'era stato Ciro […] fui costretto a ravvedermi. (I, 1, 1-3)“

„Gli Dei non hanno reso lecito per un uomo di avere prosperità se non sa quello che vuole e non si sforza di compierlo.“

„Il più dolce di tutti i suoni è il complimento.“

„Ovunque tra questa gente il discorso cadesse sugli spartiati, nessuno faceva mistero che li avrebbe volentieri divorati, anche crudi. (III, 3, 6)“


„Sapevo che mio figlio era mortale.
(All'annuncio che suo figlio era morto in battaglia).“

„Ermone di Megara, il pilota gli ordini di Callicratida, disse che sarebbe stato opportuno ritirarsi perché le triremi ateniesi erano assai superiori di numero, ma Callicratida rispose che Sparta non sarebbe stata peggio governata se egli fosse morto, ma aggiunse che la fuga era invece atto di inammissibile disonore. (I, 6, 32)“

„In quasi tutte le città ciascuno è lasciato libero di educare i propri figli come gli pare, di modo che, da adulti, essi vivono a loro piacimento; solo a educazione ormai avvenuta il pongono dinanzi ai divieti: non rubare, non saccheggiare, non entrare a forza in casa altrui, non battere chicchessia ingiustamente, non commettere adulterio, non disobbedire ai magistrati e così via. E prevedono pene per coloro che commettono una di queste trasgressioni. (I, 2,2)“

„Quando gli si chiese il motivo della cospirazione, rispose che non voleva essere inferiore a nessuno a Sparta. (III, 3, 11)“

Autori simili