„Scorro la mia agenda ma n' voglio sentì | nessuno, chiudo gli occhi e fumo. | Sò arrivato fin qui non so neanche come, | "Diventiamo ricchi" dimmi quando e come. | Io non ho risposte, uno come me | sto su una Roller Coaster na vita al limite. | Il cielo non è cosi alto è qui sopra di me | toccherò i raggi del sole prima che sto giorno muore.“

da Via Con Me
Monster

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Noyz Narcos photo
Noyz Narcos127
rapper, beatmaker e writer italiano 1979

Citazioni simili

Alessandro Esseno photo
Filippo Timi photo
Gino Paoli photo

„Quando sei qui con me | questa stanza non ha più pareti | ma alberi, alberi infiniti. | Quando sei qui vicino a me | questo soffitto viola | no, non esiste più… | Io vedo il cielo sopra noi.“

—  Gino Paoli cantautore e musicista italiano 1934

da Il cielo in una stanza, lato B, n. 7
Gino Paoli
Origine: Il brano venne pubblicato per la prima volta per l'interpretazione di Mina. voce su Wikipedia.

Chuck Palahniuk photo
Franco Califano photo
Flavia Pennetta photo
Chuck Palahniuk photo
Carlo Collodi photo
Antonio Beltramelli photo

„A volte si diventa ricchi, arcimilionari… ma di niente. Solo perché un'ora di sole entra nell'anima nostra e chiude tutti i limiti intorno; chiude i valichi dell'infinito.“

—  Antonio Beltramelli poeta e giornalista italiano 1879 - 1930

Origine: I tre tempi, Le novelle del tempo conchiuso, p. 172

Álvaro Morata photo
Nesli photo
Corrado Guzzanti photo

„Onorevole Bozzi, je vojo raccontà 'na fiabba: un giorno la volpe disse ar corvo: Ma che me stai a cagà 'n testa?“

—  Corrado Guzzanti comico, attore e sceneggiatore italiano 1965

dal Pippo Chennedy Show
Imitazioni, Gianfranco Funari

Mark van Bommel photo
Noyz Narcos photo
Nek photo
Roberto Di Matteo photo
Gabriele d'Annunzio photo

„Tutto, infatti, è qui da me creato o trasfigurato. Tutto qui mostra le impronte del mio stile, nel senso che io voglio dare allo stile.“

—  Gabriele d'Annunzio scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 - 1938

Origine: Dall'atto di donazione del Vittoriale degli Italiani.

„Napule Napule Napule Na' | 'na notte e luna chiena | 'o sole ca me vase' | 'n'addore e panne spase | me fa' senti' nu rre.“

—  Enzo Bonagura poeta e paroliere italiano 1900 - 1980

Napule Napule Na<nowiki>'</nowiki>
Origine: Bacia.
Origine: Versi musicati da Sergio Bruni.

Renato Zero photo
Becca Fitzpatrick photo

Argomenti correlati