„Nero e lucente | serpente che narri | le tue solitudini al sole | e i ricordi del tuo lungo letargo | tra un rombo ventilante di mosche, | anch'io i miei poveri giorni di calde speranze | ricordo i luoghi del mio ozio | ove mi sentivo grande e solo al mondo | e solo per un passo molesto | m'imbucavo sottoterra, | cadendo dall'orlo della luce.“

Tutte le poesie, Letargo

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Rocco Scotellaro photo
Rocco Scotellaro58
scrittore, poeta e politico italiano 1923 - 1953

Citazioni simili

Murubutu photo
Piero Martinetti photo
J. K. Rowling photo
John Lennon photo
Jack Kerouac photo
Evgenij Aleksandrovič Evtušenko photo
Friedrich Nietzsche photo
Paolo Giordano photo
Carla Vistarini photo

„Finché c'è qualcuno che ricorda la stessa cosa che ricordi tu, allora non sei solo.“

—  Carla Vistarini paroliera, sceneggiatrice e musicista italiana 1948

romanzo "Se ricordi il mio nome"

Carlos Ruiz Zafón photo
Khalil Gibran photo

„Il ricordo è una pietra che ostacola il cammino della speranza.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Massime spirituali

Diego Valeri photo

„Solitudine dura e cara, | compagna dei miei tardi giorni, | alla mensa d'erba amara, | al torbo vino dei ricordi, || soli siamo, tu ed io.“

—  Diego Valeri saggista e poeta italiano 1887 - 1976

Solitudine
Origine: Citato in Frasi celebri della letteratura italiana, Vallardi, Milano, 1994, p. 344. ISBN 88-11-93614-4

Paulo Coelho photo
Søren Kierkegaard photo

„I romanzi stanno nella realtà come in letargo. Aspettano solo di essere riconosciuti.“

—  Cesare Garboli scrittore, saggista e critico letterario italiano 1928 - 2004

da Trenta poesie famigliari di Giovanni Pascoli, Einaudi, 1990

Frans Eemil Sillanpää photo
Mariah Carey photo

„Ogni volta che vedo alla televisione quei poveri bambini che muoiono di fame in giro per il mondo, non posso non scoppiare a piangere. Voglio dire, vorrei essere anch'io così magra, ma senza le mosche, la morte e quel genere di cose.“

—  Mariah Carey cantautrice, attrice e produttrice discografica statunitense 1970

Un'imitatrice radiofonica nel 1996 sul sito "Cupcake". Questa citazione è stata erroneamente attribuita alla "vera" Mariah Carey dal magazine britannico VOX e in seguito dal giornale britannico The Independent.

Argomenti correlati