„Era poi davvero possibile, quando si giungeva a sperimentarlo nella realtà, desiderare per un qualsiasi motivo che il proprio dolore aumentasse? A una domanda del genere, però, non si poteva ancora dare risposta.

[…]

In ogni caso, una domanda aveva ricevuto risposta: mai, per nessun motivo al mondo, si deve desiderare un aumento del proprio dolore. Se c'è pena, si deve desiderare una sola cosa: che finisca. Non esiste nulla di peggio del dolore fisico. Davanti al dolore, continuò a pensare Winston mentre si contorceva sul pavimento, stringendo inutilmente il braccio sinistro ormai invalido, non ci sono eroi. No, davanti al dolore non ci sono eroi.“

—  George Orwell, libro 1984

1984

Ultimo aggiornamento 22 Marzo 2022. Storia

Citazioni simili

George Orwell photo
Simone Weil photo
Papa Benedetto XVI photo
Cassandra Clare photo
Don DeLillo photo
Jim Morrison photo
William Faulkner photo

„Fra il dolore e il nulla io scelgo il dolore.“

—  William Faulkner scrittore, sceneggiatore e poeta statunitense 1897 - 1962

da Palme selvagge

Milan Kundera photo
Meister Eckhart photo
Milan Kundera photo
Ernest Hemingway photo

„Il dolore non deve avere importanza per un uomo.“

—  Ernest Hemingway, libro Il vecchio e il mare

Pain does not matter to a man.
Il vecchio e il mare

Rocco Siffredi photo

„[In risposta alla domanda su cosa, a letto, deve assolutamente fare una donna] Concedersi, senza limitazioni, col proprio partner“

—  Rocco Siffredi attore pornografico, regista e produttore cinematografico italiano 1964

Origine: Dall'intervista parallela con Eva Henger, Le Iene, Italia 1, 17 ottobre 2002.

Milan Kundera photo
Simone Weil photo

„Ogni dolore che non distacca è dolore perduto.“

—  Simone Weil scrittore, filosofo 1909 - 1943

vol. II, VI
Quaderni

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
William Faulkner photo
Franz Kafka photo
Clive Staples Lewis photo

„La pietà muore in ciascuno quando tutti ne hanno bisogno, e nessuno può comprendere il dolore dei suoi simili, quando questo dolore è anche il suo.“

—  Guido Cavani scrittore italiano 1897 - 1967

cap. VII, p. 49
Zebio Còtal, Citazioni dal libro

Argomenti correlati