Frasi di Frank Capra

Frank Capra photo
17   0

Frank Capra

Data di nascita: 18. Maggio 1897
Data di morte: 3. Settembre 1991

Frank Russell Capra, nato Francesco Rosario Capra , è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano naturalizzato statunitense.

È stato uno dei registi più importanti dell'epoca d'oro di Hollywood, fra gli anni trenta e gli anni quaranta, autore di alcuni film memorabili, commedie e apologhi morali, caratterizzati da tanto ottimismo, capaci di divertire ed insieme commuovere il pubblico.

Esempio perfetto del self made man, umile emigrante diventato celebrità internazionale, «un'ispirazione per chi crede nel sogno americano» , è stato il massimo cantore dell'american way of life, ma anche un mythmaker, perché con il suo cinema non ha solo interpretato e rappresentato lo spirito dei tempi, ma ha anche contribuito in maniera determinante a produrre e plasmare una mitologia sociale, un immaginario collettivo popolare: in questo senso, l'artista del Novecento a lui più vicino è Walt Disney.Fra le sue inimitabili commedie, si ricordano in particolare l"on the road" Accadde una notte , la "trilogia sociale" È arrivata la felicità , Mr. Smith va a Washington , Arriva John Doe , L'eterna illusione e la «favola natalizia per eccellenza» La vita è meravigliosa .

„[Su Gary Cooper] La chimica di un bravo attore cambia tutto. La sceneggiatura prende vita, diventa tridimensionale quando sul set ci sono attori così.“

—  Frank Capra

Origine: Citato in Mariapaola Pierini, Gary Cooper, il cinema dei divi, l'America degli eroi, Le Mani-Microart'S, 2011.

„[Su James Stewart] Dopo aver comandato quei B-29, Jimmy non si sentiva a posto a tornare nel cinema. A metà di "La vita è meravigliosa", il suo primo film del dopoguerra, mi disse… mi disse che secondo lui fare l'attore non era una cosa dignitosa. Recitare era diventato una cosa sciocca, insignificante, a paragone di quello che aveva visto. Mi disse che pensava di finire il film e poi di smettere. Nel film c'era Lionel Barrymore che pensava che recitare fosse una delle più onorevoli e importanti professioni mai inventate – e te lo cantava chiaro anche. Un giorno mi dice: "È bravo quel Jimmy Stewart", "eh si" gli rispondo io "ma pensa di smettere". "Sul serio? Perché?" E gli riferii quello che mi aveva detto Jimmy. Qualche giorno dopo Lionel Barrymore parlò a Jimmy. "Mi dicono che secondo te non vale la pena di recitare" comincia, e poi gli fa una predica sull'arte dell'attore come non ne ho mai più sentite in vita mia. "Ma non ti rendi conto che tocchi la coscienza di milioni di persone, che dai forma alle loro vite, che gli comunichi un senso di esaltazione… quale altra professione ti dà in consegna un simile potere? […] Recitare è una delle più antiche e nobili professioni del mondo giovanotto."“

—  Frank Capra

Jimmy non me ne ha mai parlato, ma secondo me il discorso di Barrymore fece effetto. Non lo ha mai detto, ma secondo me Jimmy ha deciso che se doveva essere un attore, sarebbe stato il migliore di tutti.

„[Sulla lavorazione del film Accadde una notte] All'inizio delle riprese mi sentivo come un pugile sovrallenato che è già stanco prima ancora di salire sul ring.“

—  Frank Capra

Origine: Citato in Gianni Amelio, Il vizio del cinema: vedere, amare, fare un film, Einaudi, Torino 2004. ISBN 88-06-16749-9

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating

„Il cinema è una malattia, quando entra nel sangue prende il sopravvento. È come avere Jago nel cervello e, come per l'eroina, l'unico antidoto a un film è un altro film.“

—  Frank Capra

Origine: Citato in Hollywood secondo Scorsese Il cinema è la mia chiesa http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1999/06/22/hollywood-secondo-scorsese-il-cinema-la-mia.html, la Repubblica, 22 giugno 1999.

„Il cinema è uno dei tre linguaggi universali; gli altri due sono la matematica e la musica.“

—  Frank Capra

Origine: Citato in Portala al cinema (The Moviegoer's Companion, Think Publishing, Londra, 2004), a cura di Rhiannon Guy, traduzione di Luigi Giacone, Einaudi, Torino, 2006. ISBN 88-06-18304-4

„I made mistakes in drama. I thought drama was when actors cried. But drama is when the audience cries.“

—  Frank Capra

1001 quotations to inspire you before you die, Quintessence Editions Ltd., 2016, ISBN 978-1-84403-895-4

Autori simili

Andrea Camilleri photo
Andrea Camilleri121
scrittore, sceneggiatore e regista italiano
Carmelo Bene photo
Carmelo Bene202
attore, drammaturgo e regista italiano
Billy Wilder photo
Billy Wilder10
regista austriaco
Konstantin Sergejevič Stanislavskij photo
Konstantin Sergejevič Stanislavskij1
attore, regista e scrittore russo
Bertolt Brecht photo
Bertolt Brecht94
drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco
Orson Welles photo
Orson Welles31
attore, regista e sceneggiatore statunitense
Tim Burton photo
Tim Burton16
regista statunitense
Roberto Benigni photo
Roberto Benigni125
attore, comico, showman, regista, sceneggiatore e cantante …
Andy Warhol photo
Andy Warhol77
pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, dir…
Pier Paolo Pasolini photo
Pier Paolo Pasolini158
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, parolie…
Anniversari di oggi
Romain Gary photo
Romain Gary103
scrittore francese 1914 - 1980
Filippo Tommaso Marinetti photo
Filippo Tommaso Marinetti53
poeta, scrittore e romanziere italiano 1876 - 1944
Donatien Alphonse François de Sade photo
Donatien Alphonse François de Sade44
scrittore, filosofo e poeta francese 1740 - 1814
Ivan Illich photo
Ivan Illich50
scrittore, filosofo, sociologo, teologo 1926 - 2002
Altri 76 anniversari oggi
Autori simili
Andrea Camilleri photo
Andrea Camilleri121
scrittore, sceneggiatore e regista italiano
Carmelo Bene photo
Carmelo Bene202
attore, drammaturgo e regista italiano
Billy Wilder photo
Billy Wilder10
regista austriaco
Konstantin Sergejevič Stanislavskij photo
Konstantin Sergejevič Stanislavskij1
attore, regista e scrittore russo
Bertolt Brecht photo
Bertolt Brecht94
drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco