Frasi di Jerry Lewis

Jerry Lewis foto

34   12

Jerry Lewis

Data di nascita: 16. Marzo 1926
Data di morte: 20. Agosto 2017

Jerry Lewis, nato Joseph Levitch , è un attore, comico e regista statunitense, uno dei comici di maggiore rilievo dello spettacolo statunitense.


„Il gioco d'azzardo fa parte della natura umana e io lo adoro. Ho passato i migliori momenti della mia vita al tavolo vincendo enormi fortune e poi perdendole.“

„Se saprai ridere almeno una volta al giorno allungherai la tua vita di almeno dieci anni.“


„L'adrenalina è fantastica: elimina il dolore, la demenza. Non ti fa sentire più nulla.“

„[Su Dean Martin] Non gli davano mai il riconoscimento dovuto. Se avessimo scambiato i ruoli, se dopo tutto quel lavoro di squadra a restare in ombra fossi stato io, non sarei rimasto un anno, altro che dieci.“

„La felicità non esiste. Di conseguenza non ci resta che provare ad essere felici senza.“

„[Su Dean Martin] Dean aveva trovato un trucco fantastico, nella vita. Stare in disparte andava benissimo per lui. Stare sopra la mischia andava ancora meglio. Il suo distacco, la sua freddezza ironica: ecco che cosa gli risolveva la vita.“

„Sicuramente esistono molte ragioni per i divorzi; però la ragione principale è e sarà il matrimonio.“

„[Il primo incontro con Charlie Chaplin] "Charlie, le presento Jerry Lewis." "Come sta, Mister Chaplin?" "Charlie, per te." "Ciao Charlie." E lì gli ho fatto la mia prima battuta: "Puoi chiamarmi Mister Lewis.“


„La verità è che mi venivano sempre in mente frasi divertenti: io pensavo divertente. Ma con quella voce nasale da ragazzino che mi ritrovavo, mi vergognavo di cosa sarebbe venuto fuori se avessi parlato.“ p. 15

„Quando governi con la paura, la risata è il suono più terrificante del mondo.“

„[Su Elvis Presley] Era una delle persone più gentili che abbia mai conosciuto.“

„Sulla politica ho sensazioni molto personali, ma ho deciso di non dedicarmici perché già faccio cabaret.“


„Io vengo pagato per fare cose per cui la maggior parte dei ragazzi riceve invece una punizione.“

„Ho avuto un successo enorme facendo l'idiota.“

„[Parlando con Charlie Chaplin] Sono rimasto a chiacchierare con Charlie fin verso le tre e mezzo. Abbiamo parlato dei suoi inizi, dei miei inizi. Lui ha parlato del lavoro fantastico che facevamo io e Dean, e mi ha detto che raccoglievamo l'eredità di Stan Laurel e Oliver Hardy, che eravamo una delle più grandi coppie comiche di sempre.“

„La gente mi odia perché sono un genio poliedrico, talentuoso, benestante e famoso in tutto il mondo.“

Autori simili