Frasi di Margherita di Valois

Margherita di Valois foto
6  0

Margherita di Valois

Data di nascita: 14. Maggio 1553
Data di morte: 27. Marzo 1615

Pubblicità

Margherita di Valois fu una principessa di Francia del ramo dei Valois-Angoulême della dinastia dei Capetingi, figlia del re Enrico II di Francia e dell'italiana Caterina de' Medici. Fu regina consorte di Francia e Navarra come prima moglie del protestante Enrico III di Navarra e sorella dei re di Francia: Francesco II, Carlo IX e Enrico III.

È stata vittima di una tradizione storiografica che ha demolito l'importanza delle sue azioni nell'ambito politico dell'epoca, per rinforzare la transizione dinastica dai Valois ai Borbone, dando credito a libelli e calunnie circolati sul suo conto e che ha creato e tramandato attraverso i secoli il "mito" di donna bellissima, colta, ninfomane e incestuosa. Questa leggenda si è cristallizzata attorno al famoso soprannome di regina Margot , inventato da Alexandre Dumas.

Frasi Margherita di Valois

„Per quanto mi riguarda, nessuno mi metteva a parte di ciò che stava avvenendo. Vedevo che tutti erano indaffarati, e che gli ugonotti, disperati per la ferita inferta all'ammiraglio, parlottavano fra loro a voce bassa. Ero sospetta agli ugonotti in quanto cattolica, e ai cattolici perché avevo sposato il re di Navarra. Fui tenuta all'oscuro di tutto, finché la sera [del fallito attentato a Coligny], mentre mi trovavo al coucher della regina mia madre, ed ero seduta su una cassapanca accanto a mia sorella la duchessa di Lorena, che aveva un'aria assai triste, la regina mia madre mi disse di andare a dormire. Mentre facevo la riverenza, mia sorella mi trattenne prendendomi per un braccio, e mettendosi a piangere forte mi disse: "Mio Dio, sorella mia non andate". La cosa mi riempì di spavento. La regina mia madre se ne accorse, chiamò a sé mia sorella, la rimproverò aspramente e le proibì di parlarmi. Mia sorella le disse che non c'era motivo di mandarmi allo sbaraglio e che se si fossero accorti di qualcosa si sarebbero certo vendicati su di me. La regina mia madre rispose che, a Dio piacendo, non mi sarebbe successo niente di male ma che, comunque andassero le cose, bisognava che io mi ritirassi nei miei appartamenti per non destare sospetti che potevano pregiudicare il successo dell'impresa. Mi ordinò di nuovo, con molta rudezza, di andare a dormire. Mia sorella in lacrime, mi augurò la buonanotte senza osare dirmi altro, e io me ne andai, colma di ansia e di sgomento, senza riuscire a immaginare che cosa dovessi temere.“

— Margherita di Valois

Pubblicità
Anniversari di oggi
Emily Dickinson foto
Emily Dickinson331
scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886
Giuseppe Prisco36
avvocato e dirigente sportivo italiano 1921 - 2001
Luigi Pirandello foto
Luigi Pirandello175
drammaturgo, scrittore e poeta italiano premio Nobel per... 1867 - 1936
Thomas Merton foto
Thomas Merton43
scrittore e religioso statunitense 1915 - 1968
Altri 49 anniversari oggi
Autori simili
Maria Stuarda foto
Maria Stuarda10
regina di Scozia, Francia e d'Inghilterra
Luigi XIV di Francia foto
Luigi XIV di Francia2
re di Francia e di Navarra
Margherita di Savoia foto
Margherita di Savoia1
moglie di Umberto I di Savoia
Vittorio Emanuele III di Savoia foto
Vittorio Emanuele III di Savoia14
re d'Italia dal 1900 al 1946
Cesare Borgia foto
Cesare Borgia2
condottiero, cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Carlo Magno foto
Carlo Magno1
re dei Franchi e dei Longobardi e imperatore del Sacro R...