„Ritornò a fissare la parete. E come, la faccia di lei, assomigliava inoltre a uno specchio! Impossibile; perché, quante persone hai mai conosciuto che riflettessero la tua propria luce verso di te? Le persone erano più spesso -cercò un paragone, ne trovò uno nel campo della sua attività professionale- come torce, che si consumavano fimmeggiando fino a spegnersi con un sibilio. Quanto raramente le facce degli altri s'imprimevano nella tua immagine e ti rimandavano la tua stessa espressione, il tuo più segreto, incerto pensiero!“

Fahrenheit 451

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Ray Bradbury photo
Alessandro Baricco photo
Christopher Irvine photo

„Perdona spesso agli altri, ma mai a te stesso.“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Ignoscito saepe alteri, numquam tibi.

Fabio Volo photo
Haruki Murakami photo
Massimo Bontempelli photo

„Un giorno d'improvviso m'apparve l'idea, che l'eco stava alla mia voce come l'immagine nello specchio alla mia persona visibile.“

—  Massimo Bontempelli scrittore, saggista e giornalista italiano 1878 - 1960

da Mia vita morte e miracoli, in Racconti e romanzi, a cura di P. Masino, Mondadori, Milano, 1961, p. 931.

Lucio Battisti photo
Citát „Se ami una persona, lasciala andare, perché se ritorna, è sempre stata tua. E se non ritorna, non lo è mai stata.“
Khalil Gibran photo
Friedrich Nietzsche photo
Alessandro Esseno photo
Jerry Lewis photo

„[Su Elvis Presley] Era una delle persone più gentili che abbia mai conosciuto.“

—  Jerry Lewis attore, comico e regista statunitense 1926 - 2017

Origine: Citato in Jerry Lewis, Dean & Me (una storia d'amore), Sagoma Editore, 2010.

Patrice Chéreau photo
Marilyn Monroe photo
Peter Handke photo
Reinhard Heydrich photo
Fabio Volo photo

Argomenti correlati