„Nei due scritti di Aristotele sul sogno (De divinatione per somnium e De somniis), esso è già diventato oggetto della psicologia: non è inviato dalla divinità, e la sua natura non è divina. In altre parole esso non proviene da una rivelazione soprannaturale, ma dalle leggi dello spirito umano, che è però affine alla divinità. Il sogno viene definito come l'attività psichica propria dell'uomo addormentato.“

Origine: L'interpretazione dei sogni (1900), p. 24

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Sigmund Freud photo
Sigmund Freud180
neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoa… 1856 - 1939

Citazioni simili

Galileo Galilei photo

„Che i avessero in somma stima la scienza de i numeri, e che Platone stesso ammirasse l'intelletto umano e lo stimasse partecipe di divinità solo per l'intender egli la natura de' numeri, io benissimo lo so, né sarei lontano dal farne l'istesso giudizio.“

—  Galileo Galilei scienziato italiano 1564 - 1642

giornata prima, p. 35; citato in Koyré 1979, p. 292
Dialogo sopra i due massimi sistemi
Origine: In margine: Misteri de numeri Pitagorici, favolosi.

José Saramago photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
John Lennon photo

„Se solo tu hai un sogno, esso rimane tale. Se il sogno è comune diventa realtà.“

—  John Lennon musicista, cantautore, poeta, attivista e attore britannico 1940 - 1980

Giordano Bruno photo
Ludwig Feuerbach photo

„Non l'attributo di divinità, ma la divinità dell'attributo è il primo vero essere divino.“

—  Ludwig Feuerbach filosofo tedesco 1804 - 1872

L'essenza del cristianesimo

Sigmund Freud photo
Sigmund Freud photo

„Se nel corso di un solo giorno abbiamo due o più esperienze adatte a provocare un sogno, questo farà riferimento ad un tutto unico; esso è costretto a farne un'unità.“

—  Sigmund Freud neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi 1856 - 1939

Aforismi e pensieri

Enzo Jannacci photo
Marshall McLuhan photo
Miguel de Unamuno photo
Wilfred Bion photo
Enzo Bettiza photo
Bartolomeo (patriarca di Costantinopoli) photo

„La realtà imperitura, il Brahman, senza principio e senza fine, che è essenzialmente Parola, appare nella forma dell'insieme degli oggetti: da esso deriva la creazione dell'universo. Esso che è uno, come insegna la rivelazione, appare tuttavia differenziato, per via dei vari poteri che gli ineriscono; appare distinto dai suoi poteri anche se in realtà non lo è.“

—  Bhartṛhari poeta, scrittore e grammatico indiano 570

da Vākyapadīya, I.1-2
Origine: Citato in Vasugupta, Gli aforismi di Śiva, con il commento di Kṣemarāja, a cura e traduzione di Raffaele Torella, Mimesis, 1999, introduzione, p. 25.

Aloys Fischer photo

„Spontaneità è attività dell'io stesso, da esso e per esso.“

—  Aloys Fischer filosofo tedesco 1880 - 1937

citato in Georg Kerschensteiner, Il concetto della scuola di lavoro

Giordano Bruno photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„L'intuizione di una "rivelazione divina" sta a rappresentare l'intuizione che l'uomo è alla ricerca di principi, garantiti, necessari, sicuri e universali. Invece di assumerli in proprio, li "scarica" su un oggetto esterno.“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942

Variante: L’intuizione di una "rivelazione divina" sta a rappresentare l’intuizione che l’uomo è alla ricerca di principi, garantiti, necessari, sicuri e universali. Invece di assumerli in proprio, li "scarica" su un oggetto esterno.
Origine: Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 5, Un appuntino su cosa significa «la religione nei limiti della sola ragione», p. 82

Guido Ceronetti photo

Argomenti correlati